Argomento: CONTRAFFAZIONE

  • 7 dicembre 2016

    Contraffazione, Regno Unito: sugli scaffali adesso c’è il tè al Prosecco

    L'ultima degli inglesi: il tè al Prosecco, con tanto di bustine, zuccherino e biscotti. L'iniziativa arriva da un colosso della grande distribuzione britannico che dopo aver immesso sul mercato il prodotto rischia ora delle sanzioni: «Non possono usare quel marchio, non hanno l'autorizzazione: ritirino immediatamente i prodotti dagli scaffali» tuona in presidente del Consorzio di tutela del Prosecco DOC , Stefano Zanette. Già partite le segnalazioni all'Ispettorato anti frodi del ministero. Lo scorso primo dicembre la GDO brittanica, che vanta 7.000 punti vendita nel mondo ed un ...
  • 6 dicembre 2016

    Contraffazione: l’Italia perde ogni anni 680 mln in prodotti falsi DOP e IGP

    Natale si avvicina, ma i dati sulla contraffazione non sono un bel regalo. Anzi, il peggior "pacco" all'economia. Perché ogni anno, l'Unione europea perde 83 miliardi di euro di vendite e quasi 8oomila posti di lavoro a causa di contraffazione e pirateria. Un danno che per l'Italia si traduce attorno ai 7 miliardi. Ma se si calcolano anche le perdite indirette al business (cioè i mancati introiti in logistica, distribuzione e terziario connesso) la stima arriva anche a 8 miliardi di euro e oltre 1oomila posti di lavoro che non si riescono a creare. La mappatura del fenomeno - a livello ...
  • 30 novembre 2016

    Contraffazione: maxisequestro di vino da tavola spacciato per Amarone della Valpolicella DOP

    Falso Amarone della Valpolicella DOP  finisce sui banchi del supermercato ma viene sequestrato dal Corpo forestale dello Stato  . Venerdì scorso mentre si celebrava la giornata del «black friday», è culminata l'attività investigativa del Comando provinciale di Verona, che dopo una intensa attività di intelligence ha portato al sequestro di ingenti quantitativi di vino Amarone della Valpolicella, che in realtà era comune vino rosso da tavola, contraffatto nella natura e nell'origine, commercializzato in diversi punti vendita del nord Italia della catena della grande distribuzione ...
  • 18 novembre 2016

    Accordi per tutelare l’Asiago DOP

    Dopo l" Asiagio" dell'Ucraina ecco quello Usa bloccato in Cina. «L'UE faccia valere nei trattati il riconoscimento dei marchio. Formare un consumatore consapevole e persistere nel far riconoscere i marchi di tutela in tutto il mondo attraverso i trattati commerciali sia italiani che europei. È la strada intrapresa ormai da cinque anni dal Consorzio tutela Formaggio Asiago DOP per contrastare la contraffazione del formaggio Asiago e il fenomeno dell" Italian sounding", ovvero la diffusione di quei prodotti che richiamano nomi italiani senza però avere origine nella nostra penisola. Come il ...
  • 17 novembre 2016

    Il Consorzio Tutela Formaggio Asiago DOP apre la strada alla tutela delle IG in Cina

    Ad una delle più importanti fiere cinesi dell’agroalimentare, la Fhc China, svoltasi dal 7 al 9 novembre a Shanghai, il Consorzio di Tutela Formaggio Asiago DOP apre la strada alla maggiore tutela delle DOP attraverso l’efficace azione contro una serie di prodotti americani palesemente in violazione del marchio Asiago, registrato in Cina. A seguito di una denuncia del Consorzio, infatti, i prodotti di tre aziende statunitensi sono stati ritirati dagli stand, mentre la manifestazione era in corso. "I prodotti agroalimentari del Made in Italy – dichiara Maurizio Martina, ministro ...
  • 15 novembre 2016

    Grana Padano DOP, la guida “Identità golose” combatte l’agropirateria

    Il Consorzio Tutela Grana Padano presenta la guida "Identità golose" edizione 2017 con le parole del presidente Nicola Cesare Baldrighi: "Oggi più che mai è necessario saper scegliere. Non solo quando ci si reca al supermercato o in un negozio per fare la spesa, ma anche quando si decide di andare a pranzo o a cena al ristorante. Proprio per questo, affidarsi ad uno strumento qualificato e preciso come la guida di Identità Golose rappresenta un’ottima scelta”. Baldrighi illustra la decisione di sostenere, anche quest’anno, l’edizione 2017 della ‘Guida ai Ristoranti in ...
  • 4 novembre 2016

    Pecorino Romano DOP, guerra a tutto campo tra Lazio e Sardegna

    Nei giorni scorsi si è assistito prima al sequestro e successivamente al dissequestro da parte dei Carabinieri dei Nac di 500 caciotte (comercializzate col brand "Cacio romano") prodotte dal caseificio laziale Formaggi Boccea e che riportavano in etichetta il nome "romano". Ìl prodotto dopo il ricorso presentato dal produttore, affiancato dalla Coldiretti regionale, è stato dissequestrato e restituito insieme alle etichette "incriminate" al caseificio che adesso potrà nuovamente immetterlo sul mercato. Una decisione contro la quale è però insorto il Consorzio del Pecorino Romano DOP. ...
  • 27 ottobre 2016

    Balsamico è solo l’aceto DOP e IGP di Modena

    Ancora una affermazione per l'Aceto Balsamico di Modena IGP e per l'Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP e questa volta arriva in forma indiretta e quindi acquista maggiore valore. Il Tribunale di Bologna ha infatti confermato, non concedendo neppure la sospensiva, alla multa comminata dall'Autorità garante per la concorrenza e il mercato di un operatore al quale era stata contestata l'etichettatura di un prodotto a base di aceto, considerata evocativa dell'Aceto Balsamico tradizionale di Modena DOP. La decisione del Tribunale felsineo, segue quello che è divenuto l'orientamento ...
  • 24 ottobre 2016

    Mozzarella di Bufala Campana DOP, tutela: storica sentenza del tribunale di salerno

    Agli occhi del consumatore è importante la veste grafica dei prodotti nel suo insieme soprattutto in fase di acquisto dagli scaffali. Anche un semplice richiamo visivo alle principali caratteristiche grafiche di una etichetta possono generare confusione e indurre in errore il consumatore. Con una sentenza (di primo grado) che potrebbe segnare un punto di svolta per la protezione delle denominazioni di origine (e dei segni grafici che le contraddistinguono) il Tribunale di Salerno, dopo ben 16 anni di lite, ha dato ragione al Consorzio di tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop. Nel ...
  • 21 ottobre 2016

    Prodotti contraffatti al Sial: Asiago DOP, Parmigiano Reggiano DOP e Pecorino Romano DOP ottengono il blocco

    I Consorzi di Tutela dei formaggi Asiago DOP, Parmigiano Reggiano DOP e Pecorino Romano DOP hanno ottenuto dalle autorità francesi l'immediato sequestro di una serie di prodotti che riportavano o evocavano impropriamente le denominazioni dei tre formaggi DOP, riconosciute e tutelate in tutta l’Unione Europea. L’intervento è avvenuto al SIAL, il Salone Internazionale dell'Alimentazione che si è aperto il 16 ottobre e chiuderà oggi i battenti a Parigi. La richiesta avanzata dai tre Consorzi alle autorità francesi si ispira all’articolo 3 del Trattato dell’Unione Europea che ...
  • 21 settembre 2016

    Parmigiano Reggiano DOP in scena a Torino: caseifici, lotta a contraffazioni

    Caseifici in primo piano, educazione con spettacolo educativo sulle contraffazioni, nuova collaborazione con Slow Food, degustazioni, presentazioni agli specialisti del mercato internazionale, momenti di intrattenimento, incontri con le scuole: è molto ricco il carnet di iniziative con il quale il Consorzio del Parmigiano Reggiano si presenta a Terra Madre Salone del Gusto di Torino, in programma dal 22 al 26 settembre al Parco del Valentino. "Un appuntamento particolarmente importante - sottolinea il presidente del Consorzio, Alessandro Bezzi - che ci darà modo di valorizzare soprattu...
  • 6 settembre 2016

    Aceto Balsamico di Modena IGP continua la “lotta” per la tutela in Germania

    L'Aceto Balsamico di Modena IGP continua a difendersi in Germania per la tutela dell'indicazione: il Consorzio di tutela ha depositato le memorie per rispondere, in secondo grado, al ricorso del produttore tedesco Balema Deutscher Balsamico mentre ha appena depositato le proprie ragioni in vista dell'udienza del prossimo febbraio, per il processo di primo grado, per la procedurale giudiziale avviata dal distributore tedesco di condimenti Kuhuni. Lo scorso novembre il tribunale tedesco di Mannheim ha riconosciuto al Consorzio dell'aceto balsamico di Modena l'uso esclusivo dell'aggettivo ...
  • 24 agosto 2016

    L’Asiago DOP scova i falsi in Ucraina

    Promozione, ma anche vigilanza contro le imitazioni, nei Paesi dell'Est per il Consorzio Asiago DOP. In Ucraina, la vigilanza del Consorzio ha bloccato sul nascere la commercializzazione di un falso Asiago, chiamato Asiagio, nei punti vendita e sul web,  mentre in Polonia, Ungheria e Repubblica Ceca è ai nastri di partenza il progetto di promozione da 3 milioni di euro, denominato "Cheese - It's Europe" realizzato insieme ai Consorzi Gorgonzola e Parmigiano Reggiano e co-finanziato dalla Ue. L'iniziativa dell'Asiago in Ucraina ha creato un precedente importante per accrescere la protezione ...
  • 5 agosto 2016

    Falso Pinot Grigio, sequestrati 130 mila litri di vino

    Si facevano inviare la merce dalla Puglia. Le botti passavano per due aziende agricole della provincia di Treviso e infine il vino veniva imbottigliato nel Veneziano e falsamente etichettato come Pinot Grigio. Su ordine del pm di Venezia Roberto Terzo, l'Ispettorato repressione frodi del ministero delle Politiche agricole di Conegliano e la Guardia di finanza di Treviso hanno concluso un'operazione denominata «Pinocchio». Al termine di 12 perquisizioni tra Veneto e Puglia sono stati sequestrati 130 mila litri di vino, in parte sfuso ed in parte già imbottigliato, proveniente dalle ...
  • 27 luglio 2016

    Contraffazione di vini e alcolici costa all’Italia 161 milioni

    La contraffazione in Italia implica 161 milioni di euro di ricavi perduti per vini e alcolici (il 2,7% del mercato complessivo), più 18 milioni l'anno di mancate accise, mentre complessivamente in Europa costa ogni anno alle imprese 1,3 miliardi di euro: si perde il 4,4% delle vendite legittime per gli alcolici e il 2,3% per i vini. A rilevarlo è un nuovo studio dell'Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale (Euipo). Oltre ai danni per le entrate degli stati membri dell'UE 28, le mancate vendite si traducono in una perdita diretta di 4.800 posti di lavoro nei ...
  • 13 luglio 2016

    Parmigiano Reggiano DOP: 30 falsi stroncati dal Consorzio di Tutela

    Si va dal "Parmessano" della Colombia al "Reggianto" del Vietnam, al "Parmezza" della Polonia: è davvero un giro del mondo, e soprattutto nel mondo delle imitazioni e delle evocazioni, quello che il Consorzio di tutela del Parmigiano Reggiano ha compiuto nel primo semestre 2016 nell'ambito delle attività di tutela della denominazione della DOP italiana più conosciuta e imitata al mondo. Il risultato è reso esplicito da una trentina di azioni di contrasto in sede stragiudiziale, amministrativa e di denunce che hanno portato a interventi d'ufficio da parte delle autorità competenti in otto ...