Argomento: CONSORZI DI TUTELA

  • 8 Marzo 2016

    Export: forte crescita per il Pecorino Toscano DOP

    Il Pecorino Toscano DOP piace. Lo dicono i dati, in particolare quelli relativi all'export, cresciute sensibilmente nel 2015. La produzione di Pecorino Toscano DOP, i dati di vendita e dell'export saranno i temi di una conferenza stampa che si terrà, il 10 marzo presso la sede della Presidenza  della Regione a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze. Tra i presenti all'iniziativa, vi saranno l'Assessore Regionale all'Agricoltura, Marco Remaschi, il Presidente del Consorzio del Pecorino Toscano DOP, Carlo Santarelli e il Direttore del Consorzio stesso, Andrea Righini. Si tratterà di ...
  • 8 Marzo 2016

    Aceto Balsamico di Modena IGP superstar

    Aceto balsamico di Modena IGP superstar tra le eccellenze agroalimentari made in Italy. Con un valore della produzione che nel 2014 ha sfiorato quota 300 milioni di euro, il pregiato condimento noto in tutto il mondo si è infatti guadagnato il primo posto della speciale classifica nell'ambito del tredicesimo Rapporto Ismea-Qualivita sui prodotti di qualità a marchio DOP IGP, presentato recentemente. Un primato che l'Aceto balsamico si è guadagnato soprattutto grazie alla crescita dell'export, che rappresenta il 95% della produzione totale e che si traduce in un giro d'affari di circa 500 ...
  • 8 Marzo 2016

    Toscana, nei vini l’unione fa il “consorzio di consorzi”

    Passsare dalla valorizzazione delle specificità a un reale gioco di squadra è forse la prova più evidente della maturità di un settore. È quanto sta facendo il comparto del vino della Toscana, un settore di primo piano nell'economia regionale. Domani verrà presentata l'associazione dei vini toscani (A.Vi.To.), un "consorzio di consorzi" al quale faranno riferimento (al momento) 21 diversi organismi di tutela dei vini DOP (su un totale regionale di 28), secondo quanto indicato dal consorzio del Chianti Classico DOP, il quale calcola che la nuova struttura rappresenterà oltre 5.1oo ...
  • 8 Marzo 2016

    Riconfermata la guida del Consorzio Prosciutto Toscano DOP

    Cristiano Ludovici confermato alla guida del Consorzio di tutela del Prosciutto Toscano DOP per il prossimo triennio. Il rinnovo del Consiglio di Amministrazione del Consorzio vede confermate le cariche del Presidente e del Vice Presidente, incarico che resta affidato a Maurizio Ghelli. Il Cda sarà inoltre composto da Fabio Viani, Aldo Neri, Davide Benigni, Alessandro Iacomoni, Marco Pisoni, Giuseppe Mugnaioli, Willy Cruciani. “Ringrazio il Consorzio per la fiducia rinnovatami – afferma il Presidente Ludovici – e mi impegnerò a portare avanti il lavoro fin qui fatto, affrontando le ...
  • 7 Marzo 2016

    L’Asparago Verde di Altedo IGP gioca d’anticipo

    Pare proprio una buona annata per l'asparago Igp. La produzione è in anticipo di almeno quindici giorni per via delle temperature alquanto miti ben al di sopra delle medie stagionali. “Ci attendiamo una resa alta accompagnata dalla qualità eccellente, d'altronde a novembre le piante erano belle e sane», spiega Gianni Cesari Presidente del Consorzio di Rutela e Valorizzazione dell'Asparago Verde di Altedo IGP, che registra una produzione complessiva di 215 tonnellate controllate nel 2015 (+20% di crescita rispetto all'anno precedente). Non nasconde, tuttavia, la preoccupazione per ...
  • 4 Marzo 2016

    Identità golose, Grana Padano DOP: protagonista sua maestà il formaggio

    “Intensificare gli scambi culturali e tecnici che avvengono nelle cucine e nelle sale ristorante di tutto il mondo. Questo, che è uno dei punti caratterizzanti dell’edizione 2016 di Identità Golose, è anche il presupposto che ci ha stimolati ad essere partner, anche quest’anno, di un evento vincente non solo a livello nazionale, ma anche su scala internazionale”. Con queste parole Nicola Cesare Baldrighi, presidente del Consorzio Tutela Grana Padano DOP, motiva la presenza del prodotto DOP più consumato del mondo alla dodicesima edizione di Identità Golose che andrà in scena a ...
  • 3 Marzo 2016

    Riso del Delta del Po IGP: eletto il nuovo presidente

    Il Consorzio di tutela del Riso del Delta del Po IGP durante il suo ultimo Consiglio di amministrazione ha eletto Adriano Zanella come nuovo presidente,  che succede a Eugenio Bolognesi, ex direttore generale di Bonifiche ferraresi. Il neoeletto presidente, titolare dell’Azienda agricola Tenuta Florio, fa parte dei 12 soci fondatori che si impegnarono nella nascita del Consorzio di tutela del Riso del Delta del Po IGP. A oggi i soci del Consorzio - tra coltivatori, trasformatori e confezionatori - rappresentano il 100% della produzione IGP del territorio del Delta. Nel 2014 gli ettari di ...
  • 3 Marzo 2016

    Il Salame di Varzi DOP non sente la crisi: produzione in crescita del 4,3%

    Buone notizie in casa Salame di Varzi DOP. Il Consorzio di Tutela ha ufficializzato i numeri del 2015, riportando una crescita della produzione del 4,3 % per un totale di circa 420.000 chili. Il numero dei Salami DOP certificati è di 450.139. Per quanto riguarda invece il salame preaffettato, sono circa 8.000 i salami affettati per un totale di 66.021 confezioni. Un prodotto quindi che piace e che viene apprezzato dai consumatori grazie ad una produzione che segue le stesse ricette e procedimenti di un tempo. A seconda del periodo e del luogo di stagionatura il prodotto presenta profumi ...
  • 2 Marzo 2016

    Mortadella Bologna IGP: nel 2015 in crescita produzione e consumi

    Sono positivi i dati economici resi noti dal Consorzio di Tutela della Mortadella Bologna che fanno registrare un aumento significativo rispetto agli anni precedenti sia nella produzione che nei consumi. Nel 2015 sono state, infatti, prodotte 38.200 tonnellate di Mortadella Bologna IGP (+3,6% rispetto al 2014) e vendute 33.500 tonnellate (+3% rispetto al 2014): dati incoraggianti che segnano una decisa ripresa per un prodotto che cresce di più sia dell’intero comparto salumi che della mortadella non IGP. E’ soprattutto l’affettato che nel 2015 mette a segno un significativo incremento ...
  • 29 Febbraio 2016

    Insalata di Lusia IGP, chiuso un anno record

    Nel 2015 le vendite di Insalata di Lusia IGP sono aumentate del 6%, nel segno dell'attenzione crescente dei consumatori. Le quotazioni dell'IGP sono state sensibilmente più alte rispetto al prodotto non certificato. Questi i lusinghieri risultati messi in luce all'assemblea per il Consuntivo 2015 del Consorzio di tutela dell'Insalata di Lusia IGP. Per l'unica lattuga certificata d'Europa lo scorso anno i segnali di crescita non sono mancati come ha detto il presidente del Consorzio. Il presidente Braggion: «Col Psr fondi per le nuove aziende»Alessandro Braggion. «L'aumento del 6% sul ...
  • 29 Febbraio 2016

    Consorzio di tutela: 3.100 quintali Olio Riviera Ligure Dop certificati

    In data 25 febbraio 2016 si è tenuta ad Imperia l’Assemblea annuale del Consorzio di tutela dell’Olio extra vergine DOP Riviera Ligure. L’assemblea ha approvato il bilancio al 31.12.16, che si è chiuso con un utile di € 22.940,52 ed ha nominato i consiglieri di amministrazione in carica per i prossimi tre anni. Nel consiglio di amministrazione che si è tenuto immediatamente dopo l’assemblea è stato nominato Presidente Carlo Siffredi, che continua così a rappresentare il Consorzio di Tutela anche per il prossimo triennio. I Vice Presidenti saranno Sandro Gagliolo e Paolo ...
  • 26 Febbraio 2016

    Bianco di Pitigliano DOP e Sovana DOP, sospensione incarico al consorzio – GURI n. 47

    ITALIA - Revoca del decreto 20 gennaio 2016 n. 4283 recante la sospensione dell'incarico a svolgere le funzioni di tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore e cura generale degli interessi di cui all'art. 17, comma 1 e 4, del decreto legislativo 8 aprile 2010, n. 61 conferito con decreto 6 febbraio 2013 n. 1796 al Consorzio di tutela del Bianco di Pitigliano e Sovana DOC per le DOC Bianco di Pitigliano e Sovana. Fonte: GURI n. 47 del 26/02/2016
  • 24 Febbraio 2016

    Il Consorzio della Ciliegia di Marostica IGP si tinge di rosa

    Alla guida del Consorzio di tutela della Ciliegia di Marostica IGP, infatti, c'è una giovane donna marosticense, Mariangela Crestani, che succede a Giuseppe Zuech, non più ricandidabile dopo tre mandati. Spigliata 26enne laureanda in giurisprudenza all'Università di Trento, Crestani appare determinata nel dare maggiore visibilità al marchio e al prodotto, soprattutto al di fuori dei confini territoriali. «L'obiettivo - dichiara con fermezza - è far capire anche fuori dal Marosticense, dal Veneto, di che pasta siamo fatti. Per raggiungere tale scopo dobbiamo prima coinvolgere maggio...
  • 23 Febbraio 2016

    Le identità del Parmigiano Reggiano DOP incontrano ristorazione e gastronomia

    Si è svolta al Labirinto della Masone a Fontanellato, Parmigiano Reggiano Identity, un incontro diretto tra professionisti e produttori di Parmigiano Reggiano DOP per favorire una scelta consapevole e per valorizzare l’artigianalità e le produzioni distintive. Una tappa verso la formazione della Piattaforma gastronomica regionale. “Questo incontro si inserisce nell’impegno assunto dal Consorzio Parmigiano Reggiano DOP, per favorire la promozione dei caseifici e la loro presenza diretta sul mercato – commenta Giuseppe Alai presidente del Consorzio - incentivando la riconoscibil...
  • 23 Febbraio 2016

    Speck Alto Adige IGP: nel 2015 confermato l’andamento positivo

    Sabato 20 Febbraio, nel corso dell’assemblea annuale del Consorzio Tutela Speck Alto Adige, sono stati resi noti i dati di produzione 2015. L’anno appena concluso si è confermato positivo per il Consorzio Tutela Speck Alto Adige presidiato da Andreas Moser. Fiore all’occhiello del Consorzio, la produzione a marchio Speck Alto Adige IGP che ha registrato una crescita del + 2,3 % sul 2014 e rappresenta ormai il 36 % della produzione complessiva (31.800 tonnellate nel 2015 ossia + 0,4 % sul 2014). Con il 66 % delle vendite globali, il mercato interno si riconferma core market assoluto del ...
  • 23 Febbraio 2016

    Il Consorzio Pachino IGP incontra il ministro Martina sul tema GDO

    Apprezzamento per la disponibilità e la sensibilità che il ministro Maurizio Martina ha dimostrato nell’incontro svoltosi il 19 febbraio presso il MIPAAF per discutere dell’attuale crisi dell’agricoltura; interesse verso alcune proposte che sono state discusse durante la consultazione; ma, allo stesso tempo, grande preoccupazione per una situazione complessa e senza soluzioni immediate. Queste le considerazioni del Presidente Sebastiano Fortunato l’indomani dell’incontro con il ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina a Roma, a cui hanno preso parte anche altri esponenti ...