News

  • 13 aprile 2017

    Origo. 2017, Geographical Indications’ Global Forum

    Fondazione Qualivita, in qualità di partner, è lieta di invitarvi a Origo. 2017, Geographical Indications’ Global Forum, Il primo forum a livello europeo ed internazionale dedicato alle sfide e alle opportunità globali del sistema delle indicazioni geografiche dell’Unione Europea si terrà a Parma 11- 12-13 aprile 2017. La prima edizione del progetto Origo 2017 ORIGO 2017, promosso dal Governo italiano e dalla Regione Emilia Romagna in partnership con la Commissione europea, è realizzato in in sharing con Cibus Connect, l’importante fiera internazionale dell’alimentazione di Fiere di Parma, dedicata in particolare nel 2017 alla promozione di relazioni di business B2B con i principali top buyers internazionali. Nelle parole del Commissario europeo Hogan, "Origo rappresenta per gli operatori del settore IG una bellissima opportunità per incontrarsi, creare contatti e aumentare la visibilità delle IG con l'obiettivo di migliorarne la presenza sul mercato e gli scambi ...
  • 31 marzo 2017

    Dal 31 marzo “Le Cucine del Frascati DOP”

    Le iniziative per i 50 anni dalla vendemmia del riconoscimento della DOC Frascati stanno dando un nuovo impulso alla presenza di questo storico vino sul mercato Italiano e gettando le basi per un rilancio su quello internazionale. Nell’ambito delle varie iniziative promosse dal Consorzio di Tutela Frascati DOP, molte guardano al consolidamento del legame con l’originale, e invidiata nel mondo, gastronomia dei Castelli Romani e al suo collegamento con quella di Roma. Fanno parte di queste iniziative, e della programmazione triennale di comunicazione messa a punto dai soci del Consorzio di Tutela, una serie di appuntamenti che consentiranno lo sviluppo di una più forte sinergia tra il vino Frascati DOP e i protagonisti della ristorazione di qualità del territorio, che ha portato alla realizzazione del progetto “Le Cucine del Frascati”: si comincia con la pianificazione di 7 serate enogastronomiche per presentare i vini delle denominazioni Frascati DOP, Frascati  Superiore ...
  • 31 marzo 2017

    Streeat-Food Truck Festival: il tour 2017 parte da Milano

    Streeat-Food Truck Festival il primo e originale Festival itinerante dedicato allo street food di qualità riparte in tour per l’Italia con 8 tappe primaverili. Tre giorni di ottimi cibi di strada, birre artigianali italiane, musica e spazi verdi. Ingresso gratuito. Il tour 2017 inizia da Milano, in piazza Leonardo da Vinci, nel cuore di Città Studi venerdì 31 marzo - sabato 1 aprile – domenica 2 aprile. Dal 2014, con la I edizione a Milano alla Fabbrica del Vapore, Streeat Food Truck Festival ha raggiunto ad oggi 13 città promuovendo la cultura del cibo di qualità su ruote in un week-end alternativo a base di eccellenze regionali servite dai migliori Food Truck d’Italia accompagnate da tantissime Birre Artigianali, musica selezionata e spazi verdi e accoglienti, il tutto a ingresso gratuito. Fino a oggi Streeat Food Truck Festival, ha registrato oltre 1 milione di presenze con 25 edizioni, 100 mila litri di Birra Artigianale da 30 Birrifici provenienti da tutta ...
  • 28 marzo 2017

    WIPO, secondo incontro informativo a Ginevra sulle Indicazioni Geografiche

    L'Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale (WIPO) organizza per il giorno 28 marzo a Ginevra una sessione informativa sulle Indicazioni Geografiche (IG). Durante il seminario, accademici e produttori di prodotti DOP IGP spiegheranno i diversi sistemi di protezione disponibili, illustrando Case History di protezione delle IG nel mondo. Il seminario può essere seguito on-line gratuitamente e costituisce l'occasione per acquisire informazioni sui prodotti a certificazione e per ottenere consigli pratici sulla loro effettiva protezione. Il Convegno che si terrà dalle 9.15 alle 18.30, inizierà il dibattito sulle caratteristiche e le esperienze pratiche relative ai differenti sistemi nazionali e regionali di protezione delle Indicazioni Geografiche e concluderà la sezione pomeridiana con una panoramica sulla protezione delle IG in internet e sull’utilizzo dei domini di primo livello per identificare i Paesi di origine. La sessione animata da Mme Gail Evans, docente di ...
  • 27 marzo 2017

    Al via la rassegna dedicata all’Asparago Bianco di Cimadolmo IGP

    Lunedì 27 marzo, alle ore 19.00, a Cimadolmo - provincia di Treviso - presso il ristorante Le Calandrine, serata di inaugurazione della rassegna gastronomica “bianco fresco dolce asparago” organizzata dall’Associazione Strada dell’Asparago Bianco di Cimadolmo IGP.  Testimonial d’eccezione della Rassegna 2017 sarà Red Canzian per tanti anni componente del gruppo dei Pooh. A Cimadolmo la coltivazione dell’asparago è testimoniata  già nel 1679. Qui la passione dell’uomo, il clima temperato, l’abbondanza d’acqua, il terreno reso fertile dal limo lasciato dal corso del fiume , hanno saputo fare di una pianta spontanea una delle varietà più pregiate. Lo sviluppo della coltivazione di asparago nel Veneto e soprattutto quella dell'Asparago bianco di Cimadolmo IGP - anche se  ne è documentata la presenza  fin da epoca romana, risale a meno di mezzo secolo fa, quando nelle campagne si cessò di allevare i bachi da seta e in alcune aree vocate, soprattutto a ...
  • 25 marzo 2017

    Qualivita alla Cà Foscari per una lezione sui prodotti DOP IGP italiani

    Lezione al Master in cultura del cibo e del vino. Prosegue l’impegno della Fondazione nella promozione della cultura delle Indicazioni Geografiche.   Sabato 25 marzo, a Venezia la Fondazione Qualivita, con il direttore generale Mauro Rosati, terrà un corso al Master di I livello in Cultura del cibo e del vino organizzato da Cà Foscari Challenger School. Il Master, con l’approfondimento della Fondazione Qualivita, si rivolge a laureati che intendano acquisire o arricchire conoscenze e competenze nel settore agroalimentare ed enogastronomico in un’ottica di valorizzazione e promozione dei prodotti, ma anche a professionisti del settore agroalimentare, enogastronomico, della ristorazione e turistico, che vogliano acquisire e perfezionare conoscenze specifiche legate alla cultura del cibo e del vino. La lezione della Fondazione Qualivita sarà interamente dedicata al sistema dei prodotti agroalimentari a indicazione geografica DOP IGP e proporrà numerosi approfondi...
  • 24 marzo 2017

    Tutto pronto per la rassegna dedicata al Radicchio di Chioggia IGP

    Un fine settimana ricco di appuntamenti, che ruotano attorno a eventi enogastronomici dedicati al Principe degli orti: il Radicchio di Chioggia IGP e alle altre eccellenze del territorio Veneto. Tutto è già pronto per la rassegna  “Chioggia capitale del Radicchio” che si terrà presso il Mercato Orticolo di Chioggia (VE) in Località Brondolo da venerdì 24 Marzo a domenica 26 Marzo 2017. Presso i Padiglioni del Mercato sarà possibile assistere a show cooking, spettacoli e partecipare a meeting tematici organizzati dal Consorzio di tutela Radicchio di Chioggia IGP.  Nella vetrina dell'Area Clodiense sarà possibile visitare la mostra di arte e cultura allestita all'interno della grande campionaria,  e avere l'opportunità di assaporare diverse preparazioni, rigorosamente a base di Radicchio di Chioggia IGP. Fonte: Consorzio di tutela del Radicchio di Chioggia IGP  
  • 23 marzo 2017

    Origo. 2017, Geographical Indications’ Global Forum

    Il video ufficiale di Origo. 2017, Geographical Indications’ Global Forum, Il primo forum a livello europeo ed internazionale dedicato alle sfide e alle opportunità globali del sistema delle indicazioni geografiche dell’Unione Europea si terrà a Parma 11- 12-13 aprile 2017. Il programma dell’evento, le modalità di iscrizione e ogni informazione logistica sono disponibili sul sito www.origoglobalforum.com Vi attendiamo a Parma per realizzare insieme a tutti voi un nuovo percorso di opportunità e coesione.
  • 23 marzo 2017

    Newsletter Qualivita 23/03/2017

    Temi principali: Cotechino Modena IGP, Zampone Modena IGP, Mortadella Bologna IGP,  Finocchiona IGP, Speck Alto Adige IGP, Kintoa DOP, Internazionalizzazione, Accordi Bilaterali, Giappone & IG, Cultura, Promozione, Finanziamenti Vino, Tutela Internazionale
  • 23 marzo 2017

    Tempesta perfetta contro l’agrolimentare a denominazione di origine

    Dopo il fallimento delle trattative sul TTIP, dagli Stati Uniti arrivano notizie preoccupanti per le nostre denominazioni di origine più famose. E intanto a Bruxelles si pensa al sistema del «semaforo» nutrizionale. Industria lattiero-casearia americana sprona il presidente Donald Trump a fare la guerra alle DOP e alle IGP. Sei multinazionali dell'industria alimentare sposano un modello di etichettatura nutrizionale «a semaforo» che fa «vedere rosso» a tutta la filiera nazionale, e lo vorrebbero come moello armonizzato di etichettatura nuizionale in tutte l'UE. La procedura di infrazione contro un tipo molto simile, anche se non identico, di etichettatura a semaforo adottato nel Regno Unito potrebbe essere sul punto di essere archiviata, anche se dalla Commissione arrivano segnali contrastanti. Sempre la Commissione UE dà un anno di tempo ai produttori di bevande alcoliche, vini compresi, per trovare un accordo su un'etichetta obbligatoria che indichi ingredienti e valori ...
  • 23 marzo 2017

    Indicazioni Geografiche, BusinessEurope: accordo di libero scambio UE-Giappone entro il 2017

    BusinessEurope accoglie favorevolmente il Primo Ministro Giapponese Shinzo Abe giunto a Bruxelles come occasione per i  leader europei e giapponesi per discutere le questioni bilaterali e globali, tra cui i nostri negoziati di libero scambio. In tempi in cui alcuni politici rifiutano di sostenere l'apertura dei mercati e del commercio globale, l'Unione Europea ed il Giappone hanno l'opportunità unica di mostrare che il commercio è in grado di fornire per tutti e rimanere un motore di crescita economica. Markus J. Beyrer, direttore generale i BusinessEurope ha detto: "Noi crediamo che la conclusione di un accordo commerciale tra l'UE e il Giappone nel 2017 sarà un'possibilità molto realistica. Entrambe le parti hanno fatto grandi progressi da quando i negoziati sono iniziati. Ma per raggiungere gli obiettivi concordati, dobbiamo essere ambiziosi sull'accesso al mercato, gli appalti pubblici, la rimozione delle barriere non tariffarie, la protezione delle Indicazioni Geografi...
  • 23 marzo 2017

    Vino: per la campagna 2017/2018 pronti 336 milioni

    Per la campagna 2017/2018 del settore vitivinicolo a disposizione 336.997.000 euro. Così ripartiti: 101.997.000 euro per la promozione sui mercati esteri, 140 milioni di euro per la riconversione dei vigneti, 10 min di euro per la vendemmia verde, 20 min di euro per l'assicurazione sul raccolto, 45 min di euro per investimenti vari e 20 min di euro per la distillazione sottoprodotti. E col decreto del 20 marzo n. 1715 che il ministero delle politiche agricole ha operato la suddivisione delle risorse a sostegno del programma nazionale del settore vitivinicolo. L'Italia è ben posizionata anche in realtà emergenti dal punto di vista delle importazioni di vino. E infatti il primo o il secondo fornitore in quasi tutti i paesi dell'Est Europa, sia comunitario che non. Spingendo l'analisi in paesi più lontani, si evidenzia la terza posizione in Brasile, Messico, India e Corea del Sud, mentre è leader in Thailandia. Fonte: Italia Oggi SCARICA L'ARTICOLO STAMPA COMPLETO
  • 23 marzo 2017

    Trasferta tedesca per la Finocchiona IGP a Monaco di Baviera

    Trasferta in Germania per la Finocchiona IGP. Da giovedì 23 a sabato 25 marzo lo storico salume toscano sarà protagonista di degustazioni e approfondimenti negli spazi di Eataly a Monaco di Baviera, accanto ad altre eccellenze dell’enogastronomia toscana, fra cui il Prosciutto Toscano DOP e il Chianti Classico. L’iniziativa, promossa dal Consorzio di Tutela della Finocchiona IGP con la collaborazione di Eataly, aprirà una serie di appuntamenti che accompagneranno, nei prossimi mesi, la Finocchiona IGP nei negozi Eataly di Milano, Roma, Torino e Trieste. “La presenza della Finocchiona IGP negli spazi di Eataly a Monaco di Baviera - afferma Alessandro Iacomoni, presidente del Consorzio di tutela della Finocchiona IGP - inaugura una serie di appuntamenti che vedranno il nostro prodotto protagonista in spazi dedicati alle eccellenze dell’enogastronomia italiana, creando nuove occasioni di promozione e conoscenza di questo salume tipicamente toscano. La trasferta in Germania ...
  • 23 marzo 2017

    Massimo Bottura interpreta i salumi italiani DOP in Giappone

    L’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani (IVSI) è tornato in Giappone a distanza di poche settimane dal precedente appuntamento (13-16 febbraio) nell’ambito dell’iniziativa SalumiAmo DOP. E lo ha fatto, portando con sé l’esperienza e la maestria dello chef numero uno al mondo, vessillo del nostro made in Italy, Massimo Bottura. E’ stata anche l’occasione per l’IVSI di insignire ufficialmente lo chef del titolo di SalumiAmo Ambassador. Massimo Bottura è il primo a ricevere questo riconoscimento. "Lo chef modenese, nei suoi piatti, ha sempre valorizzato i salumi italiani, rispettandone l'essenza ma interpretandoli in modo innovativo” ha affermato Monica Malavasi, Direttore dell’ IVSI, nel consegnarglielo. Il famoso chef è stato quindi protagonista ieri, 21 marzo, di due showcooking, previsti dal progetto internazionale SalumiAmo DOP, presso la sede dell’Hattori Nutrition College, la più prestigiosa e storica scuola di cucina di tutto il Giappone. Bottura...
  • 22 marzo 2017

    Newsletter Qualivita 22/03/2017

    Temi principali: Asiago DOP, Limone Costa di Amalfi IGP, Nocciola del Piemonte IGP, Parmigiano Reggiano DOP, Radicchio Rosso di Treviso IGP, Radicchio Variegato di Castelfranco IGP, Vino Vegano, Certificazioni & benessere, Contraffazione Internazionale, Tutela, Promozione, Controlli
  • 22 marzo 2017

    Agroalimentare: ammontano a circa 3 miliardi i furti in Italia

    Una volta c'erano i ladri di polli, adesso nelle nostre campagne scorrazzano bande super organizzate, gente pronta a razziare ogni cosa, dai trattori a interi raccolti di arance, e poi olive, Nocciola del Piemonte IGP, Limone Costa di'Amalfi IGP e prodotti ancora più pregiati come formaggi e vini. Nel Salernitano e in Puglia sono all'ordine del giorno furti di ingenti quantitativi di olio extravergine. In provincia di Barletta per prevenire i furti di olive sono arrivati ad organizzare ronde notturne e a ingaggiare vigilantes. Nel Lazio e nel Cuneese, grossi furti di nocciole sono all'ordine del giorno. Preoccupante anche l'aumento di furti di Limoni IGP in Costiera amalfitana, mentre nel Catanese sono spariti centinaia di migliaia di chili di arance. E del resto anche al dettaglio vini, liquori e formaggi sono tra i preferiti dai ladruncoli di tutti i giorni che dagli scaffali dei supermercati arrivano a sottrarre in un anno quasi 3 miliardi di euro di prodotti agroalimentari e ...