News & Approfondimenti

  • 10 marzo 2018

    Arancia Rossa di Sicilia IGP all’ITF Women’s Pro Circuit

    Il Consorzio di Tutela,  Arancia  Rossa di Sicilia IGP,  sarà presente sino al 10 marzo all’ITF Women’s Pro Circuit, unici tornei femminili internazionali del Sud Italia, che si svolgono tutti i giorni, dalle ore 9 alle 18, con ingresso libero al Sun Sicily Hotel (ex Zaiera hotel) di Solarino. “Le atlete provenienti da tutto il mondo e quest’anno la maggior parte USA - afferma il maestro catanese Renato Morabito, direttore della quarta edizione - gusteranno un frutto che rappresenta la nostra terra. Ringrazio il Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP e i suoi soci per la fornitura che darà colore e vitamine alla nostra manifestazione”. A rappresentare il Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP alla conferenza stampa di presentazione, Elena Albertini, vice presidente ed ex sportiva che ha dichiarato come “sia il presidente che l’intero CdA, ha accolto con gioia la possibilità di partecipare a questa iniziativa internazionale. L’Arancia ...
  • 27 febbraio 2018

    Corso di formazione sulle IG ai giornalisti dell’ordine campano con Mozzarella di Bufala DOP

    Martedi 27 febbraio, alle ore 9, il direttore generale di Fondazione Qualivita Mauro Rosati parteciperà al corso di formazione e aggiornamento, organizzato dal Consorzio della Mozzarellla di Bufala Campana DOP insieme all’ordine dei giornalisti della Campania, per un aggiornamento sul tema prodotti a denominazione e fake news. La relazione di Rosati affronterà le tematiche centrali per raccontare il sistema delle Indicazioni Geografiche italiano: i dati economici e produttivi del settore DOP e IGP, l’importanza per il tessuto territoriale, la comunicazione, la sostenibilità, ma anche il corretto uso di linguaggio e terminologia per valorizzare le grandi eccellenze tutelate sui mezzi di comunicazione. Oltre a Mauro Rosati parteciperanno il direttore del Consorzio Mozzarella di Bufala Campana Pier Maria Saccani ed il direttore del Consorzio di tutela della denominazione di origine controllata Prosecco Luca Giavi. Fonte: Fondazione Qualivita
  • 27 febbraio 2018

    Riso del Delta del Po IGP: “Una bella storia da raccontare” a Fico

    Martedì 27 febbraio 2018 il  Consorzio di Tutela del Riso del Delta del Po IGP dà appuntamento a Bologna, a Fico Eataly World,  ai risicoltori e agli operatori del comparto,  per il convegno  “Una bella storia da raccontare: Il Riso del Delta del Po IGP”, realizzato con il contributo del Piano di Sviluppo Rurale della Regione Emilia Romagna.  “Il convegno, nasce dal desiderio di raccontare i traguardi raggiunti finora dal Consorzio e le sfide future che si prospettano” afferma il Presidente del Consorzio Adriano Zanella. “Il tavolo dei relatori vedrà alternarsi referenti di enti ed istituzioni del settore che si confronteranno sul tema, senza tralasciare un’analisi del mercato alimentare e risicolo in costante evoluzione. Infine, un particolare accento rivolto alle indicazioni geografiche protette, il prestigioso marchio IGP, che distingue il prodotto alimentare del territorio per qualità e prestigio, promuovendone l’origine”. Aprirà il confronto il ...
  • 26 febbraio 2018

    Incontro con il Provolone Valpadana DOP alla Casa di Alti Formaggi

    Un nuovo appuntamento alla scoperta del Provolone  Valpadana DOP si terrà il prossimo 26 febbraio,  alle ore 18,  nella consueta cornice de La Casa di Alti Formaggi, spazio appositamente allestito a Treviglio, in provincia di Bergamo, in via Roggia Vignola, 9. Come è possibile che uno dei formaggi italiani più noti al mondo (e più copiati), le cui origini sono proprie del sud Italia, sia prodotto quasi esclusivamente in pianura padana? A domande come questa risponderà personalmente il Presidente del Consorzio tutela Provolone Valpadana DOP, Libero Stradiotti, durante la serata che sarà condotta da Maurizio Ferrari, giornalista e noto esperto del mondo dell’alimentazione. Curiosità, caratteristiche uniche e molteplicità delle forme saranno gli argomenti trattati, accompagnati da proposte innovative del gastronomo Achille Mazzini, profondo conoscitore di tradizioni e piatti del territorio, figlio d’arte e cresciuto tra i fornelli di una delle gastronomie più note ...
  • 24 febbraio 2018

    La Finocchiona IGP a Milano per la Fashion Week

    L’appuntamento è fissato per il 24 febbraio alle  ore 19.00 nell’accogliente “Milano Fashion Library” in piena zona Navigli dove verrà proposto l’interessante binomio tra Finocchiona IGP e Champagne, accompagnato da pane cotto in forno a legna e da schiacciate, oltre ad una selezione di vini tipici toscani. “E’ con grande piacere che proseguiamo la collaborazione con questo nuovo e goloso appuntamento - afferma Alessandro Iacomoni, Presidente del Consorzio di Tutela della Finocchiona IGP: . La Finocchiona IGP e la moda non sono mondi lontani perché alla base c’è la ricerca dell’eccellenza e del gusto, sono due mondi che si sposano per promuovere il bello e il buono, entrambi espressione del territorio." Fonte: Consorzio di Tutela Finocchiona IGP SCARICA IL COMUNICATO STAMPA COMPLETO
  • 23 febbraio 2018

    Annata record per l’olio extravergine Pretuziano DOP

    Un'annata strabiliante per l'olio teramano. II bilancio della raccolta 2017 parla di un'annata record per il Pretuziano DOP  delle colline teramane. Ottima sia dal punto di vista della quantità che della qualità. A tracciare il bilancio, con estrema soddisfazione, è la Camera di Commercio, la struttura di controllo della denominazione di origine protetta, ormai dal 2005. ( "Si tratta di una DOP riconosciuta nel 2003 - ricorda il presidente dell'ente, Gloriano Lanciotti - quando un insieme di produttori rivendicarono la denominazione di origine protetta all'Unione europea. Tutto il processo avviene nel territorio della provincia di Teramo, noi certifichiamo che il processo sia aderente al disciplinare che detta dei parametri qualitativi più stringenti rispetto all'olio extravergine di oliva. Ad esempio, l'acidità totale, espressa in acido oleico, non deve essere superiore a 0,5 grammi ogni 100 di olio. Quest'anno la Camera di commercio ha certificato la produzione di 14 ...
  • 23 febbraio 2018

    Il Consorzio Aceto Balsamico di Modena IGP a Dubai premia “100per100 Italian Menu”

    Ha consegnato il  premio Mariangela Grosoli  presidente del Consorzio Aceto Balsamico di Modena IGP nell’ambito di Gulfood 2018 al The Artisan by Enoteca Pinchiorri di Dubai. L’evento è stato organizzato dalla community internazionale I Love Italian Food. “100per100 Italian in Dubai”  rappresenta una prestigiosa occasione per premiare i professionisti che si sono distinti per la promozione dell’Italian Food negli Emirati Arabi Uniti, selezionati da un network di appassionati ed esperti del Made in Italy. Il “100per100 Italian Gala”, main event del progetto promosso ed organizzato da I Love Italian Food - associazione culturale no profit e network internazionale che promuove e difende la cultura enogastronomica in Italia e nel mondo, con oltre un miliardo di contatti digitali - si è tenuto ieri 20 febbraio nell’ambito di Gulfood 2018 nella cornice del The Artisan by Enoteca Pinchiorri all'interno del Bury Daman di Dubai ed in tale contesto anche il Consorzio di ...
  • 23 febbraio 2018

    Thym de Provence IGP, iscrizione denominazione – GUUE L 52

    FRANCIA - Iscrizione di una denominazione nel registro delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette Thym de Provence IGP - Classe 1.8. Altri prodotti dell’allegato I del trattato (spezie, ecc.) Fonte: GUUE L 52 del 23/02/2018
  • 23 febbraio 2018

    Squacquerone di Romagna DOP, approvazione modifica disciplinare – GUUE L 52

    ITALIA - Approvazione di una modifica non minore del disciplinare di una denominazione registrata nel registro delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette Squacquerone di Romagna DOP - Classe 1.3 Formaggi Fonte: GUUE L 52 del 23/02/2018
  • 23 febbraio 2018

    Mozzarella di Bufala Campana DOP: formazione sulle fake news nell’agroalimentare

    Il Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP e l’Ordine dei Giornalisti della Campania promuovono il corso di formazione, rivolto agli operatori dell’informazione, contro le “bufale”, dal titolo “L’impatto economico delle fake news nel settore agroalimentare”. Ospiti della giornata di approfondimento saranno anche il Consorzio di Tutela del Prosecco Doc e la Fondazione Qualivita. L’iniziativa si terrà martedì 27 febbraio dalle ore 9.30 alle 13.30 nella sede del Consorzio di Tutela, all’interno delle Regie Cavallerizze della Reggia di Caserta (ingresso da via Gasparri 1) e vale 4 crediti formativi per il triennio 2017-2019. Relatori su un tema di grande attualità saranno Ottavio Lucarelli (presidente Ordine Giornalisti della Campania); Michele De Simone (presidente Assostampa Caserta); Antonella Monaco (Sindacato Giornalisti della Campania); Pier Maria Saccani (direttore Consorzio Tutela Mozzarella di Bufala Campana DOP); Luca Giavi (diret...
  • 23 febbraio 2018

    Arancia di Ribera DOP: legame naturale con sport e salute

    Anche quest’anno è assicurato il pieno di energia con le salutari spremute di Arancia di Ribera DOP biologiche ai circa 2000 maratoneti  che partecipano alla 21° Sojasun Verdi Marathon, già Maratona delle Terre Verdiane che si svolge domenica 25 febbraio 2018. Il percorso prevede come solito la partenza da Salsomaggiore Terme e l’arrivo a Busseto in provincia di Parma, sotto la statua del maestro Giuseppe Verdi per complessivi 60 km, nel corso dei quali verranno allestiti i banchetti in cui gli atleti potranno bere una spremuta e assaggiare fette di Arance di Ribera DOP biologiche. L'evento coniuga la passione con lo sport al desiderio di conoscere gli aspetti più significativi del territorio, ricchi di storia e di tradizione, di memorie artistiche e di grandi personaggi che vi sono nati e vissuti, le eccellenze agroalimentari quali il Parmigiano Reggiano DOP. In questo importante contesto si inserisce l’Arancia di Ribera DOP, un’eccellenza dell’agroalimentare ...
  • 22 febbraio 2018

    2018 “Anno del Cibo Italiano”

    Nel gruppo dei tredici esperti anche Bottura, Farinetti, Petrini, e Bowerman 2018 “Anno del Cibo Italiano”, il direttore generale Qualivita Mauro Rosati nominato nel comitato scientifico L’organismo voluto dai Ministeri dei Beni Culturali e delle Politiche Agricole si occuperà di programmare contenuti ed iniziative “Con il 2018 anno del cibo italiano - afferma il Ministro Maurizio Martina - ribadiamo il valore identitario dell’agroal-imentare per il Paese. Un legame profondo con la storia e le tradizioni dei nostri territori. Lo facciamo attraverso ini-ziative e progetti che abbiamo presentato oggi e che, da Nord a Sud, coinvolgono tutti i protagonisti del settore. Perché le nostre eccellenze enogastronomiche non rappresentano solo un’enorme risorsa economica, come confermano i dati dell’export agroalimentare con il record dei 41 miliardi di euro nel 2017, ma anche una straordinaria occasione per raccogliere e promuovere una grande eredità culturale. Il cibo ...
  • 22 febbraio 2018

    Salame di Varzi DOP +3% nel 2017, oltre 485 tonnellate: affettato vola al +42%

    Sono positivi i dati economici resi noti dal Consorzio di Tutela del Salame di Varzi che fanno registrare un buon aumento nella produzione. Nel 2017 sono stati prodotti 485.167,37 kg di Salame di Varzi DOP (+3% rispetto al 2016) pari a 530.243 di salami certificati. Ma è soprattutto l’affettato che nel 2017 mette a segno un significativo incremento rispetto al 2016, facendo registrare una crescita a doppia cifra.L’affettato ha infatti raggiunto nel 2017 85.657 confezioni di prodotto, registrando così un +42,5% rispetto all’anno precedente. Ciò dimostra che questa tipologia di servizio continua ad incontrare in maniera significativa il favore dei consumatori coniugando l’alta qualità e il gusto con la praticità di utilizzo e una maggiore conservabilità. "Siamo contenti di questi risultati, significa che stiamo lavorando bene e che siamo nella direzione giusta” dichiara Fabio Bergonzi, Presidente del Consorzio di Tutela del Salame di Varzi. “A piccoli passi stiamo ...
  • 22 febbraio 2018

    Prosciutto di Parma DOP e Grana Padano DOP, in Giappone per nuovi contatti con distribuzione, canali food service e Horeca

    Il Consorzio ha partecipato al Supermarket Trade Show di Tokyo presso Makuhari Messe, uno dei più grandi complessi fieristici del Giappone. L’iniziativa rientra nell’ambito del programma promozionale EUPERTE iniziato lo scorso aprile insieme al Grana Padano DOP e cofinanziato dall’Unione Europea. Il progetto, della durata di tre anni, si rivolge al mercato asiatico – Giappone, Cina e Hong Kong – e ha l’obiettivo di divulgare sempre più il valore e la conoscenza dei prodotti a denominazione d’origine protetta, di aumentarne la competitività e il consumo, e quello di contribuire a contrastare fenomeni di pirateria agroalimentare permettendo ai consumatori di compiere scelte di acquisto più informate e consapevoli. EUPERTE si sviluppa attraverso un ampio ventaglio di iniziative che comprende, tra le altre cose, fiere e manifestazioni di settore, degustazioni nei punti vendita, seminari di formazione, comunicazione attraverso il sito internet dedicato e i social ...
  • 22 febbraio 2018

    Oli de l’Empordà DOP, pubblicazione domanda di modifica disciplinare – GUUE C 67

    SPAGNA - Pubblicazione di una domanda di modifica ai sensi dell’articolo 50, paragrafo 2, lettera a), del regolamento (UE) n. 1151/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari Oli de l’Empordà DOP / Aceite de l’Empordà DOP - Classe 1.5 — Oli e grassi (burro, margarina, olio ecc.) Fonte: GUUE C 67 del 22/02/2018
  • 21 febbraio 2018

    Pecorino Toscano DOP: “Sostegno concreto dalla Regione Toscana per gli allevatori colpiti da lupi o ibridi”

    “Una notizia positiva che accogliamo con favore insieme a tutti gli allevatori ovini che producono latte per il nostro formaggio e che rende concreto l’impegno della Regione Toscana per tutelare gli allevatori danneggiati dagli attacchi di lupi o ibridi”. E’ quanto afferma Andrea Righini, direttore del Consorzio tutela Pecorino Toscano DOP commentando la decisione della Regione Toscana di rimborsare le aziende zootecniche toscane che hanno subito danni da predazione nel 2017. “L’approvazione di questa misura - aggiunge Righini - accoglie finalmente i ripetuti appelli che sono arrivati negli ultimi anni dal mondo degli allevatori ovini, sempre più colpiti e danneggiati dagli attacchi di lupi o ibridi alle greggi, con conseguente perdita di quantità e qualità del latte. Un danno che ha messo a rischio anche la produzione del nostro Pecorino Toscano DOP e che abbiamo denunciato più volte, insieme agli stessi allevatori che conferiscono latte anche ai nostri caseifici ...