Argomento: Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP

  • 2 Luglio 2019

    Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP

    ITALIA - Conferma dell'incarico al Consorzio di tutela dell'aceto balsamico tradizionale di Reggio Emilia a svolgere le funzioni di cui all'articolo 14, comma 15, della legge 21 dicembre 1999, n. 526, per l' Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP Fonte: GURI n. 153 del 02/07/2019
  • 28 Novembre 2017

    Aceto Balsamico di Modena IGP, Grosoli: “sempre più impegnati nella tutela”

      L’Aceto Balsamico di Modena IGP è uno dei prodotti del Made in Italy agroalimentare più apprezzati a livello internazionale che in pochi anni - la registrazione è del 2009 - è rapidamente diventato punto di riferimento della Food Valley emiliana con significative ricadute positive sul territorio, con oltre 1.000 posti di lavoro nella sola Provincia di Modena. Mariangela Grosoli, titolare dell’Acetaia del Duca, è presidente del Consorzio Tutela Aceto Balsamico di Modena IGP dal giugno scorso. A pochi mesi dalla sua nomina, un primo commento su questa nuova esperienza ...
  • 1 Giugno 2017

    Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP: le strategie del Consorzio

    Confermare la sempre maggiore partecipazione politica e sociale alla vita del Consorzio e comunicare al grande pubblico la distintività dell'Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP. Sono queste le due motivazioni alla base, rispettivamente, della decisione di procedere all'ampliamento del Consiglio di amministrazione del Consorzio di Tutela ABTRE da 7 a 9 membri, con un abbassamento dell'età media e un 50% di quote rosa, e dell'iniziativa che il 17 e 18 giugno sfocerà nella prima edizione rinnovata e ampliata di "Acetaie Aperte", che coinvolgerà tutta la provincia di Reggio. ...
  • 31 Maggio 2017

    Aceto, a tutela delle IG scende in campo la Regione Emilia Romagna

    Dopo il Comune di Modena, anche la Regione Emilia Romagna scende in campo contro l'aceto balsamico trentino. Con la richiesta al ministro dell'agricoltura Maurizio Martina di sospendere qualunque decisione - rispetto alla domanda della Provincia autonoma di Trento di inserire un proprio aceto balsamico tra i Pat - e, soprattutto, di tutelare l'Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP, l'Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio DOP e l'Aceto Balsamico di Modena IGP. «Va fatta chiarezza sul corretto uso dei termini relativi alle indicazioni d'origine - afferma la Regione - dato che ci sono ...
  • 10 Gennaio 2017

    Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP, approvazione modifiche statuto Consorzio – GURI n. 7

    ITALIA - Approvazione delle modifiche allo statuto del Consorzio tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP. Fonte: GURI n. 7 del 10/01/2017
  • 15 Dicembre 2016

    L’Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP festeggia i 30 anni

    Un disciplinare tra i più rigidi delle produzioni DOP in Italia, che impone il controllo da parte di un ente terzo fino alla fase di assaggio e d'imbottigliamento. E quello dell'Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP che conta nel complesso 92 produttori certificati. Una sessantina di questi produttori sono soci del Consorzio di tutela che quindi rappresenta l'85% della filiera certificata e che ha appena festeggiato il trentennale annunciando un «New Deal» improntato ad una maggiore comunicazione verso l'esterno. L'evento, «Nuove forme per comunicare la tradizione», si è ...
  • 3 Giugno 2016

    Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP, confrema incarico Consorzio – GURI n. 128

    ITALIA - Conferma dell'incarico al Consorzio tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP a svolgere le funzioni di cui all'art. 14, comma 15, della legge 21 dicembre 1999, n. 526 per la Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP. Fonte: GURI n. 128 del 03/06/2016
  • 3 Dicembre 2015

    Così la Ue ci ha difeso dal “Balzamico” turco

    L’Aceto Balsamico di Modena IGP è in vetta alle classifiche dell’export: il 92% della produzione varca ogni anno i confini nazionali. Il 26% arriva negli Stati Uniti, il 17% in Germania , il 10% in Francia. Quasi 100 milioni i litri prodotti, per un fatturato che supera i 450 milioni di euro, 700 milioni quello al consumo. Un valore che posiziona il prodotto nella top ten del paniere delle specialità alimentari made in Italy certificate in UE, come quarta Indicazione geografica protetta dopo Grana Padano DOP, Parmigiano Reggiano DOP e Prosciutto di Parma DOP. Il Consorzio di tutela ...
  • 20 Agosto 2014

    Consorzio di tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP – GU 192 20/08/2014

    ITALIA - Approvazione delle modifiche allo statuto del Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia. Fonte: GU 192 del 20/08/2014
  • 16 Maggio 2014

    Organo di controllo Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP – GU 112 16/05/2014

    ITALIA - Autorizzazione all'organismo denominato «Suolo e Salute Srl» ad effettuare i controlli per l'Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP, registrato in ambito Unione europea. Fonte: GU 112 del 16/05/2014
  • 18 Giugno 2013

    Modifica disciplinare Aceto Balsamico Tradizionale di reggio Emilia DOP – GUUE C 172 18/06/13

    ITALIA - Pubblicazione di una domanda di modifica ai sensi dell'articolo 50, paragrafo 2, lettera a), del regolamento (UE) n. 1151/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio, sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari della denominazione Aceto Balsamico Tradizionale di reggio Emilia DOP.
  • 6 Giugno 2013

    Aceto, il Ministero guarda l’etichetta

    Modena Qui Il Ministero delle Politiche Agricole sta pensando di introdurre norme più rigide per l'etichettatura delle bottiglie di aceto balsamico allo scopo di valorizzare il prodotto e contrastare le attività di contraffazione. E' questa una delle più importanti novità emerse, lo scorso martedì, in occasione del convegno Autentico Balsamico: moderna ricerca per un prodotto antico, organizzato a Roma, nella sala Cavour del Ministero, dai tre Consorzi di tutela del cosiddetto oro nero di Modena (e cioè, Consorzio Tutela Aceto Balsamico di Modena, Consorzio Tutela Aceto Balsamico ...
  • 5 Giugno 2013

    “Autentico Balsamico”: al MIPAAF i risultati sulla tracciabilità

    Al convegno "Autentico Balsamico: moderna ricerca per un prodotto antico", sono intervenuti i presidenti dei tre consorzi dell’aceto balsamico e i rappresentanti degli enti di ricerca che hanno preso parte al progetto.
  • 5 Maggio 2013

    Consorzio di Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP- GU 104 06/05/13

    ITALIA- Conferma dell'incarico al Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia a svolgere le funzioni di cui all'articolo 14, comma 15, della legge 21 dicembre 1999, n. 526, per la denominazione Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP.
  • 15 Marzo 2013

    Qualità, tipicità e rispetto della tradizione

    Il Resto del Carlino Un'impresa agricola di grandi dimensioni che ha fatto della qualità e della tipicità la sua mission. A partire dall'Aceto Balsamico Tradizionale DOP di Reggio Emilia. Le 42 botticelle di prezioso nettare riposano da quindici anni in soffitta e ciò che Paolo Zoboli fa, una volta l'anno, magari con l'aiuto del figlio Michele, è cimentarsi nel rituale del 'rincalzo' per ripristinare il livello. «Il segreto dell'acetaia? Fare il meno possibile. Milioni di batteri lavorano lentamente e silenziosamente al posto mio e, dopo una lunga attesa, da 100 chili di uve ricavo 3 litri di balsamico tradizionale dop». Zoboli, 51 anni, col fratello Claudio gestisce La Razza, impresa di 200 ettari a Canali, pedecollina reggiana, nei terreni che un tempo gravitavano attorno al Palazzo Ducale di Rivalta. Dieci ettari di vigna, il resto tutto a foraggi e cereali per alimentare l'allevamento
  • 13 Marzo 2013

    I segreti dell’aceto balsamico, l’oro delle nostre terre

    Prima Pagina Reggio Emilia Questa sera al circolo di equitazione di Reggio Emilia una serata dal titolo "5 Gocce di......Balsamico Dop. Una serata alla scoperta dei segreti di questo "prezioso gioiello" delle nostre terre".Sarà il dott. Luciano Bagnacani, Presidente della Confraternita Aceto Balsamico Tradizionale, insieme al rag.Carlo Ferretti, Presidente del Consorzio Aceto Balsamico a guidare la serata. La Confraternita reggiana, nata con lo scopo di tutelare la lunga tradizione di questo prodotto e diffonderne in tutto il mondo la conoscenza, è stata una delle promotrici della DOP ...