Notizie

  • 31 luglio 2018

    Mipaaft, nominato il comitato nazionale vini Dop e Igp

    È stato firmato lunedì 30 luglio 2018 dal Ministro Gian Marco Centinaio il decreto di nomina per il prossimo triennio del Comitato Nazionale vini DOP e IGP, un organo del Ministero delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo che ha la competenza consultiva e propositiva in materia di tutela e valorizzazione qualitativa e commerciale dei vini DOP e IGP, prodotti di eccellenza del nostro Paese. Rispetto al precedente Comitato Nazionale, la composizione è stata ampliata con un membro in rappresentanza dell’Ordine nazionale dei dottori agronomi e forestali. Il Comitato è così formato da: – Michele Zanardo, in qualità di Presidente – Michele Alessi, Marco La Rocca e Luca Lauro in rappresentanza del Mipaaf – Antonella Bosso, esperto in materie tecnico/scientifico/legislative attinenti al settore della viticoltura ed enologia – Luigi Moio, esperto in materie tecnico/scientifico/legislative attinenti al settore della viticoltura ed enologia – ...
  • 30 luglio 2018

    Nasce “Bufala News”, il magazine multimediale del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP

    Nasce “Bufala News”, il magazine del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP. È on line sul sito www.mozzarelladop.it al seguente link https://bit.ly/2mSU7GG la rivista multimediale edita dall’organismo di tutela, con l’obiettivo di contribuire a una corretta informazione nel mondo del food. “Arricchiamo la comunicazione del Consorzio con un nuovo tassello, sempre sulla strada dell’eccellenza. Ci stanno a cuore la qualità dell’informazione e una nuova, sempre più completa, narrazione della filiera bufalina, che è motore economico e tradizione culturale”, sottolinea il presidente del Consorzio, Domenico Raimondo. A dirigere la rivista è Lorenzo Iuliano, responsabile della Comunicazione dell’ente, mentre la grafica è a cura della società Micromedia. “Questo giornale – scrive il direttore nell’editoriale del primo numero – vuole ampliare lo sguardo e l’orizzonte. Proveremo a raccontare non solo la mozzarella di bufala campana, ...
  • 30 luglio 2018

    Food couture: il Prosciutto Toscano DOP è di moda

    Il Prosciutto Toscano DOP protagonista di un incontro tra arte, cucina, moda e letteratura al Caffè della Versiliana: mercoledì 1° agosto alle ore 18.15 l’affettato toscano sarà al centro dell’ appuntamento della nota rassegna estiva di Pietrasanta (ingresso libero). Ospiti dell’incontro, condotto da Claudio Sottili, Elisabetta Arrighi, autrice del libro “Dall’atelier alla cucina. Arte, moda e grandi menu”, Emore Magni, Direttore del Consorzio Prosciutto Toscano, ed Emanuele Vallini, chef del ristorante La Carabaccia di Bibbona, ma anche volto televisivo di Linea Verde e La prova del cuoco. Alla presentazione del libro seguirà uno show cooking a cura di Vallini, che presenterà proprio la ricetta a base di Prosciutto Toscano DOP contenuta nel volume di Arrighi. Il libro, infatti, incrocia i mondi di arte, moda e cucina, raccogliendo 26 ricette a cura di Emanuele Vallini, liberamente ispirate a opere pittoriche, abiti iconici e accessori di design, in modo da creare ...
  • 30 luglio 2018

    Barbera d’Asti 2.0: nasce la prima mappa sensoriale della denominazione

    Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato capofila di uno studio approfondito, primo nel suo genere, sulle aree di produzione e sulle caratteristiche chimico-fisiche e sensoriali della Barbera d’Asti. Si chiama Barbera d’Asti 2.0 ed è un inedito studio scientifico, iniziato un anno fa, per approfondire le conoscenze sul mondo Barbera d’Asti, tra i vini più rappresentativi del Piemonte. Si tratta di una nuova e ambiziosa attività di ricerca, avviata dal Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, insieme all’Università di Torino – Disafa e sostenuta dalla Regione Piemonte. E’ stata presentata ieri al castello di Costigliole d’Asti, dal presidente del Consorzio Filippo Mobrici, dal professor Vincenzo Gerbi del Dipartimento di Scienze agrarie, forestali e alimentari dell’Università di Torino, dal ricercatore dello stesso Dipartimento, Simone Giacosa, dall’assessore all’Agricoltura della Regione Piemonte, Giorgio Ferrero e dal tecnico viticolo ...
  • 30 luglio 2018

    La Mortadella Bologna IGP si unisce a tre eccellenze della riviera romagnola

    Non è una semplice piadina quella che il Consorzio Mortadella Bologna presenterà alla tappa riminese di Tramonto Di Vino. La manifestazione, giunta alla sua dodicesima edizione, vedrà ancora una volta protagonista la famosa Mortadella Bologna IGP, sposa perfetta dell’enogastronomia italiana, che per l’occasione incontra la Piadina Romagnola IGP, i Salamini italiani alla Cacciatora DOP e l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP. Un connubio davvero riuscito tra quattro eccellenze della tradizione agroalimentare emiliano-romagnola, che insieme si completano in un piatto che richiama freschezza ed eleganza: Crostino di Piadina Romagnola IGP con mousse di Mortadella Bologna IGP e briciole di Salamini Italiani alla Cacciatora DOP all’Aceto Balsamico Tradizione di Modena DOP. Un mix vincente per una notte d’estate veramente speciale. Sarà possibile gustare in esclusiva questo piatto il prossimo 25 agosto in Piazza Cavour a Rimini durante la manifestazione Tramonto di ...
  • 26 luglio 2018

    In crescita i Salumi Piacentini DOP. Numeri positivi anche nel 2017

    Tre produzioni di eccellenza quelle dei Salumi Piacentini DOP  che anche nel 2017 hanno registrato numeri positivi. In particolare, il Salame Piacentino DOP ha registrato una produzione di 1.566.420 pezzi; la Pancetta Piacentina DOP invece 141.289 pezzi e la Coppa Piacentina DOP 448.052 pezzi. Il totale dei Salumi  Piacentini DOP prodotti è quindi di 2.155.761 pezzi per una produzione in valore di circa 30 milioni di euro. Soddisfazione del Presidente del Consorzio Salumi DOP Piacentini Antonio Grossetti che sottolinea come questo “sia l’ennesimo anno in cui le produzioni non solo hanno tenuto ma evidenziano anche un discreto aumento”. Anche sul fronte dell’export si registrano dei miglioramenti.  “I nostri principali partner sono quelli europei: Germania, Inghilterra, Francia e Olanda sono sicuramente in testa alla nostra classifica. Nei Paesi Extra Ue abbiamo delle spedizioni in Giappone e Canada”. Tante le iniziative di promozione che coinvolgono il ...
  • 25 luglio 2018

    Prosciutto e melone? L’abbinamento perfetto fin dai tempi di Ippocrate

    I salumi sono un alimento consumato tutto l’anno, ma sicuramente per le sue caratteristiche di praticità e di freschezza sono molto adatti anche al consumo in estate.  L’abbinamento estivo per eccellenza, il più conosciuto in assoluto è prosciutto crudo e melone, che, non appena sopraggiunge il caldo, fa capolino sulle tavole come antipasto e in molti casi come piatto unico, fornendo vitamine, sali minerali, proteine, acqua e poche calorie, oltre che ad un sapore piacevole ed inconfondibile. Un abbinamento, la cui regola compositiva parte da molto lontano, addirittura da Ippocrate come racconta all’IVSI, Istituto Valorizzazione Salumi Italiani, Luca Govoni, Docente di Storia e cultura della cucina all’ALMA – La Scuola Internazionale di Cucina Italiana. “Questa preparazione iconica, e graditissima, è l’esempio concreto della combinazione equilibrata tra gusto inteso come sapere e il gusto inteso come sapore. Secondo l’antica medicina ippocratica, ogni cibo ...
  • 24 luglio 2018

    Cannas e Iacopini rappresentano la Toscana nel Collegio produttori AREPO

    L'Assessore  all'agricoltura della Regione Toscana,  Marco Remaschi ha indicato i  nomi dei rappresentanti dei Produttori della Toscana per il  Collegio dei produttori di AREPO l'Associazione delle Regioni Europee per i Prodotti di Origine.  Come rappresentanti dei produttori DOP e IGP della Toscana nell’ambito del Collegio dei Produttori di AREPO  sono stati nominati Giovanni Cannas direttore del Consorzio di Tutela del Pecorino delle Balze Volterrane DOP, in qualità di Rappresentante e Alessandro Iacomoni, presidente del Consorzio di tutela della Finocchiona IGP, con l'incarico di vice rappresentante.  Primo appuntamento per i neo nominati la riunione del  Collegio dei Produttori convocata i prossimi 3 e 4 settembre a Reggio Emilia, dove saranno presentate alcune proposte di lavoro nell’interesse generale delle produzioni di qualità e dello sviluppo delle  regioni. Fonte: Consorzio di Tutela del Pecorino delle Balze Volterrane DOP SCARICA IL DOCUME...
  • 24 luglio 2018

    Contraffazione IG: sequestrati prodotti per un valore di 19.900 euro

    I Carabinieri dei Reparti della Tutela Agroalimentare (Re.T.A.) proseguono l'azione di monitoraggio e controllo nella filiera agroalimentare finalizzata alla lotta alla contraffazione e alla tutela dei consumatori. In provincia di Pisa i militari del Re.T.A. di Parma hanno sequestrato 1.853 kg di formaggio pecorino e 6.100 etichette, perché evocavano, senza le previste autorizzazioni dei Consorzi di Tutela, le denominazioni protette Bolgheri DOP e Formaggio di Fossa di Sogliano DOP, comminando al legale rappresentante sanzioni per 9.000 €. I Carabinieri del Re.T.A. di Salerno, invece, nel corso di ulteriori accertamenti presso l'azienda dove già avevano sequestrato 2100 kg di pomodori pelati e denunciato il titolare dell'azienda all'Autorità Giudiziaria, hanno sequestrato ulteriori 330 barattoli del medesimo prodotto, per 825 kg, poiché riportavano in etichetta mendaci indicazioni riguardo l'origine Nocerino-Sarnese dei pomodori, in realtà provenienti dalle ...
  • 23 luglio 2018

    Salumi Piacentini DOP, a settembre “Coppa d’Oro” per l’Anno del Cibo italiano

    A settembre, come ormai di consuetudine da alcuni anni,  i Salumi DOP Piacentini tornano al centro di una serie di eventi e iniziative. Dal 27 al 29 settembre 2018, appuntamento  in Piazza Cavalli a Piacenza,  con il  Premio Coppa d'oro e la  manifestazione "Piacenza è un mare di sapori". Il premio "Coppa d'oro"  si svolgerà giovedì 27 settembre  a Palazzo Gotico, ed è dedicato all'Anno del Cibo italiano. Come nella tradizione del premio, anche se non  sono ancora noti, verranno premiati  nomi legati a Piacenza che hanno operato per promuovere le eccellenze agroalimentari locali e, attraverso le proprie carriere, si sono resi ambasciatori del territorio. Il Premio Coppa d’Oro, è stato  ideato  da Giuseppe Parenti, in qualità di presidente della Camera di Commercio di Piacenza, che insieme al Consorzio di tutela Salumi DOP Piacentini, pensò di scegliere come icona del territorio la Coppa Piacentina DOP - sintesi di identità, ambiente, cultura, gusto e ...
  • 23 luglio 2018

    Prosecco DOP, controlli e successi: “Italian Genio” in Giappone

    Continua l'intesa attività di vigilanza del Consorzio di tutela del Prosecco DOC che, con l'arrivo della bella stagione, si è focalizzata sul litorale veneto e friulano. "La nostra attività - spiega il Presidente Stefano Zanette - nell'ultimo periodo si è intensificata principalmente nella fase della somministrazione finale dove abbiamo riscontrato svariate condotte lesive dei consumatori, anche nelle nove province della Denominazione". In occasione dei controlli svolti nelle ultime settimane, che hanno interessato le principali località turistiche dell'alto Adriatico , ben il 60% degli accertamenti effettuati hanno presentato profili di  irregolarità. "Quest'anno - continua Zanette - i nostri agenti vigilatori di concerto con i colleghi del Conegliano Valdobbiadene Prosecco , del Prosciutto di San Daniele e dell'ICQRF nord est, hanno voluto indirizzare i controlli - oltre che sulle più note località balneari - anche su alcune feste popolari che, con il pretesto della ...
  • 20 luglio 2018

    Mozzarella di Bufala Campana DOP: i numeri dei controlli effettuati dal Consorzio

    Il comandante dei Carabinieri per la Tutela Agroalimentare, colonnello Luigi Cortellessa, è stato ieri in visita al Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP, insieme agli ufficiali del Reparto di Salerno e a collaboratori del suo Comando. L’incontro è stato l’occasione per un confronto a tutto campo in tema di vigilanza, incentrato sulle iniziative attuate e sulle criticità del comparto. “Nel quadro di protezione del sistema nazionale, il nostro obiettivo è tutelare da ogni tentativo di frode, garantire l’originalità del Made in Italy e delle produzioni di eccellenza come la mozzarella di bufala campana – sottolinea il comandante Cortellessa – La mia visita va in questa direzione. Ho voluto ascoltare direttamente dal Consorzio le problematiche che affrontano su questo versante per individuare le soluzioni più efficienti”. Proprio nell’ottica della prevenzione, in particolare nel periodo estivo, il Consorzio ha lanciato il mese scorso...
  • 20 luglio 2018

    OMS e ONU. Grana Padano DOP: cibi da vietare, grave come una fake news

    Così il presidente del Consorzio Grana Padano DOP, Nicola Cesare Baldrighi, definisce quanto sostenuto dall'Organizzazione Mondiale della Sanità e dall'Onu, che nello stilare la lista dei cibi che possono ridurre entro il 2030 la diffusione di malattie non trasmissibili cardiovascolari e metaboliche, hanno individuato come dannosi alcuni prodotti che da sempre fanno parte della Dieta Mediterranea. "Ha dell'incredibile – prosegue Baldrighi – constatare che istituzioni così importanti mettano sul banco degli imputati produzioni da sempre riconosciute come esempio di eccellenza alimentare anche e soprattutto per le proprie qualità di salubrità e di alta valenza nutrizionale". Sulla stessa linea Stefano Berni, direttore generale del Consorzio del prodotto DOP più consumato al modo, con quasi 5 milioni di forme all'anno. "Ci attiveremo con tutti i mezzi per difendere il nome e la storia del Grana Padano DOP – commenta Stefano Berni – e di tutti gli altri prodotti ...
  • 18 luglio 2018

    Pecorino Toscano DOP: “Favorevoli alla ratifica del CETA”

    “L’accordo di libero scambio CETA tra Unione europea e Canada è un’opportunità per il nostro Paese. Se l’Italia non dovesse ratificarlo sarebbe un’occasione persa e un duro colpo per la tutela del Made in Italy”. Con queste parole Andrea Righini, direttore del Consorzio tutela Pecorino Toscano DOP interviene in merito al Comprehensive economic and trade agreement (CETA), l’accordo commerciale tra Ue e Canada, già approvato da Consiglio europeo ed Europarlamento ed ora al centro del dibattito in Italia, che, come tutti gli Stati membri, deve procedere alla ratifica per il via libera definitivo. “Il Canada – continua Righini – è un mercato al quale il Pecorino Toscano DOP guarda con grande interesse. La ratifica del CETA garantisce delle tutele importanti per il nostro formaggio e per molte eccellenze italiane. Tutele che sono di natura commerciale, con un prevedibile aumento degli scambi a fronte di una diminuzione dei dazi, e di difesa dalla concorrenza ...
  • 18 luglio 2018

    Federdoc, Ricci Curbastro: “CETA? Occorre tempo prima di esprimere giudizi”

    In merito alle recenti pubblicazioni di articoli sul CETA, che evidenziano una volta di più quanto siano diverse le posizioni su un tema tanto delicato, interviene Riccardo Ricci Curbastro, Presidente di Federdoc. “Come FEDERDOC, dunque in rappresentanza dei Consorzi di Tutela dei Vini italiani a denominazione, siamo perfettamente consapevoli di come l’accordo di libero scambio tra l’Unione Europea e Canada, in vigore dal 21 settembre 2017, possa costituire oggetto di opposta valutazione da parte dei diversi interlocutori. Tuttavia –  sottolinea Ricci Curbastro – riteniamo che soltanto con il tempo si potrà valutare l’effettiva efficacia di questo accordo; si dovranno aspettare quindi i dati dell’export per poter esprimere una valutazione supportata da dati di fatto sull’accordo di libero scambio. E’ necessario attendere che le misure e le agevolazioni previste trovino applicazione e si consolidino sul mercato”. Nell’analisi della FEDERDOC l’accordo ...
  • 18 luglio 2018

    CETA, la risposta di AICIG alla presa di posizione del Ministro Centinaio

    Istituire un tavolo tecnico nazionale che possa valutare gli esiti di applicazione del CETA: questa è la richiesta che l’AICIG, Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche, formula al Ministro delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio, alla luce della sua presa di posizione nei confronti dell’accordo bilaterale tra Italia e Canada. I dubbi manifestati ad oggi dal titolare del dicastero dell’Agricoltura sono riferiti alla vantaggiosità o meno di tale accordo per il nostro Paese, considerando che – come si legge nella nota ufficiale diffusa dal Mipaaf - con esso "solo 41 Igp italiane su 249 sarebbero tutelate sul mercato canadese". AICIG, a tale affermazione intende rispondere con il suo Presidente Cesare Baldrighi e con un chiaro intento propositivo: “siamo d’accordo – afferma Baldrighi - con il Ministro Centinaio rispetto alla necessità di arrivare ad una oggettiva valutazione degli effetti del CETA sull’economia agroalimentare nazionale. È ...