• 2 settembre 2018

    Parmigiano Reggiano DOP e Gin Mare a Mediterranean Inspiration

    Obiettivo della finale dell’ottava edizione di Mediterranean Inspiration, creare un cocktail ispirato alla gastronomia con Parmigiano Reggiano DOP e Gin Mare per rappresentare i valori mediterranei  e domenica 2 settembre, nella meravigliosa Villa Mare di Ibiza, si è svolto il contest promosso da Gin Mare,  che ha visto mettersi a confronto sette mixologist, risultati finalisti nelle precedenti selezioni di tutto il mondo. I finalisti, provenienti da Italia, Penisola Iberica,Germania, Regno Unito, Hong Kong, Singapore e Stati Uniti hanno proposto un piatto in abbinamento che sappesse esaltare il cocktail proposto in puro stile mediterraneo. A tal fine, i concorrenti si sono avvalsi  della consulenza degli chef di Foodpairing.com. L’Italia è stata rappresentata da Carlotta Linzalata, la barmaid del Piano 35 di Torino che lo scorso 4 luglio si è imposta su altri sette concorrenti a La Plage Resort di Taormina. A garantire l’accesso alla finale a Carlotta sono ...
  • 31 agosto 2018

    Festival del Prosciutto di Parma DOP a settembre, a Parma e Langhirano

    La XXI edizione del Festival del Prosciutto di Parma DOP,  sarà inaugurata venerdì 31 agosto a Langhirano insieme allo chef Andrea Berton, un’occasione per parlare di Prosciutto di Parma, territorio e prodotti di eccellenza ambasciatori in Italia e nel mondo della qualità, della tradizione e del saper fare italiano. Anche quest'anno a condurre il Festival del Prosciutto di Parma ci sarà il volto televisivo di Francesca Romana Barberini. Il Festival del Prosciutto di Parma torna a settembre dall’1 al 9 e coinvolgerà Parma e Langhirano, ma si protrarrà anche nel corso del fine settimana successivo, 15 e 16 settembre, con Finestre Aperte, l’iniziativa che permette di assistere al ciclo di lavorazione e degustare il Prosciutto di Parma direttamente all'interno dei Prosciuttifici. Protagonista indiscusso della kermesse resta quindi il Prosciutto di Parma DOP che avrà molti momenti dedicati. A Langhirano sarà infatti allestita la Cittadella del Prosci...
  • 30 agosto 2018

    Pantelleria Doc Festival

    Conto alla rovescia per il Pantelleria Doc Festival, promosso dal Consorzio Volontario per la tutela e la valorizzazione dei vini a DOC dell'Isola di Pantelleria  e dal Consorzio turistico Pantelleria Island: saranno dieci giorni (31 agosto - 9 settembre) di iniziative per svelare l'identità dell'isola giardino del Mediterraneo. Il programma coinvolgerà le diverse contrade, con iniziative culturali, percorsi benessere, pratiche sportive all'aria aperta, degustazioni di vino e cibo, approfondimenti tematici legati all'identità dell'isola. «Sperimentiamo un nuovo modello integrato di turismo - spiega Benedetto Renda, Presidente del Consorzio - che vede la filiera vitivinicola protagonista». SCARICA L'ARTICOLO COMPLETO
  • 30 agosto 2018

    Il Formaggio di Fossa di Sogliano DOP ospite alla Casa di Alti Formaggi

    Si presenta con una nuova formula la ripresa degli incontri ad Alti Formaggi. Il tema è già svelato nel titolo, che prevede la presentazione, tra settembre e novembre, di cinque formaggi DOP tra i più noti in Italia: il Formaggio di Fossa di Sogliano, il Piave, il Caciocavallo Silano, il Pecorino Toscano e la Casciotta d’Urbino. Per ciascun formaggio DOP saranno riservati 5 temi, la  descrizione del prodotto (storia, produzione, stagionatura ecc.); l'approccio alle caratteristiche organolettiche con degustazione didattica guidata; il territorio di origine (storia, costumi e tradizioni); gli abbinamenti con altri prodotti del territorio di origine ed assaggi (pane, olio, conserve, salumi, dolci ecc.) e alcune preparazioni culinarie in abbinamento con i vini del territorio. Ad ogni formaggio saranno dedicate tre serate. Il primo incontro, durante il quale si parlerà del Formaggio di Fossa di Sogliano DOP si terrà il prossimo 11 settembre 2018 alle ore 18 nella consueta ...
  • 30 agosto 2018

    Grana Padano DOP alla “millenaria”: focus sull’alimentazione dei bimbi

    Il Grana Padano DOP è fondamentale per un’alimentazione equilibrata e corretta sin dall’infanzia ed è un piacere da gustare in ogni occasione. Lo testimonia il crescente successo sui mercati italiani e stranieri, che nel 2017 hanno visto un export di 1.799.227 forme su una produzione complessiva di 4.942.054.Dal 1° al 9 settembre il formaggio DOP più consumato nel mondo accoglierà i visitatori alla Fiera Millenaria di Gonzaga (MN), in uno spazio allestito in collaborazione con Confcooperative. Al pubblico saranno proposte degustazioni arricchite da informazioni e curiosità sulla lavorazione del Grana Padano e le sue caratteristiche organolettiche e nutrizionali. Gli appuntamenti in Fiera si svolgono alla vigilia della riapertura delle scuole, un lungo periodo di impegno per i ragazzi, che hanno anche bisogno di seguire una corretta alimentazione per sostenere i numerosi impegni di studio e nelle altre attività. A questi temi è dedicato un incontro sul tema «Back to ...
  • 29 agosto 2018

    Vini su internet, è il Prosecco DOP il re dei social media

    Anche il vino è sempre più "instagrammabile", lo dimostra il Prosecco DOP. Come emerge da un'analisi condotta da WineNews sul social network di riferimento di chi ha tra i 18 e i 30 anni, e che conta ormai più di un miliardo di utenti in tutto il mondo, decine di miliardi di post, accompagnati dagli immancabili hashtag. Nell'analisi sui tag più utilizzati e le produzioni più popolari al mondo, tra i vini italiani stravince il Prosecco DOP (#prosecco), a cui sono dedicati ben 2.677.441 post (a cui vanno aggiunti i 117.514 post messi insieme dal popolare hashtag #proseccotime), seguito dal Barolo (#barolo), a quota 346.667 post, mentre sul gradino più basso del podio si piazza il Franciacorta  (#franciacorta) con 314.076 post. Alla posizione n. 4 troviamo il Lambrusco   (#lambrusco, 169.608 post), al quinto posto l'Amarone   (#amarone, 145.373 post), seguito al sesto dal Brunello DOP (#brunello, 111.886 post). Al settimo troviamo l'Aglianico (#aglianico, 34.122 post, cui ...
  • 28 agosto 2018

    Successo della X edizione della Festa del Pomodoro di Pachino IGP

    I dati dell’Osservatorio Qualivita che monitora costantemente le produzioni italiane  DOP IGP,  sono stati al centro dell'interesse dei media che hanno seguito la decima edizione della Festa del Pomodoro di Pachino IGP. Intervenendo alla conferenza di presentazione, Mauro Rosati, direttore generale della Fondazione Qualivita, ha sottolineato come le produzioni di qualità italiane rilevino un trend di crescita costante con 14,8 miliardi di valore alla produzione e 8,4 miliardi di valore all'export,  con la  Sicilia che vanta  61 prodotti certificati - 41 DOP  e 20 IGP -  di cui 30 prodotti agroalimentari e 31 vinicoli che si ripercuotono sul territorio con un valore economico di 45 milioni di euro per il settore food e 126 milioni di euro per il comparto wine. "Tre le grandi eccellenze in Sicilia, il Pistacchio Verde di Bronte DOP con 10,1 milioni di fatturato, l'olio Val di Mazara DOP con 9,8 milioni e il Pomodoro di Pachino IGP con 5,6 milioni di euro. Il cosiddetto ...
  • 25 agosto 2018

    Il sole della Riviera Romagnola e la Mortadella Bologna IGP

    Anche quest’anno la Mortadella Bologna IGP sarà protagonista dell’evento Tramonto di Vino, il format itinerante che toccherà molte città dell’Emilia Romagna, valorizzandone le eccellenze gastronomiche. In particolare sarà presente nella tappa riminese del 25 agosto, dove verrà presentato un piatto speciale che vede il connubio con altre 3 eccellenze del territorio, la Piadina Romagnola IGP, i Salamini Italiani alla Cacciatore DOP e l’Aceto Balsamico Tradizione di Modena DOP. Non è una semplice piadina quella che il Consorzio Mortadella Bologna IGP presenterà alla tappa riminese di Tramonto Di Vino. La manifestazione, giunta alla sua dodicesima edizione, vedrà ancora una volta protagonista la famosa Mortadella Bologna IGP, sposa perfetta dell’enogastronomia italiana, che per l’occasione incontra la Piadina Romagnola IGP, i Salamini italiani alla Cacciatora DOP e l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP. Un connubio davvero riuscito tra quattro eccell...
  • 1 agosto 2018

    Festa del Pomodoro di Pachino IGP

    I dettagli dell’evento, curato come sempre dalla responsabile organizzativa Maria Impera, saranno svelati durante la conferenza stampa che si terrà al Castello Tafuri, a Portopalo il 6 agosto alle ore 11. Valorizzazione dell’eccellenza ortofrutticola, del comparto produttivo e dell’intero territorio in cui il Pomodoro di Pachino IGP è coltivato. Questi gli obiettivi della X edizione della Festa del pomodoro che dall’11 al 13 agosto tra degustazioni, arte, musica e spettacolo terrà compagnia ai numerosi visitatori di Portopalo di Capopassero nell’affascinate piazza Terrazza dei due mari. “Anche per l’edizione 2018 – ha dichiarato Maria Impera – abbiamo cercato di proporre una manifestazione capace di coinvolgere ed entusiasmare tutte le generazioni, partendo da tutte le attività culturali e sportive che fanno da contorno e finendo agli spettacoli di musica e cabaret con ospiti di caratura nazionale. Faranno da apripista all’inaugurazione dell’evento l’11 ...
  • 30 luglio 2018

    Nasce “Bufala News”, il magazine multimediale del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP

    Nasce “Bufala News”, il magazine del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP. È on line sul sito www.mozzarelladop.it al seguente link https://bit.ly/2mSU7GG la rivista multimediale edita dall’organismo di tutela, con l’obiettivo di contribuire a una corretta informazione nel mondo del food. “Arricchiamo la comunicazione del Consorzio con un nuovo tassello, sempre sulla strada dell’eccellenza. Ci stanno a cuore la qualità dell’informazione e una nuova, sempre più completa, narrazione della filiera bufalina, che è motore economico e tradizione culturale”, sottolinea il presidente del Consorzio, Domenico Raimondo. A dirigere la rivista è Lorenzo Iuliano, responsabile della Comunicazione dell’ente, mentre la grafica è a cura della società Micromedia. “Questo giornale – scrive il direttore nell’editoriale del primo numero – vuole ampliare lo sguardo e l’orizzonte. Proveremo a raccontare non solo la mozzarella di bufala campana, ...
  • 30 luglio 2018

    Food couture: il Prosciutto Toscano DOP è di moda

    Il Prosciutto Toscano DOP protagonista di un incontro tra arte, cucina, moda e letteratura al Caffè della Versiliana: mercoledì 1° agosto alle ore 18.15 l’affettato toscano sarà al centro dell’ appuntamento della nota rassegna estiva di Pietrasanta (ingresso libero). Ospiti dell’incontro, condotto da Claudio Sottili, Elisabetta Arrighi, autrice del libro “Dall’atelier alla cucina. Arte, moda e grandi menu”, Emore Magni, Direttore del Consorzio Prosciutto Toscano, ed Emanuele Vallini, chef del ristorante La Carabaccia di Bibbona, ma anche volto televisivo di Linea Verde e La prova del cuoco. Alla presentazione del libro seguirà uno show cooking a cura di Vallini, che presenterà proprio la ricetta a base di Prosciutto Toscano DOP contenuta nel volume di Arrighi. Il libro, infatti, incrocia i mondi di arte, moda e cucina, raccogliendo 26 ricette a cura di Emanuele Vallini, liberamente ispirate a opere pittoriche, abiti iconici e accessori di design, in modo da creare ...
  • 26 luglio 2018

    In crescita i Salumi Piacentini DOP. Numeri positivi anche nel 2017

    Tre produzioni di eccellenza quelle dei Salumi Piacentini DOP  che anche nel 2017 hanno registrato numeri positivi. In particolare, il Salame Piacentino DOP ha registrato una produzione di 1.566.420 pezzi; la Pancetta Piacentina DOP invece 141.289 pezzi e la Coppa Piacentina DOP 448.052 pezzi. Il totale dei Salumi  Piacentini DOP prodotti è quindi di 2.155.761 pezzi per una produzione in valore di circa 30 milioni di euro. Soddisfazione del Presidente del Consorzio Salumi DOP Piacentini Antonio Grossetti che sottolinea come questo “sia l’ennesimo anno in cui le produzioni non solo hanno tenuto ma evidenziano anche un discreto aumento”. Anche sul fronte dell’export si registrano dei miglioramenti.  “I nostri principali partner sono quelli europei: Germania, Inghilterra, Francia e Olanda sono sicuramente in testa alla nostra classifica. Nei Paesi Extra Ue abbiamo delle spedizioni in Giappone e Canada”. Tante le iniziative di promozione che coinvolgono il ...
  • 26 luglio 2018

    Indagine Ismea: agroalimentare da record, nel 2017 export a 41 miliardi

    E' un settore davvero miliardario quello dell'agroalimentare nazionale. E che vale, oltre ai soldi, milioni di posti di lavoro. Per questo va difeso (soprattutto dalla concorrenza sleale) e valorizzato meglio e con più forza di quanto fino ad oggi è stato fatto. È il messaggio che arriva dal "Rapporto sulla competitività dell'agroalimentare italiano" presentato ieri da Ismea che ha snocciolato una serie di numeri che fanno capire tutto: 61 miliardi di euro di valore aggiunto, 1.4 milioni di occupati, oltre 1 milione di imprese e 41 miliardi di euro di esportazioni. Numeri di fronte ai quali il Ministro delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio, ha commentato: "Abbiamo un potenziale enorme in termini di valore della produzione, denominazioni registrate, crescita del bio. Ma dietro le cifre c'è di più. C'è tutto il 'peso' della qualità. Ci sono la passione, la storia, la tradizione che rendono unico il Made in Italy agroalimentare ...
  • 25 luglio 2018

    Prosciutto e melone? L’abbinamento perfetto fin dai tempi di Ippocrate

    I salumi sono un alimento consumato tutto l’anno, ma sicuramente per le sue caratteristiche di praticità e di freschezza sono molto adatti anche al consumo in estate.  L’abbinamento estivo per eccellenza, il più conosciuto in assoluto è prosciutto crudo e melone, che, non appena sopraggiunge il caldo, fa capolino sulle tavole come antipasto e in molti casi come piatto unico, fornendo vitamine, sali minerali, proteine, acqua e poche calorie, oltre che ad un sapore piacevole ed inconfondibile. Un abbinamento, la cui regola compositiva parte da molto lontano, addirittura da Ippocrate come racconta all’IVSI, Istituto Valorizzazione Salumi Italiani, Luca Govoni, Docente di Storia e cultura della cucina all’ALMA – La Scuola Internazionale di Cucina Italiana. “Questa preparazione iconica, e graditissima, è l’esempio concreto della combinazione equilibrata tra gusto inteso come sapere e il gusto inteso come sapore. Secondo l’antica medicina ippocratica, ogni cibo ...
  • 25 luglio 2018

    Versus per i 50 anni della doc Soave

    Un Versus tutto nuovo per i 50 anni del Soave: dal 31 agosto al 3 settembre, quattro serate a tutto gusto per celebrare i primi 50 anni della denominazione del Soave DOP e del Recioto di Soave DOP nel segno di Verona e della sua ristorazione d'eccellenza. L'evento enogastronomico più esclusivo ed atteso torna per il 4° anno consecutivo al Palazzo della Gran Guardia proponendosi in un nuovo format dove innovazione, professionalità e sorprese diventano l'occasione per vivere un'esperienza a tutto gusto. Oltre 50 aziende con più di 250 vini in assaggio per dimostrare come le eccellenze del Made in Italy e la ristorazione veronese di qualità possano esaltarsi, combinandosi con le diverse espressioni del Soave. Un racconto continuo e sempre nuovo grazie all'interpretazione che ne verrà fatta dagli chef coinvolti, da Chez Morandi ad Anna Maria Pellegrino, a Matteo Zanardi de "ai Beati" di Garda a Nadia Pasquali del ristorante "alla Borsa" di Valeggio sul Mincio. Quest'anno ...
  • 25 luglio 2018

    Un anno di vita e già è successo per il Pinot Grigio  delle Venezie DOP

    Un anno di vita e già è successo per il Pinot Grigio  delle Venezie DOP. Con una produzione di quasi 1,4 mln di ettolitri, il Consorzio parla di oltre 1 mln di ettolitri di vino certificato, ossia il 73% del prodotto vendemmiato, equivalente a oltre 130 mln di bottiglie. Con questi dati, relativi al primo semestre, il trend prefigura una giacenza zero prima di fine campagna, a dicembre. "Si tratta di un buon successo se si considera che con la DOP siamo partiti con la vendemmia 2017, quindi da neppure un anno, e che fino a fine luglio saremo sovrapposti con la preesistente IGP" commenta a ItaliaOggi Albino Armani, presidente del Consorzio delle Venezie DOP, denominazione che interessa tutta l'area nord-orientale dell'Italia per l'85% della produzione italiana di Pinot grigio e prima al mondo per volume.  Non aver scorte è importante? La tendenza dovrebbe farci arrivare a zero rimanenze visto l'andamento del mercato fino ad oggi. Abbiamo di fronte ancora quattro mesi di ...