Newsletter

  • 2 febbraio 2016

    Presentazione XIII Rapporto Ismea-Qualivita

    Roma 17 febbraio - ore 9.15 - Hotel Quirinale Presentazione del XIII Rapporto Ismea-Qualivita L’indagine socio-economica del comparto italiano agroalimentare e vitivinicolo DOP IGP Il XIII Rapporto Ismea-Qualivita, l’indagine socio-economica del comparto italiano agroalimentare e vitivinicolo DOP IGP, verrà presentata a Roma il 17 febbraio, in occasione della “Giornata nazionale della qualità agroalimentare”, un’iniziativa promossa dal Ministero delle Politiche agricole e realizzata da Ismea, con l’obiettivo di coinvolgere gli operatori del comparto DOP IGP sui fattori strategici di sviluppo a cui parteciperà il Ministro Maurizio Martina. Per partecipare alla giornata, dedicata ad operatori ed enti del settore oltreché alla stampa, è necessario accreditarsi al seguente indirizzo:   RICHIESTA DI ACCREDITO   Durante la giornata saranno organizzati sette gruppi di lavoro sui temi specifici del settore delle Indicazioni Geografiche a cui ...
  • 22 gennaio 2016

    Newsletter Eventi e Convegni 22/01/2016

    Temi principali: Asiago DOP, Parmigiano-Reggiano DOP, Garda DOP – Olio EVO, Umbria DOP – Olio EVO, Chianti DOP, Taleggio DOP, Pera dell’Emilia Romagna IGP, Pesca e Nettarina di Romagna IGP, Roero DOP, Unione Europea
  • 7 gennaio 2016

    Report Qualivita 2015, un anno di attività per le DOP IGP italiane

    REPORT QUALIVITA 2015, UN ANNO DI ATTIVITÀ PER LE DOP IGP ITALIANE Il Report 2015 misura e sintetizza l’impegno della Fondazione Qualivita a favore del Made in Italy agroalimentare di qualità in un anno particolarmente significativo per il settore, grazie soprattutto all’importante successo di Expo 2015, che ha portato in primo piano il tema alimentare a livello mondiale. Le eccellenze italiane sono state al centro dell’esposizione milanese attraverso i moltissimi eventi che il Ministero delle politiche agricole, i consorzi di tutela, le Regioni e le singole imprese hanno organizzato per promuovere i prodotti e i territori. La Fondazione Qualivita, oltre a fare da cassa di risonanza a queste iniziative, ha messo in atto anche numerosi progetti propri e collaborazioni con altri organismi al fine di valorizzare i prodotti DOP IGP italiani. L’impegno più importante del 2015 è stato quello di rendere tutti i nostri archivi Open Data, seguendo le specifiche del ...
  • 7 gennaio 2016

    Newsletter Qualivita – DOP e IGP, al via la campagna promozionale Mipaaf

    La qualità dei prodotti agroalimentari a Indicazione Geografica DOP IGP protagonista su tv, radio, stampa e nella Distribuzione Organizzata dal 30 novembre fino al 15 dicembre Il Ministero delle politiche agricole lancia la campagna promozionale, realizzata con il supporto delle Associazioni dei Consorzi di Tutela, Aicig, Federdoc, Afidop, Isit, Federdop e della Fondazione Qualivita, sui prodotti agroalimentari di qualità a Indicazione Geografica DOP IGP  made in Italy che comprende la messa in onda di spot televisivi e radiofonici sulla RAI e la pubblicazione di inserzioni sui quotidiani nazionali, in concomitanza con campagne informative al consumatore all’interno di molti punti vendita della Grande Distribuzione Organizzata italiana. La campagna prende vita all’interno del costante lavoro del MIPAAF per promuovere l’agroalimentare di qualità del nostro Paese grazie anche al protocollo d’intesa raggiunto con le Associazioni della Grande Distribuzione Organiz...
  • 14 dicembre 2015

    Parmigiano Reggiano DOP: battaglia del consorzio contro “italian sounding”

    "ITALIAN SOUNDING": INGANNATI DUE TERZI DEI CONSUMATORI USA. NUOVA BATTAGLIA DEL CONSORZIO L'indagine del Consorzio del Parmigiano: il 67% pensa a prodotti di origine italiana per il "parmesan" confezionato con richiami ai simboli tricolori. La presentazione a Roma e a Bruxelles per sostenere i negoziati TTIP in tema di tutela delle DOP Il Consorzio del Parmigiano Reggiano alza il tiro nella lotta all'"italian sounding" aperta con gli Stati Uniti e oggetto anche dei negoziati TTIP tra Unione Europea e Usa. Dopo aver denunciato alla Commissione Europea - davanti alla quale ha parlato pochi mesi fa il direttore dell'Ente, Riccardo Deserti - un fenomeno che colpisce il Parmigiano Reggiano con 100.000 tonnellate di prodotti venduti negli Stati Uniti con il termine "parmesan" e in confezioni che palesemente richiamano l'Italia, il Consorzio mette ora sul piatto gli esiti di una ricerca (sviluppata da Aicod) che evidenzia, oltre al danno per i produttori italiani, la situazione ...
  • 3 novembre 2015

    Gilearn – Newsletter 6

    Il progetto GILearn si avvia alla conclusione Si terrà a fine ottobre a Valencia ospitato da AINIA, coordinatore del progetto, l’ultimo meeting di GILearn. Obiettivo dell’incontro sarà trarre un bilancio dell’esperienza e definire le fasi conclusive delle attività. I partner saranno al lavoro sull’analisi dei risultati delle attività e delle valutazioni espresse dai tirocinanti che verranno analizzate e sintetizzate a livello nazionale e complessivo. Al termine del meeting, saranno delineate le principali conclusioni e i possibili interventi migliorativi da sviluppare per future edizioni dei corsi, focalizzandosi sulla sostenibilità del progetto. I Partner concorderanno modalità e termini per promuovere la diffusione e l’utilizzo dei risultati del progetto. 12/10/2015. GILearn presente ad EXPO 2015 alla “World General Assembly of Geographical Indications” Il progetto GILearn è stato presente alla “World General Assembly of Geographical Indications”, ...
  • 5 ottobre 2015

    Osservatorio Nuove IG – 2015 III Trim

    EUROPA. Al 30 settembre 2015, l’Europa conta complessivamente 3.195 prodotti a Indicazione Geografica, di cui 1.277 prodotti (DOP, IGP, STG) del comparto Food, 1.579 prodotti (DOP, IGP) del comparto Wine e 339 IG del comparto Spirits. Il comparto Food si caratterizza come il più dinamico dei tre, con nuovi prodotti DOP, IGP, STG che vengono registrati ogni anno. In particolare, con la registrazione dei sedici nuovi prodotti nel terzo trimestre 2015 l’Europa raggiunge quota 1.277 denominazioni Food (alle quali si aggiungono i 19 prodotti registrati in paesi Extra-UE, per un totale di 1.296 denominazioni). Il comparto Food rappresenta una fetta pari al 40% delle IG complessive: dall’inizio dell’anno sono state registrate 45 denominazioni Food in Europa – in rapporto al totale di dicembre 2014 (1.232 denominazioni) il comparto Food registra al 30 settembre 2015 un incremento 3,7 %. Le denominazioni si ripartiscono in 591 DOP, 636 IGP e 50 STG. Rispetto alle categorie ...
  • 4 agosto 2015

    Gilearn – Newsletter 5

    “I prodotti DOP per i Consumatori”: l’esperienza formativa in Italia Il corso e-learning “I prodotti DOP per i Consumatori” erogato in Italia ha registrato un buon successo in termini di partecipazione e di interazione dei tirocinanti coinvolti nel progetto. 36 dei 45 partecipanti inizialmente ammessi hanno seguito con costanza le attività arrivando a svolgere la parte conclusiva del programma, dedicata alla degustazione guidata dei prosciutti crudi DOP selezionati, sui quali è stata preventivamente effettuata l’analisi sensoriale presso i laboratori di AINIA. Per permettere di svolgere più agevolmente l’attività, a cura dell’organizzazione del progetto ciascun partecipante ha ricevuto uno specifico kit di degustazione contenente i campioni dei prodotti. Impressioni e commenti sulla prova pratica di degustazione sono stati condivisi attraverso il forum o via email, mostrando come la formazione a distanza possa rivelarsi un format utile ed efficace per diffon...