Report qualità

ReportQualità

Il “Report sulla qualità” elaborato da Fondazione Qualivita in collaborazione con CSQA certificazioni Srl è il documento pensato e realizzato per informare il consumatore sullo stato dell’applicazione dello Standard Qualivita da parte delle aziende aderenti. Lo Standard Qualivita ha infatti l’obiettivo di garantire la trasparenza e la veridicità delle informazioni relative alla qualità dei prodotti e dei servizi del canale Ho.Re.Ca.

Lo standard e il report vogliono rispondere alle crescenti esigenze della ristorazione e dei consumatori in tema di sicurezza, trasparenza e qualità degli alimenti somministrati. Per perseguire gli obiettivi dello Standard Qualivita, l’attività di verifica e valutazione interviene sulle tematiche riguardanti il monitoraggio delle materie prime agricole, delle pratiche agricole, dei processi di trasformazione e dei servizi al consumatore.

Queste tematiche sono state individuate come prioritarie in quanto in stretta relazione con gli obiettivi dello Standard Qualivita, rispondente alla percezione che il consumatore del canale Ho.Re.Ca necessita di essere rassicurato rispetto a:

• qualità di ciò che consuma;
• ruolo sociale dell’impresa;
• veridicità delle dichiarazioni / claim / pubblicità aziendali relative alla qualità dei prodotti e del servizio.

Questo specifico report analizza lo stato di applicazione dello Standard Qualivita per gli anni 2012-2013 da parte dell’azienda McDonald’s Italia rispetto alle tematiche sopra richiamate, al fine di fornire uno strumento di approfondimento che consenta all’azienda stessa e agli stakeholder interessati di adeguare il concetto di qualità ai requisiti di trasparenza e sicurezza richiesti dalle nuove dinamiche di mercato e dai consumatori.

Il report si focalizza sulle informazioni riguardanti la qualità dei prodotti e dei servizi e sull’impegno per la trasparenza dell’informazione in modo da avvicinare, fino a farle coincidere, la qualità realizzata dall’azienda con la qualità percepita dal consumatore, eliminando così la distanza esistente fra qualità interpretata solo in chiave tecnico-produttiva e qualità consumer-oriented.

'