• 30 settembre 2018

    Asiago DOP: a Bressanvido la Transumanza più grande d’Europa

    A Bressanvido, nell’ambito dei festeggiamenti della XX Transumanza - la più grande d’Europa - domenica 30 settembre torna la Grande Festa di Latterie Vicentine. Il momento clou sarà il taglio della forma gigante del formaggio della Transumanza,  che viene realizzata seguendo il procedimento della produzione dell’Asiago, utilizzando esclusivamente il latte dei soci di Latterie Vicentine, anche quello raccolto durante i mesi estivi nelle malghe, sempre delle aziende agricole associate. Ovviamente non si può parlare di DOP per peso e misure, si tratta infatti di  una forma atipica prodotta esclusivamente una volta l’anno in concomitanza con la Festa di Latterie, nell’ambito della Festa della Transumanza. Il piazzale di Via San Benedetto, sede della cooperativa vicentina, sarà animato da un ricco programma di eventi. In questi giorni a Bressanvido sono stati lavorati 11.000 litri di latte, raccolto anche nelle malghe: 11 casari hanno prodotto la tradizionale Forma ...
  • 30 settembre 2018

    Visite, degustazioni e un territorio da scoprire: ecco Acetaie Aperte 2018

    Domenica 30 settembre  si ripete l’appuntamento con Acetaie Aperte che invita i visitatori a scoprire i segreti dell’Aceto Balsamico di Modena. Cresce esponenzialmente il turismo esperienziale enogastronomico in Italia, tanto tra gli italiani quanto tra gli arrivi internazionali. Una forma di turismo, quella improntata al conoscere da vicino i luoghi di origine delle principali DOP e IGP italiane che mira a creare ricchezza per il settore non solo nell’immediato ma nel lungo periodo, perché molti di loro acquistano nei luoghi visitati e reiterano l’acquisto una volta tornati a casa. La partita si gioca quindi sull’effetto di ritorno che questa formula di turismo è in grado di creare: maggiore è l’esposizione e la conoscenza dei prodotti enogastronomici italiani nei luoghi di provenienza, maggiore è il desiderio di conoscere più da vicino e direttamente il processo produttivo nei territori di origine. Lo sa bene il Consorzio di Tutela dell’Aceto Balsamico di ...
  • 29 settembre 2018

    Parmigiano Reggiano DOP: il 29 e il 30 settembre torna Caseifici aperti

    Foodies, appassionati di enogastronomia e famiglie, sono tutti invitati alla nuova edizione di Caseifici Aperti  del Parmigiano Reggiano DOP che si terrà sabato 29 e domenica 30 settembre. Un’occasione unica per assistere alla produzione della DOP recentemente incoronata da Ipsos come “la più influente per gli italiani”. Questa volta saranno oltre 50 i produttori che apriranno le porte dei propri caseifici per permettere ai visitatori di assistere alla nascita del Parmigiano Reggiano DOP, passeggiare nei suggestivi magazzini di stagionatura e acquistare il formaggio direttamente dalle mani di chi lo produce. Un autentico viaggio nel tempo alla scoperta del metodo di lavorazione artigianale, rimasto pressoché immutato da oltre nove secoli. Partecipare a Caseifici Aperti è diventato ancora più semplice grazie al sito web www.parmigianoreggiano.it. Accedendo all’apposita sezione, in pochi click sarà possibile consultare la lista dei caseifici aderenti, verificare ...
  • 27 settembre 2018

    Salumi Piacentini DOP: tutto pronto per il “Premio Coppa d’Oro”

    Giovedì 27 settembre, a Piacenza, nella straordinaria cornice di Palazzo Gotico, si svolgerà l'undicesima edizione del "Premio Coppa d'Oro"organizzata dal Consorzio Salumi Piacentini DOP,  che sarà preceduta alle ore 15 dal convegno "2018 Anno del Cibo italiano, gli ambasciatori nel mondo delle DOP IGP". Il convegno vedrà la partecipazione di Simona Caselli, assessore all'agricoltura della Regione Emilia-Romagna, Luigi Polizzi dirigente Mipaaft, Urbano Cairo presidente di Cairo Communication e RCS media group, Paolo Piacenti, direzione generale del turismo, Lucio Rossi capo progetto Cern, Fabio Paratici, direttore sportivo della Juventus, Antonio Civita, Ceo Panino Giusto Spa, Andrea Sinigaglia, direttore Alma Scuola internazionale di cucina italiana e Fabrizio Binacchi direttore Rai Emilia-Romagna. Al termine del convegno si svolgerà la tradizionale premiazione "Coppa d'Oro" Cibo, territorio e patrimonio artistico-culturale sono le più importanti leve di attrazione ...
  • 19 settembre 2018

    I Salamini Italiani alla Cacciatora DOP fanno il giro del mondo

    Mercoledì 19 settembre alle ore 18.30  a Milano, presso l'Accademia del Panino Italiano, in via Pompeo Leoni 2 - si svolgerà l’evento "I Salamini Italiani alla Cacciatora DOP fanno il giro del mondo" organizzato dal Consorzio Cacciatore Italiano . L'evento è dedicato alla presentazione delle novità e alla valorizzazione del posizionamento internazionale dei Salamini Italiani alla Cacciatora DOP. Lo chef giapponese Hiro e Daniele Reponi realizzeranno sfiziose proposte gastronomiche ispirate alle diverse culture, anche i presenti potranno cimentarsi nell’arte della creazione di panini a base di Salame Cacciatore DOP e altri ingredienti a sorpresa. Fonte: Consorzio Cacciatore Italiano SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO
  • 18 settembre 2018

    Gorgonzola DOP: ricette di stagione per ripartire con slancio

    Il Gorgonzola DOP è sempre alla moda e si abbina con successo a qualsiasi ingrediente. Non solo! E’ un alimento completo, ideale per fare il pieno di energie e affrontare con slancio l’arrivo dell’inverno con i suoi tanti impegni, lavorativi e scolastici. Basti pensare che in una fetta di 100 gr di formaggio Gorgonzola DOP sono presenti fosforo, zinco e magnesio oltre a importanti vitamine come la A (che concorre a mantenere la capacità visiva), la B1, la B12 (che aiuta a ridurre la stanchezza e l’affaticamento). Una sola raccomandazione prima di mettersi ai fornelli. Controllate sempre che quello che acquistate sia vero Gorgonzola verificando che sulla carta d'alluminio che avvolge il formaggio sia impresso il logo "CG" del Consorzio e che il logo DOP sia impresso sulla confezione. SCARICA LE RICETTE GORGONZOLA DOP
  • 18 settembre 2018

    Grappa e caffè per Grapperie Aperte 2018

    Un elogio al recupero dei propri tempi, alla degustazione slow e immersiva da vivere direttamente nei territori di origine delle varie declinazioni del distillato di bandiera. Questo lo spirito con cui ci si prepara alla quindicesima edizione di Grapperie Aperte, l’evento diffuso organizzato dall’Istituto Nazionale Grappa che vede coinvolte distillerie di tutta Italia con una apertura straordinaria degli impianti, visitabili dal pubblico. L’appuntamento è per domenica 7 ottobre dalle 10 alle 18 e il filo conduttore di quest’anno è rappresentato dall’abbinamento tra caffè e grappa, due abitudini tipicamente italiane, due elementi che richiamano la condivisione di momenti, di spazi, di gusti e di socialità. Sono 17 in tutto le grapperie aderenti, distribuite in sei regioni: il Veneto e l’Alto Adige i territori più rappresentati con quattro distillerie ciascuno, seguiti dalla Lombardia e dalla Toscana con tre, dalla Valle d’Aosta con due e dall’Emilia Romagna ...
  • 14 settembre 2018

    Il 15 e il 16 settembre torna la Festa della Pasta di Gragnano IGP

    Nella patria della Pasta di Gragnano IGP, due giornate per degustare i piatti della tradizione gragnanese, tra spaghetti, ziti e paccheri, con le aziende aperte per scoprire i segreti del marchio Gragnano IGP Artisti di strada e spettacoli serali. E come testimonial d'eccezione quest'anno c'è lo scrittore Maurizio de Giovanni. L'oro bianco di Gragnano celebra la sua storia e si mette in mostra sabato 15 e domenica 16 settembre nel borgo dove il prodotto simbolo del made in Italy viene prodotto ed esportato in tutto il mondo. Per l'occasione il centro storico gragnanese sarà aperto e con esso i pastifici dove si esegue la lavorazione della pasta IGP nei formati più amati in tutto il mondo tra cui spaghetti, pacchetti e ziti. Un week end di gusto grazie al Consorzio di tutela della Pasta di Gragnano IGP (Indicazione Geografica Protetta) che aprirà le porte dei 14 pastifici che hanno reso la cittadina dei Monti Lattari patrimonio indiscusso della pasta. La festa sarà ...
  • 13 settembre 2018

    Ricerca fra 1820 turisti sui prodotti agroalimentari italiani più graditi

    Sono oltre 5.000 i prodotti agroalimentari tradizionali censiti dal Ministero dell’Agricoltura e da Coldiretti. Un incredibile tesoro alimentare ma anche culturale che ogni anno milioni di turisti scoprono e apprezzano e che permette all’Italia di detenere l’invidiabile record mondiale per varietà e ampiezza del patrimonio agroalimentare. Lo studio svolto dall’agenzia di comunicazione Klaus Davi & Co. realizzato su 1.820 turisti in occasione del lancio del documentario sul salone “Cibus” (online al link ) ha focalizzato i dieci prodotti più amati dai turisti stranieri venuti quest’anno nel Belpaese. Al primo posto si piazzano a pari merito la 'nduja' e il pesto genovese (19%), due prodotti per i quali vanno pazzi soprattutto tedeschi, francesi e spagnoli, che non resistono ai gusti unici di queste specialità con cui si possono condire a piacimento diversi cibi, in particolare la pasta. Seconda la Piadina Romagnola IGP (16,5%), molto apprezzata dai ...
  • 13 settembre 2018

    Pane e salame per un rientro a scuola tutto sprint!

    Per molti bambini e ragazzi l'inizio di un nuovo anno scolastico è pieno di eccitazione, di curiosità e anche di gioia di rivedere i compagni dopo la lunga pausa estiva. Per altri però, lo stesso evento può innescare riluttanza, afasia, totale mancanza di energia. Cosa fare dunque per invogliarli a rientrare nelle “amate” aule scolastiche? Una merenda proteica è sicuramente un aiuto. Se questa poi è anche la preferita dei bambini, allora può diventare un perfetto alleato per un rientro più felice. Ma qual è la merenda preferita dai bambini? Secondo i dati di una ricerca diffusa due anni fa, dall'Istituto di ricerca EuromediaResearch, il 79,2% delle famiglie ancora oggi preferisce dare per merenda ai propri figli un panino con il salame. E visto che in questo campo i bambini influenzano molto le scelte dei genitori, possiamo suppore che anche i bambini apprezzino molto questa scelta. Pane e salame è quindi un classico che non tramonta mai, che piace tanto ai piccoli ma ...
  • 11 settembre 2018

    Festa del Salame a Cremona il 26-27 e 28 ottobre

    Dopo il successo dello scorso anno, la Festa del Salame ritorna nel centro storico di Cremona dal 26 al 28 ottobre 2018.  Un grande evento gastronomico-culturale che alla prima edizione ha attratto 30.000 persone tra gli stand dei 40 espositori –tra i migliori produttori di salame e prodotti affini da tutta Italia– che hanno presentato le proprie prelibatezze, andate letteralmente sold out. In parallelo si svolgerà un denso programma di iniziative che comprende spettacoli, degustazioni e convegni ispirati all’arte salumiera e alle tradizioni legate all’allevamento dei suini. Per tre giornate, dunque, la città delle tre T diventa la capitale dell’insaccato più famoso e amato al mondo. Il salame, inoltre, è fra tutti i salumi quello che caratterizza maggiormente la cultura gastronomica delle singole regioni italiane: ingredienti, processi produttivi e tecniche di stagionatura sono, infatti, profondamente diversificati. La manifestazione è promossa per il secondo ...
  • 10 settembre 2018

    L’Agnello di Sardegna IGP finisce sott’olio

    L'Agnello di Sardegna IGP termizzato e in vasetti sott'olio. E' la nuova scommessa dell'azienda "La Genuina" di Ploaghe, in provincia di Sassari e in collaborazione con il Consorzio di tutela Agnello di Sardegna IGP (Contas), ha lanciato la linea di questo prodotto. Che, oltre ad essere termizzato, cioè precotto, è immesso sul mercato in vasetti. In questo modo l'Agnello di Sardegna IGP potrà essere tranquillamente consumato al mare, ma anche in ufficio. E si tratta di un modo originale di valorizzare ulteriormente l'Agnello made in Sardegna IGP, un prodotto di qualità che si sta guadagnando una nuova fetta di mercato al di fuori dei tradizionali periodi pasquali e natalizi. Recentemente i vertici di Contas hanno raggiunto accordi per esportare l'Agnello precotto in Arabia Saudita, dove troverebbe una buona fetta di mercato. "L'iniziativa de La Genuina - commenta il presidente di Contas Battista Cualbo- è innovativa in quanto consente agli utenti che ancora non conoscono ...
  • 8 settembre 2018

    La Pesca di Leonforte IGP si racconta presso la sede AICIG di Roma

    La Pesca di Leonforte IGP  si presenta e si racconta attraverso la sua particolare tecnica di coltivazione, l'8 settembre a Roma, presso la sede di AICIG, con il Presidente del Consorzio Pesca di Leonforte IGP Carmelo Salamone e il responsabile del Consorzio Domenico Di Stefano. La tecnica di incartare le pesche con un sacchetto di pergamena quando sono ancora sull'albero,  che all’inizio fu adottata come sistema per proteggere il frutto da un inconveniente fitosanitario, oggi è divenuto il tratto distintivo di una produzione unica nel suo genere. Un’eccellenza nella tutela della biodiversità e dell'identità territoriale, ma anche della sostenibilità ambientale: tre elementi che rendono la Pesca di Leonforte IGP un prodotto unico. Anche perché, la scelta di coltivare questo frutto avvolgendolo in un sacchetto di carta pergamena, è il risultato di una sperimentazione che dall’iniziale intento di proteggerlo dagli insetti in breve tempo si è trasformata in una soluzi...
  • 5 settembre 2018

    Cioccolato di Modica IGP: un codice di riconoscimento per ogni barretta

    Ormai il countdown è iniziato e si aspetta con apprensione e vivo entusiasmo la produzione delle barrette di Cioccolato di Modica IGP, con il nuovo marchio e secondo i rigidi dettami del disciplinare, che potrebbe iniziare in autunno. La festa di ChocoModica che si svolgerà dal 26 al 28 ottobre potrebbe combaciare con l'avvio ufficiale, se la burocrazia lo permetterà. Il nuovo marchio IGP sarà un ologramma forgiato dalla Zecca di Stato con ulteriore prestigio per la nota barretta del cioccolato di Modica, veicolo in tutto il mondo della storia e della cultura millenaria del territorio modicano. Presentati  modalità e tempistiche che interesseranno la produzione delle nuove barrette secondo il disciplinare già pubblicato a maggio del 2017 sulla gazzetta ufficiale e secondo il quale i produttori devono già produrre barrette ed incartamenti. Alla presenza del sindaco Ignazio Abbate, del direttore del Consorzio per la tutela del cioccolato di Modica, Nino Scivoletto e del ...
  • 4 settembre 2018

    Limone di Siracusa IGP, crescono ancora i numeri

    Il  Consorzio di tutela del Limone di Siracusa IGP, che lo scorso 13 luglio ha tagliato il traguardo dei 18 anni di attività, ha aggregato quasi 7.000 tonnellate il prodotto fresco certificato nel 2017, mentre i dati per l'anno corrente, aggiornati a maggio 2018, contano già 5.900 tonnellate. Numeri in crescita costante dal 2011, e impennati in particolar modo negli ultimi due anni per via del sensibile aumento della domanda di prodotto certificato da parte della grande distribuzione italiana. Secondo Gianluca Agati, direttore del Consorzio, "il margine di crescita è ancora immenso: certifichiamo ancora circa il 7% di tutti i limoni prodotti nell'areale, parliamo di una superficie che esprime oltre un terzo di tutta la produzione italiana. Sulle principali piazze europee il claim vincente è ancora “biologico”, non “IGP”, ma è proprio nell'IGP che risiede il grande valore aggiunto del limone di Siracusa: il nostro limone col bollino è sempre interamente commestibi...
  • 3 settembre 2018

    Wardagarda: torna il festival dell’Olio Garda DOP – Olio Evo nel suo entroterra

    Un fitto calendario di appuntamenti quello di WardaGarda, il Festival dell’Olio Garda DOP nel suo entroterra: un evento per tutti coloro che vogliono scoprire l'olio e i suoi abbinamenti. La terza edizione si terrà sabato 8 e domenica 9 settembre nell’antica Corte Torcolo, sede del Consorzio di Tutela Olio Garda DOP a Cavaion Veronese (Verona). Tra gli appuntamenti dei due giorni di Wardagarda sono in programma un mercatino con prodotti con i prodotti DOP e IGP della regione, degustazioni di olio e dei vini dei consorzi Chiaretto di Bardolino DOC e Garda DOC, cene e ancora showcooking, dal dolce al salato. Una novità di questa edizione è lo stand gastronomico serale – dalle 19 - a cura della Pro Loco con la pizza cotta nel forno a legna abbinata all’olio Garda DOP, ai prodotti DOP e IGP e a vini DOC e birre artigianali. Quest’anno l’evento ideato per far conoscere al grande pubblico il valore e le caratteristiche dell’olio Garda DOP chiama a raccolta i prodotti ...