Notizie

  • 24 maggio 2017

    Il Chianti DOP torna dall’Asia “Il futuro del vino è qui”

    Il Consorzio del Vino Chianti DOP fa ritorno in Toscana dopo aver concluso il tour che lo ha visto protagonista per due settimane nel continente asiatico. Oltre 40 aziende hanno partecipato al primo Prowine di Hong Kong, con uno stand di 192 metri quadri a disposizione, è stata poi la volta di Singapore e infine, una primissima esperienza a Seoul. “Abbiamo riscontrato un grande interesse – ha spiegato Marco Alessandro Bani, direttore del Consorzio – e abbiamo avuto la possibilità di confrontarci con un pubblico più maturo e consapevole rispetto al passato per quanto riguarda il nostro prodotto. Ad Hong Kong, in particolare, l'organizzazione è stata ottimale e nel complesso le nostre aziende hanno incontro oltre 150 buyers arrivati da tutti i territori limitrofi. E' indubbio che torneremo in Asia già nel 2018 in quanto il mercato lo impone dati i numeri che il consumo interno di questo paese sta registrando. Ogni seminario che abbiamo organizzato ha riscosso enorme ...
  • 24 maggio 2017

    Consorzio Olio Toscano IGP: il 26 maggio assemblea generale dei soci

    L’assemblea generale annuale ordinaria del Consorzio di tutela dell’Olio Toscano IGP  si svolgerà venerdì  26 maggio 2017, a Firenze,  presso lo stadio Artemio Franchi, in  viale Manfredo Fanti. Prima di arrivare alla convocazione generale, il consiglio di amministrazione del Consorzio dell’Olio Toscano IGP, ha convocato diverse adunanze parziali per le  categoria degli olivicoltori,  molitori e imbottigliatori,  nelle quali sono stati  eletti i delegati che parteciperanno all’assemblea generale ordinaria. Il Consorzio per la tutela dell’olio extravergine di oliva Toscano IGP nasce nel 1997 per iniziativa di alcuni olivicoltori toscani. In oltre 15 anni di attività, il Consorzio è cresciuto fino a superare gli 11.000 associati, un traguardo che è merito della qualità del lavoro svolto, capace di tutelare e promuovere l'olio extravergine di oliva Toscano in Italia e all’estero. L’olio extravergine di oliva Toscano - patrimonio unico del territorio e ...
  • 24 maggio 2017

    Aicig: assemblea annuale e convegno sull’evoluzione della normativa

    Giovedì 25 maggio ore 10.00 a Roma, presso la sede di Confcooperative, la Fondazione Qualivita parteciperà al convegno "I Consorzi di tutela e l’evoluzione della normativa: disciplinari e statuti" nell'ambito dei lavori dell’assemblea annuale 2017 di AICIG -  Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche -  alla presenza dei 65 Consorzi soci e del Vice-Ministro Mipaaf Andrea Olivero. Temi generali dell’incontro, coordinato dal dirigente Mipaaf, Luigi Polizzi, saranno i principali ambiti di sviluppo del settore delle Indicazioni Geografiche. Sulla tematica "Gli statuti dei Consorzi di tutela a seguito della Legge 526/99: analisi e proposte" interverranno Cesare Nicola Baldrighi, Presidente Afidop e Presidente del Consorzio Grana Padano DOP e Giuseppe Liberatore, Presidente Aicig e Direttore Olio Chianti Classico DOP. Leo Bertozzi, Segretario Aicig e Massimo Vittori, Direttore Origin, faranno il punto su "I 'Gruppi di produttori' negli altri ...
  • 24 maggio 2017

    Pecorino Toscano DOP: presentati i risultati del progetto scuole e il DOP Kit Junior

    Sono stati presentati giovedì 18 maggio a Grosseto i risultati finali del progetto “A scuola con la DOP” promosso da Legambiente, in collaborazione con il Consorzio tutela Pecorino Toscano DOP, per sensibilizzare gli studenti sull’importanza della sana alimentazione attraverso una maggiore consapevolezza alimentare e un approfondimento sul marchio DOP. Le classi coinvolte sono state 22, per un totale di 350 studenti facenti parte delle scuole primarie di Grosseto, Marina di Grosseto, Istia d’Ombrone, Albinia, Follonica, Monterotondo Marittimo e Isola del Giglio. Gli studenti, oltre ad aver svolto le attività in classe, hanno anche fatto visita ai caseifici della provincia di Grosseto: al Caseificio Follonica di Francesco Spadi, al Caseificio Sociale di Manciano, al Caseificio Alival di Castel del Piano e al Caseificio Maremma di Spadi Fortunato. “Abbiamo partecipato con convinzione al progetto promosso da Legambiente nelle scuole primarie – ha affermato Andrea ...
  • 23 maggio 2017

    Arancia Rossa di Sicilia IGP, aperte le iscrizioni per la stagione 2017/18

    Il Consorzio di Tutela dell’Arancia Rossa di Sicilia IGP, riconosciuto dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali dal mese di giugno 2015 e le cui attività principali sono la promozione, valorizzazione, tutela del prodotto e di informazione al consumatore, iscrizioni campagna agrumicola 2017/2018. L’adesione al Consorzio di Tutela consente di poter fregiare (commercializzare) le Arance Rosse (Tarocco, Moro e Sanguinello), con la Indicazione Geografica Protetta "Arancia Rossa di Sicilia IGP", oggi molto richiesta sia dalla grande distribuzione sia dai consumatori, dato anche il recente andamento positivo, del 41%, occupato nella crescita complessiva del largo consumo dai segmenti benessere e naturale. Ottenere l’IGP, non è una semplice e sterile certificazione, ma dà la certezza di immettere sul mercato un prodotto di qualità e di avere alle spalle una struttura organizzata votata a favorire l’incremento dei consumi di arancia rossa IGP e punto di ...
  • 19 maggio 2017

    Cina: sbloccato export agrumi italiani e firmato protocollo d’intesa su attività agricole

    Il Mipaaf ha dichiarato finalmente concluso il negoziato relativo all'apertura del mercato cinese agli agrumi italiani: saranno avviate le prime spedizioni già a partire dalla prossima campagna commerciale. È stato inoltre firmato un Protocollo di intesa con il Ministro dell'Agricoltura della Repubblica Popolare Cinese, Han Changfu. A rappresentare l'Italia era presente l'ambasciatore Italiano in Cina Ettore Sequi. "La conclusione del negoziato rappresenta un passo in avanti importante per la nostra agrumicoltura che oggi può approcciare un mercato dal grande potenziale come quello cinese. Sono molto soddisfatto del lavoro diplomatico portato avanti in questi mesi." Così il Ministro Maurizio Martina. "Il protocollo firmato con le autorità cinesi - conclude Martina - rafforza la collaborazione strategica nel settore agricolo e si inserisce in un più ampio quadro di relazioni tra i nostri Paesi. La costruzione di una nuova via della seta potrà favorire anche gli scambi ...
  • 19 maggio 2017

    La Mortadella Bologna IGP protagonista nei menù stellati

    Da oggi sarà ancora più facile ordinare la “regina dei salumi” nei più rinomati ristoranti dell’Emilia Romagna, grazie alla nuova iniziativa a firma del Consorzio di tutela Mortadella Bologna IGP e dell’Associazione Chef To Chef Emilia Romagna Cuochi che riunisce chef - di cui molti stellati - produttori, gastronomi e Consorzi di Tutela con l'obiettivo di costruire una piattaforma gastronomica regionale di elevata qualità. Si chiama “Mortadella in Carta” l’operazione che vede la Mortadella Bologna IGP protagonista di un’attività ideata con l’obiettivo di andare sempre più incontro alle esigenze del consumatore che ricerca qualità ed eccellenza. Il progetto ha lo scopo di promuovere l’inserimento della Mortadella Bologna IGP nei menu dei più riconosciuti ristoranti regionali e rappresenta un altro importante momento della proficua collaborazione che vede il Consorzio Mortadella Bologna membro attivo dell’Associazione. Una grande soddisfazione per gli ...
  • 19 maggio 2017

    Pomodoro di Pachino IGP e Gorgonzola DOP, un tappeto rosso tra Sicilia e Lombardia

    È stato lo chef Gianpiero Cravero a preparare delle deliziose e uniche ricette con il Pomodoro di Pachino IGP in occasione di Tuttofood 2017 la fiera internazionale dedicata al food & beverage che ogni anno attrae un pubblico di consumatori enorme e di prestigio a Milano. Una vetrina imperdibile, riservata solo all'eccellenza, dove non poteva mancare quella che ormai è diventata, in tutto il mondo, una specificità della Sicilia ovvero la produzione del Pomodoro di Pachino IGP in provincia di Siracusa. «Abbiamo riscosso un grande successo e grazie all’arte culinaria dello chef Cravero è stato possibile scoprire come combinare e preparare al meglio il Pomodoro di Pachino». Salvatore Dell’Arte, Vice Presidente del Consorzio di Tutela del Pomodoro di Pachino IGP, traccia entusiasta un primo bilancio della partecipazione all'evento che ha visto il gemellaggio e l’incontro di sapori tra il pomodorino siciliano e il formaggio Gorgonzola DOP, insomma nord e sud insieme ...
  • 17 maggio 2017

    Tutela DOP e IGP: presentato a Montecitorio il monitoraggio internazionale 2016

    Pizze e altri prodotti con riferimenti alla Mozzarella di Bufala Campana DOP sul mercato tedesco senza autorizzazione, abuso del termine Parmesan e “aceti balsamici” in Inghilterra e Francia. Ma ancora, Prosciutto di Parma DOP affettato fuori dalla zona di origine (Olanda), diversi utilizzi illeciti del termine Grana ed evocazioni come “Perisecco” e “Più Secco”. Questi alcuni dei risultati delle attività di monitoraggio dei mercati svolte dai principali Consorzi di tutela dei prodotti DOP e IGP nel corso dello scorso anno. L’importanza del monitoraggio per la tutela dei prodotti DOP e IGP in Europa è il tema al centro della conferenza stampa che si è tenuta ieri mattina nella Sala Stampa della Camera dei Deputati a Montecitorio, organizzata dal Consorzio Tutela Grana Padano DOP, Consorzio Tutela Aceto Balsamico di Modena IGP, Consorzio Formaggio Parmigiano Reggiano DOP, Consorzio Tutela Mozzarella di Bufala Campana DOP, Consorzio Prosciutto di Parma DOP e ...
  • 16 maggio 2017

    Consorzio Asti DOP, nominato il nuovo presidente

    Il Consiglio di Amministrazione del Consorzio per la Tutela dell’Asti DOCG ha designato la settimana scorsa il nuovo Presidente Romano Dogliotti de La Caudrina di Castiglione Tinella che succede al presidente uscente Gianni Marzagalli e rimarrà in carica per un triennio. I 18 consiglieri riuniti nella sede di Isola d’Asti hanno anche nominato 4 vicepresidenti: Gianni Marzagalli e Massimo Marasso con Stefano Ricagno e Flavio Scagliola. Il Consorzio, si occupa delle attività necessarie per la tutela, la valorizzazione e la promozione, in Italia e nel mondo, delle due denominazioni Asti DOP e Moscato d’Asti DOP. Oltre 70 realtà grandi, medie e piccole, aderenti al Consorzio di Tutela, in un territorio di 52 comuni, per un totale di 9.700 ettari di vigneti e un patrimonio di 80 milioni di bottiglie all'anno. Fonte: Consorzio per la tutela dell'Asti DOCG
  • 16 maggio 2017

    Sicurezza agroalimentare, NAC: sequestrate oltre 36 tonnellate di prodotti evocanti BIO e DOP

    I Nuclei Antifrodi Carabinieri, a seguito di accertamenti svolti sul territorio nazionale, hanno sequestrato 31 tonnellate di concentrato, polpa e pelati di pomodoro e 9.806 vasetti di conserva di pomodoro fraudolentemente dichiarati come DOP e provenienti da agricoltura biologica, per un valore commerciale pari a  130mila euro. Venivano denunciate 2 persone per frode in commercio, aggravata per l’uso di denominazioni protette (artt.515 e 517 bis c.p.). Nell’ambito dei controlli preordinati finalizzati al contrasto delle frodi alimentari venivano sottoposti a sequestro anche 66 kg di alimenti congelati vari (carne, pesce e dolci), per cattivo stato di conservazione, e 50 kg di formaggio fresco a pasta filata evocante indebitamente la “Mozzarella di Bufala Campana DOP”. Nel corso di tali azioni di tutela del comparto agroalimentare, sia a favore degli operatori che dei consumatori, venivano elevate sanzioni per 6mila euro. Fonte: Comando Carabinieri politiche ...
  • 16 maggio 2017

    L’Aceto Balsamico di Modena IGP sale sulle Frecce di Trenitalia

    Aceto Balsamico di Modena IGP e Trenitalia insieme per celebrare l'eccellenza italiana. Per tutto il mese di maggio e su tutte le tratte coperte dalle Frecce, sarà infatti possibile scoprire i segreti e la versatilità del prezioso alimento grazie al progetto di Trenitalia, che prevede esclusivi menù ispirati ogni mese ad un prodotto diverso dell'eccellenza agroalimentare Made in Italy, studiati attentamente al fine di esaltarne e valorizzarne al massimo le caratteristiche organolettiche. A salire a bordo questo mese è dunque proprio l'oro nero di Modena, che in ogni goccia racconta sapore, passione e storia del territorio di origine oltre che farsi testimone di una tradizione a tratti secolare che si è tramandata per generazioni. Ecco quindi che per una pausa gustosa e veloce al bar di bordo, la proposta è di un francesino ai fichi con prosciutto crudo e mousse di fichi caramellati all’Aceto Balsamico di Modena IGP; se invece si vuole assaporare con calma tutto il sapore ...
  • 15 maggio 2017

    Olio Riviera Ligure DOP e vini liguri alla Baia del Silenzio

    I vini liguri e l’olio  Riviera Ligure DOP protagonisti per due giorni, il 14-15 maggio,  a Mare & Mosto di  Sestri Levante, nel suggestivo ambiente del convento dell’Annunziata. La puntuale organizzazione dell’AIS Liguria, guidata da Alex Molinari si conferma come un punto fermo per appassionati enogastronomi e addetti ai lavori del settore. L’incantevole Baia del Silenzio e la suggestiva sede dell’ex convento dell’Annunziata ospiteranno molti incontri ed eventi. Il Consorzio di Tutela dell’Olio extravergine di oliva DOP Riviera Ligure, evidenzierà  le diverse caratteristiche degli oli delle tre sotto zone Riviera dei Fiori,  Riviera del Ponente Savonese e  Riviera di Levante attraverso una degustazione guidata da  Luigi Caricato e Francesco Bruzzo, rispettivamente direttore di Olio Officina e capo panel della Camera di Commercio di Genova.  Si tratta di un momento di grande importanza per l’olivicoltura del territorio ligure, considerando la vetrina ...
  • 15 maggio 2017

    Asiago DOP +2,1% dei consumi: premiata la specialità d’origine certa

    Un bilancio 2016 positivo quello che i soci del Consorzio di Tutela Formaggio Asiago DOP hanno approvato nell’assemblea svoltasi venerdì 12 maggio ad Asiago e che, grazie al piano di crescita programmata, ha visto un controllo delle produzioni, ridotte del -3,35% rispetto all’anno precedente e un aumento del +2,1% dei consumi, in netta controtendenza rispetto al comparto dei formaggi semiduri che, nello stesso anno, ha segnato un doppio calo dei volumi del 1,3% e del valore del 1,7% (dati GFK-Eurisko). Un segnale positivo arriva anche dal calo, a fine 2016, dello stock aggregato di prodotto, rispetto a fine 2015; aspetto che ha consentito di iniziare il 2017 con premesse migliori rispetto allo scorso anno. Nel 2016, sono state prodotte 1.365.597 forme di Asiago Fresco e 221.772  di Asiago Stagionato, per un totale di 1.587.369 forme; produzioni che, nel contesto del piano di regolazione 2017-2019, continueranno a garantire un equilibrio tra domanda ed offerta, proseguendo ...
  • 15 maggio 2017

    Parmigiano Reggiano DOP rilancia sul mercato interno: 12 milioni investiti per il 2017

    Il Consorzio del Parmigiano Reggiano è nuovamente in "pressing" sul mercato Italia, al quale nel 2017 sono dedicati investimenti che sfiorano i 12 milioni (il +35% rispetto al 2016). Dal 14 maggio al 10 giugno, infatti, saranno messe in campo risorse per quasi un milione di euro, destinate in prevalenza a passaggi televisivi, radiofonici e sui canali web che si aggiungono a quelle che, con l'iniziativa "Caseifici aperti" di fine aprile, ha invece coinvolto i mezzi a stampa e le radio, con un investimento superiore ai 400.000 euro. "Stiamo realizzando in questo modo - sottolinea il direttore del Consorzio, Riccardo Deserti - una strategia che mette insieme un rilevante aumento delle risorse destinate ai mercati esteri (5,8 milioni nel 2017, con un aumento di 1,6 milioni rispetto al 2016) e, contemporaneamente, rilancia decisamente le azioni a sostegno dei consumi sul mercato nazionale, la cui buona tenuta non è di per sé sufficiente ad assicurare buone condizioni di sviluppo e ...
  • 12 maggio 2017

    Qualivita alla II Edizione di Cibiamoci Digital and Marketing Food Festival 2017

    Tutto pronto per la II edizione di Cibiamoci Digital and Marketing Food Festival. Più relatori, più spazi e tre aree tematiche, queste le novità dell’edizione del Cibiamoci Festival 2017. Il festival  si svolgerà,  il 16 maggio 2017 a Pistoia presso Piante Mati dal 1909, ed è stato presentato in conferenza stampa da  Pietro Fruzzetti, ideatore e founder di Cibiamoci Festival, Mariachiara Cheli,  event manager di Cibiamoci Festival, Paolo Mati, organizzatore di Cibiamoci Festival e Simone Balli, presidente di Confartigianato imprese Pistoia, in rappresentanza di Confartigianato imprese Toscana, ente patrocinante. “Ci siamo resi conto che c’è molto interesse a capire le logiche del digital marketing e le possibili sinergie con i produttori e i ristoratori -  annuncia Pietro Fruzzetti - da qui riparte Cibiamoci, approfondendo tramite gli speech, i workshop e le tavole rotonde il modo in cui stia cambiando la comunicazione nel mondo del food, wine e restaurant. ...