• 20 marzo 2018

    OSS LEGISLATIVO N15.2018 – Marzo

    COSA SUCCEDE IN EUROPEA – GUUE. Nel mese di Marzo ci sono state due nuove #registrazioni food Pražská šunka STG - Classe 1.2. Prodotti a base di carne (cotti, salati, affumicati ecc.) in Repubblica Ceca, Amêndoa Coberta de Moncorvo IGP - Classe 2.3. Prodotti di panetteria, pasticceria, confetteria o biscotteria in Portogallo Non c’è stata nessuna richiesta di #cancellazione della denominazione Pubblicate nel mese di Marzo tre richieste di #modifiche al disciplinare di produzione di cui tre prodotti europei, Boudin blanc de Rethel IGP, Charolais de Bourgogne IGP, Ail Blanc de Lomagne IGP Nel periodo di riferimento ci sono state due approvazione delle modifiche del disciplinare di produzione di prodotti europei Moules de bouchot de la Baie du Mont-Saint-Michel DOP Due sono le pubblicazioni di domanda di registrazione prodotti food di prodotti europei Absinthe de Pontarlier - categoria «Altre bevande spiritose» in Francia, Czosnek galicyjski IGP - Classe 1.6. ...
  • 5 marzo 2018

    OSS LEGISLATIVO N14.2018 – Febbraio

    COSA SUCCEDE IN EUROPEA – GUUE. Nel mese di Febbraio ci sono state una nuova #registrazioni food Thym de Provence IGP - Classe 1.8. Altri prodotti dell’allegato I del trattato (spezie, ecc.) in Francia, e due nuove registrazioni wine Monor DOP, Monori DOP - 1. Vino in Francia, Mergelland DOP - 1. Vino, 5. Vino spumante di qualità nei Paesi Bassi Una richiesta di #cancellazione della denominazione Mostviertler Birnmost IGP - Classe 1.8. Altri prodotti dell’allegato I del trattato (spezie ecc.) Pubblicate nel mese di Febbraio 7 richieste di #modifiche al disciplinare di produzione di cui tre prodotti europei Oli de l’Empordà DOP, Cabrales DOP, Lentille verte du Puy DOP, Boudin blanc de Rethel IGP e 4 prodotti italiani Kiwi di Latina IGP, Radicchio Variegato di Castelfranco IGP, Limone Femminello del Gargano IGP, Tiroler Speck IGP Nel settore Vitivinicolo sono state pubblicate una richieste di modifica dei disciplinari Pla i Llevant DOP - 1. Vino - 3. Vino liquoroso - ...
  • 2 febbraio 2018

    OSS LEGISLATIVO N13.2018 – Gennaio

    COSA SUCCEDE A LIVELLO EUROPEO – GUUE. Nel mese di gennaio sono avvenute cinque nuove #registrazioni di cui 4 food e 1 wine: il Traditional Welsh Caerphilly IGP del Regno Unito nella Classe 1.3 Formaggi, Slavonski Med DOP della Croazia – Classe 1.4. Altri prodotti di origine animale (uova, miele, prodotti lattiero-caseari ad eccezione del burro, ecc.), Carne de Salamanca IGP della Spagna – Classe 1.1 Carni e frattaglie fresche, Suikerstroop STG nei Paesi Bassi – Classe 2.3 Prodotti di panetteria, pasticceria, confetteria o biscotteria, Ribeiras do Morrazo IGP della Spagna Classe 1. Vino Sempre nel mese di gennaio si è avuta una #cancellazione di una denominazione europea Carne de Morucha de Salamanca IGP in Spagna – Classe 1.1. Carni fresche (e frattaglie) Sono state approvate due #modifiche ai disciplinari di produzione di prodotti europei (Oignon doux des Cévennes DOP, Montravel DOP), mentre tre sono state le richieste di modifica dei disciplinari di prodotti ...
  • 9 gennaio 2018

    OSS LEGISLATIVO N12.2017- Dicembre

    COSA SUCCEDE IN EUROPEA – GUUE. Nel mese di dicembre sono avvenute otto nuove #registrazioni di cui 4 food e 4 wine: Lenticchia di Altamura IGP in Italia - Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati , Kabanosy Staropolskie STG, in Polonia Classe 1.2. Prodotti a base di carne (cotti, salati, affumicati ecc.), Makói petrezselyemgyökér IGP in Ungheria - Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati, Vieille Kriek, STG in Belgio Classe 2.1. Birre. Maasvallei Limburg DOP in Belgio e nei Paesi Bassi, Skalický rubín DOP in Slovacchia, La Clape DOP in Francia il Picpoul de Pinet DOP in Francia 1. Vino Non vi è stata nessuna richiesta di #cancellazione di denominazioni. Pubblicate nel mese di dicembre due richieste di #modifiche al disciplinare di produzione del Marrone del Mugello IGP, Graves DOP (wine) e una nuova richiesta di #registrazione del prodotto europeo Lough Neagh Pollan DOP. Per quanto riguarda i Paesi extra UE, avviso di #consultaz...
  • 7 dicembre 2017

    OSS LEGISLATIVO N11.2017 – Novembre

    COSA SUCCEDE IN EUROPEA – GUUE. Nel mese di novembre sono avvenute tre nuove #registrazioni food Međimursko meso ‘z tiblice IGP, Slavonski kulen IGP, in Croazia Kiełbasa piaszczańska IGP, in Polonia Classe tutti e tre nella classe 1.2. Prodotti a base di carne (cotti, salati, affumicati ecc.) Non vi è stata nessuna richiesta di #cancellazione di denominazioni. Pubblicate nel mese di novembre tre richieste di #modifiche al disciplinare di produzione Cipolla Bianca di Margherita IGP, Finocchiona IGP, Patata dell’Alto Viterbese IGP. Una sola approvazione delle modifiche del disciplinare di produzione Quartirolo Lombardo DOP COSA SUCCEDE IN ITALIA – GURI. Nella Gazzetta della Repubblica Italiana nel mese di Novembre c’è stata una nuova #iscrizione per il prodotto italiano Ossolano DOP, nessuna domanda di #registrazione e #propostediriconoscimento né di prodotti italiani né stranieri. Per quanto riguarda la #propostadimodifica del disciplinare di produzione ...
  • 3 novembre 2017

    OSS LEGISLATIVO N10.2017 – Ottobre

    COSA SUCCEDE IN EUROPEA – GUUE. Nel mese di ottobre sono avvenute sette nuove #registrazioni food Saucisson d’Ardenne IGP, Kintoa DOP, Danbo IGP, Varaždinsko zelje DOP, Dealurile Zarandului IGP, Capón de Vilalba IGP, Ossolano DOP, Danbo IGP, Repubblica Ceca e Slovacchia, iscrizione nel registro delle Specialità Tradizionali Garantite STG Tradiční Lovecký salám STG / Tradičná Lovecká saláma STG e Tradiční Špekáčky STG / Tradičné Špekačky STG, già precedentemente inserite nel registro con diversa denominazione Polonia, iscrizione nel registro delle Specialità tradizionali garantite STG, Półtorak staropolski tradycyjny STG, Dwójniak staropolski tradycyjny STG, Trójniak staropolski tradycyjny STG, Czwórniak staropolski tradycyjny STG, Kiełbasa jałowcowa staropolska STG, Kiełbasa myśliwska staropolska STG e Olej rydzowy tradycyjny STG, già precedentemente inserite nel registro con diversa denominazione Pubblicate nel mese di ottobre 6 e ...
  • 2 ottobre 2017

    OSS LEGISLATIVO N9.2017 – Settembre

    COSA SUCCEDE IN EUROPEA – GUUE. Nel mese di Settembre sono avvenute quattro nuove #registrazioni food Fenalår fra Norge IGP, Jambon Noir de Bigorre DOP - Classe 1.2. Prodotti a base di carne (riscaldati, salati, affumicati, ecc.) Pefkothymaromelo Kritis DOP - Classe 1.4 — Altri prodotti di origine animale (uova, miele, prodotti lattiero-caseari, a eccezione del burro ecc.), , Porc Noir de Bigorre DOP - Classe 1.1. Carni fresche (e frattaglie) Non vi è stata nessuna richiesta di #cancellazione di denominazioni. Pubblicate nel mese di settembre otto richieste di #modifiche al disciplinare di produzione Cerezas de la Montaña de Alicante IGP, Pane di Matera IGP, Bayerisches Rindfleisch IGP, Idiazabal DOP, Saint-Nectaire DOP, Oignon doux des Cévennes DOP, Nürnberger Bratwürste IGP, Marroni del Monfenera IGP Quattro approvazione delle modifiche del disciplinare di produzione di prodotti italiani Gorgonzola DOP, Acciughe sotto sale del mar Ligure IGP Limone Costa d’Amalfi ...
  • 7 settembre 2017

    OSS LEGISLATIVO N8.2017 – Agosto

    COSA SUCCEDE IN EUROPEA – GUUE. Nel mese di Agosto è avvenuta una nuova #registrazioni food Štajerski hmelj IGP Classe 1.8 «Altri prodotti elencati nell'allegato I del trattato (spezie ecc.) in Slovenia. Non vi è stata nessuna richiesta di #cancellazione di denominazioni. Pubblicate nel mese di agosto 8 richieste di #modifiche al disciplinare di produzione di cui due prodotti food italiani Montasio DOP, Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP, e 6 prodotti europei Ail fumé d’Arleux IGP, Lietuviškas Varškės Sūris IGP, Pla i Llevant DOP, Pan de Cruz de Ciudad Real IGP, Ternasco de Aragón IGP, West Country Beef IGP Per quanto riguarda il mondo del vino sono state richieste due modifiche per i disciplinari del Ribeiras do Morrazo IGP - 1. Vino e Montravel DOP - 1. Vino Una approvazione delle modifiche del disciplinare di produzione di prodotti italiani Limone Interdonato Messina IGP e 2 pubblicazione domanda di registrazione prodotti food Melekouni IGP, Međimur...
  • 4 agosto 2017

    OSS LEGISLATIVO N7.2017 – Luglio

    COSA SUCCEDE IN EUROPEA – GUUE. Nel mese di Luglio ci sono state due nuove #registrazioni food Kiełbasa biała parzona wielkopolska IGP - Classe 1.2. Prodotti a base di carne (cotti, salati, affumicati ecc.) in Polonia, Malatya Kayısısı DOP - Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, allo stato fresco o trasformati in Turchia Non vi è stata nessuna richiesta di #cancellazione di denominazioni. Pubblicate nel mese di agosto tre richieste di #modifiche al disciplinare di produzione di prodotti europei Queso de la Serena DOP, Holsteiner Katenschinken IGP, Skalický Rubín DOP Nel periodo di riferimento ci sono state due approvazione delle modifiche del disciplinare di produzione di prodotti europei e Tomme de Savoie IGP, Saucisson de Lacaune IGP, Jambon de Lacaune IGP, nessuna pubblicazione di domanda di registrazione prodotti food o wine In Croazia è stata modificata a livello nazionale l’Etichettatura dei vini, modifica indicazioni varietà di uve Indicazioni ...
  • 3 luglio 2017

    OSS LEGISLATIVO N6.2017 – Giugno

    COSA SUCCEDE IN EUROPEA – GUUE. Nel mese di Giugno ci sono state due nuove #registrazioni food Пастърма говежда Pastarma Govezhda STG - Classe 1.2. Prodotti a base di carne (cotti, salati, affumicati ecc.) in Bulgaria, Ail violet de Cadours DOP - Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati in Francia Una richiesta di #cancellazione della denominazione Carne de Morucha de Salamanca IGP - Classe 1.1. Carni fresche (e frattaglie) Pubblicate nel mese di Giugno 2 richieste di #modifiche al disciplinare di produzione di cui un prodotto europeo Bleu d’Auvergne DOP, e un prodotto italiano Pera dell’Emilia Romagna IGP. Nel settore Vitivinicolo sono state pubblicate 5 richieste di modifica dei disciplinari Rosé des Riceys DOP - 1. Vino, Dealurile Crişanei IGP - 1. Vino, Dealurile Zarandului IGP - 1. Vino, Méntrida DOP - 1. Vino e 4. Vino spumante Fonte, Almansa DOP - 1. Vino e 5. Vino spumante di qualità Nel periodo di riferimento ci sono state ...
  • 4 maggio 2017

    OSS LEGISLATIVO – N4.2017 Aprile

    SCENARIO POLITICO/NORMATIVO: Sul fronte normativo ad aprile diverse le #leggi nazionali/europee e accordi internazionali meritevoli di menzione: operativo dal 19 aprile il decreto (D.lgs n.15 del 19/04/2017) che introduce in etichetta l'indicazione obbligatoria dell'origine per i prodotti lattiero caseari in Italia, consentendo al consumatore di conoscere l'origine delle materie prime di circa 510.000 tonnellate di formaggi non DOP prodotti e commercializzati in Italia, che si aggiungeranno alle 513.000 tonnellate di formaggi già certificati. Sul fronte europeo situazione nera a causa del buco di bilancio che si aprirà con l'uscita del Regno Unito dalla UE e che peserà sulla futura Politica Agricola Comune che entrerà in vigore nel 2020. Il vicepresidente della Commissione, Jyrki Katainen, ha dichiarato che i 27 Stati membri dovranno decidere se aumentare i rispettivi contributi finanziari o, in alternativa, disporre una riduzione degli stanziamenti per la Pac. Allo studio ...
  • 28 marzo 2017

    OSS LEGISLATIVO – N3.2017 Marzo

    SCENARIO POLITICO/NORMATIVO: sul fronte normativo, diverse sono le #leggi nazionali/europee e gli #accordi internazionali che incidono sulle Indicazioni Geografiche: è nato il 14 marzo il Consorzio Delle Venezie DOC Pinot Grigio, la varietà più coltivata in Friuli Venezia Giulia (6 mila ettari) e la seconda in Veneto. Abbiamo così un terzo vino frizzante (tipologia spumante) nel Nordest, dopo il re Prosecco e l'autoctona friulana Ribolla gialla. Col decreto del 20 marzo n. 1715 il Ministero delle politiche agricole ha operato la suddivisione delle risorse a sostegno del programma nazionale del settore vitivinicolo. Per la campagna 2017/2018 sono a disposizione 336.997.000 euro così ripartiti: 101.997.000 euro per la promozione sui mercati esteri, 140 milioni di euro per la riconversione dei vigneti, 10 milioni di euro per la vendemmia verde, 20 milioni di euro per l'assicurazione sul raccolto, 45 milioni di euro per investimenti vari e 20 milioni di euro per la distillazi...
  • 7 marzo 2017

    OSS LEGISLATIVO – N2.2017 Febbraio

    SCENARIO POLITICO/NORMATIVO: Una notizia da segnalare dai #Tribunali europei: la Commissione Europea è alle prese con la vicenda sul Teran, la denominazione protetta di vino registrata dalla Slovenia ma richiesta anche dai produttori croati. Dopo due anni di colloqui senza risultato tra Zagabria e Lubiana, l'Esecutivo UE ha presentato un atto delegato che nei prossimi mesi potrebbe riconoscere come legittimo l'utilizzo in deroga della denominazione del vitigno Teran esclusivamente al vino croato "Hrvatska Istra". La Slovenia continua a opporsi alla decisione. Questo rischia di complicare anche l'iter per la DOP transfrontaliera Terrano, avviato con l'Italia alla fine del 2015. Secondo fonti del Mipaaf, il progetto è in buono stato di avanzamento, con i vignaioli del Carso italiano e sloveno che hanno definito le regole sui requisiti della DOP. La Commissione Europea aveva accolto con favore il progetto vedendo in una DOP Italia-Croazia-Slovenia un modo di risolvere la contesa ...
  • 8 febbraio 2017

    OSS LEGISLATIVO – N1.2017 Gennaio

    SCENARIO POLITICO/NORMATIVO: una notizia da segnalare dai #Tribunali italiani, sulla spesa dei fondi UE per la promozione del vino italiano all'estero: non cala la tensione dopo i 13 ricorsi al Tar sulla prima graduatoria nazionale e i tentativi del Mipaaf di superare l'empasse, i 102 milioni restano bloccati. A settembre, in seguito alle prime contestazioni delle cantine escluse, il Mipaaf aveva rivisto la graduatoria degli assegnatari e a fine 2016 aveva lanciato un nuovo bando nel quale recuperare gli esclusi. Oggetto dei ricorsi di ottobre era stata la definizione di un “nuovo beneficiario” al quale garantire una priorità nell'accesso ai fondi, priorità che non sarebbe stata rispettata però nella prima graduatoria predisposta. Da qui i ricorsi e la revisione della graduatoria in attesa del pronunciamento di merito del Tar atteso per il prossimo 21 marzo. Sul fronte normativo, diverse sono le #leggi nazionali e europee e gli #accordi internazionali che incidono sulle ...
  • 10 gennaio 2017

    OSS LEGISLATIVO – N4.2016 Dicembre

    SCENARIO POLITICO/NORMATIVO: Nel mese di dicembre sono stati diversi gli input legislativi per il settore delle IG italiane. Una notizie da segnalare proviene dal #Tribunale tedesco di Karlsruhe a cui si è appellato il Consorzio di tutela Aceto Balsamico di Modena IGP. La Corte d'appello tedesca, con sentenza di secondo grado, ha riformato la sentenza emanata lo scorso anno dal tribunale di Mannheim che aveva dato ragione al Consorzio in un giudizio civile che l'opponeva alla società tedesca Balema. Questa è poi ricorsa in appello bloccando l'esecutività del provvedimento emesso dal tribunale. La Corte in sostanza ha ritenuto che l'aggettivo "balsamico" non sia di uso esclusivo dei produttori aderenti al Consorzio, ma la sentenza non è definitiva e si dovrà attendere ancora qualche mese prima di conoscere l'epilogo della questione. Il Consorzio ha infatti depositato l'atto di ricorso presso la Suprema corte tedesca chiedendo la riforma totale della sentenza e l'eventuale ...
  • 12 dicembre 2016

    OSS LEGISLATIVO – N3.2016 Novembre

    SCENARIO POLITICO/NORMATIVO: In novembre un’unica notizia da segnalare dai #Tribunali italiani: il Tar del Lazio è stato interpellato da alcune aziende vitivinicole escluse dalla graduatoria del Mipaaf dopo l’emanazione del bando che conferiva dei finanziamenti provenienti direttamente dall’Europa. Il Ministero alla Conferenza Stato Regioni ha proposto uno schema di decreto ministeriale col quale si ipotizza la definizione di un nuovo bando che dovrebbe rimettere in circolo le risorse della graduatoria nazionale 2016-17 e che sono rimaste inutilizzate. Sul fronte normativo, molte sono le #leggi nazionali/europee e gli #accordi internazionali che incidono sulle Indicazioni Geografiche. Il 28 novembre è diventato legge il Testo Unico della vite e del vino, che semplifica in 91 articoli le attuali 4mila pagine di provvedimenti e che promette di dimezzare gli adempimenti burocratici per le aziende. Un solo ente controllore certificherà i vini DOP IGP, mentre le imprese ...