HOME – NUOVEDOPIGP

  • 14 febbraio 2018

    Mergelland DOP – Paesi Bassi

    PAESI BASSI - Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 41 del 14/02/2018 è stata registrata la denominazione Mergelland DOP che, nel comparto Wine, è la numero 14 del totale delle denominazioni d’origine vitivinicole dei Paesi bassi e la numero 2 fra le DOP. Mergelland DOP - Paesi Bassi 1. Vino; 5. Vino spumante di qualità Reg. 2018/215 del 13/02/2018 – GUUE L 41 del 14/02/2018 SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO SCARICA IL DISCIPLINARE COMPLETO
  • 30 gennaio 2018

    Traditional Welsh Caerphilly IGP – Regno Unito

    REGNO UNITO - Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 25 del 30/01/2018 è stata registrato il prodotto Traditional Welsh Caerphilly IGP che, nel comparto Food, è la numero 69 nel totale dei prodotti agroalimentari certificati in Regno Unito, la numero 41 delle IGP e la numero 16 nella Classe 1.3. Formaggi. Traditional Welsh Caerphilly IGP - Regno Unito Classe 1.3. Formaggi Reg. Ue 2018/138 del 16.01.2018 - GUUE L 25 del 30.01.2018 SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO SCARICA IL DISCIPLINARE COMPLETO
  • 24 gennaio 2018

    Jajca Izpod Kamniskih Planin IGP – Slovenia

    SLOVENIA- Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 19 del 24/01/2018 è stata registrato il prodotto Jajca Izpod Kamniskih Planin IGP che, nel comparto Food, è la numero 25 nel totale dei prodotti agroalimentari certificati in Croazia, la numero 13 delle IGP e la quarta nella Classe 1.4. Altri prodotti di origine animale. Jajca Izpod Kamniskih Planin IGP - Slovenia Classe 1.4. Altri prodotti di origine animale Reg. Ue 2018/107 del 12.01.2018 - GUUE L 19 del 24.01.2018 SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO SCARICA IL DISCIPLINARE COMPLETO
  • 23 gennaio 2018

    Slavonski Med DOP – Croazia

    CROAZIA- Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 17 del 23/01/2018 è stata registrato il prodotto Slavonski Med DOP che, nel comparto Food, è la numero 19 nel totale dei prodotti agroalimentari certificati in Croazia, la numero 10 delle DOP e la prima nella Classe 1.4. Altri prodotti di origine animale.   Slavonski Med DOP - Croazia Classe 1.4. Altri prodotti di origine animale Reg. Ue 2018/95 del 09.01.2018 - GUUE L 17 del 23.01.2018 SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO SCARICA IL DISCIPLINARE COMPLETO
  • 17 gennaio 2018

    Carne de Salamanca IGP – Spagna

    SPAGNA - Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 12 del 17/01/2018 è stata registrato il prodotto Carne de Salamanca IGP che, nel comparto Food, è la numero 196 nel totale dei prodotti agroalimentari certificati in Spagna, la numero 90 delle IGP e la numero 21 nella Classe 1.1. Carni fresche (e frattaglie).   Carne de Salamanca IGP - Spagna Classe 1.1. Carni fresche (e frattaglie) Reg. Ue 2018/68 del 08.01.2018 - GUUE L 12 del 17.01.2018 SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO SCARICA IL DISCIPLINARE COMPLETO
  • 12 gennaio 2018

    Suikerstroop STG – Paesi Bassi

    PAESI BASSI - Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 7 del 12/01/2018 è stata registrato il prodotto Suikerstroop STG che, nel comparto Food, è la numero 15 nel totale dei prodotti agroalimentari certificati nei Paesi Bassi, la numero 4 delle STG e la seconda nella Classe 2.3. Prodotti di panetteria, pasticceria, confetteria o biscotteria.   Paesi Bassi - Suikerstroop STG Classe 2.3. Prodotti di panetteria, pasticceria, confetteria o biscotteria Reg. Ue 2018/48 del 11.01.2018 - GUUE L 7 del 12.01.2018 SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO SCARICA IL DISCIPLINARE COMPLETO
  • 10 gennaio 2018

    Ribeiras do Morrazo IGP – Spagna

    SPAGNA - Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 5 del 10/01/2018 è stata registrata la denominazione Ribeiras do Morrazo IGP che, nel comparto Wine, è la numero 42 delle IGP della Spagna e la numero 132 nel totale delle denominazioni d’origine vitivinicole spagnole. Francia - Ribeiras do Morrazo IGP 1. Vino Reg. 2018/27 del 09/01/2018 – GUUE L 5 del 10/01/2018 SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO SCARICA IL DISCIPLINARE COMPLETO
  • 21 dicembre 2017

    Picpoul de Pinet DOP – Francia

    FRANCIA - Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 342 del 21/12/2017 è stata registrata la denominazione Picpoul de Pinet DOP che, nel comparto Wine, è la numero 360 delle DOP della Francia e la numero 435 nel totale delle denominazioni d’origine vitivinicole francesi. Francia - Picpoul de Pinet DOP 1. Vino Reg. 2017/2405 del 20/12/2017 – GUUE L 342 del 21/12/2017 SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO SCARICA IL DISCIPLINARE COMPLETO  
  • 21 dicembre 2017

    Maasvallei Limburg DOP – Belgio e Paesi Bassi

    BELGIO E PAESI BASSI - Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 342 del 21/12/2017 è stata registrata la denominazione Maasvallei Limburg DOP che, nel comparto Wine, per il Belgio è la numero 8 delle DOP e la numero 10 nel totale delle denominazioni d’origine vitivinicole belghe, mentre per i Paesi bassi è la numero 1 delle DOP e la numero 13 nel totale delle denominazioni d’origine vitivinicole olandesi. Belgio e Paesi Bassi- Maasvallei Limburg DOP 1. Vino Reg. 2017/2404 del 20/12/2017 – GUUE L 342 del 21/12/2017 SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO SCARICA IL DISCIPLINARE COMPLETO  
  • 19 dicembre 2017

    Lenticchia di Altamura IGP- Italia

    ITALIA - Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 337 del 19/12/2017 è stata registrata la denominazione Lenticchia di Altamura IGP, che, nel comparto Food, è la numero 126 delle IGP dell’Italia e la numero 295 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari italiane. Italia - Lenticchia di Altamura IGP Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati Reg. 2017/2362 del 05/12/2017 – GUUE L 337 del 19/12/2017 Descrizione del Prodotto: L’Indicazione Geografica Protetta Lenticchia di Altamura è riservata alla lenticchia secca appartenente alle varietà Laird ed Eston appartenenti alla specie: Lens esculenta Moench (Sinonimi: Ervum lens. L., Lens culinaris Medic) Aspetto e Sapore: La Lenticchia di Altamura IGP si contraddistingue oltre che per le dimensioni, anche per il loro colore verde, risultato della raccolta del legume poco prima della completa maturazione, onde favorirne la conservazione degli aromi. Il suo gusto è più dolce ...
  • 19 dicembre 2017

    Melekouni IGP (Μελεκούνι) – Grecia

    GRECIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 337 del 19/12/2017 è stata registrata la denominazione Melekouni IGP (Μελεκούνι), che, nel comparto Food, è la numero 30 delle IGP della Grecia e la numero 106 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari greche. Grecia - Melekouni IGP (Μελεκούνι) Classe 2.3. Prodotti di panetteria, pasticceria, confetteria o biscotteria Reg. 2017/2363 del 06/12/2017 – GUUE L 337 del 19/12/2017 Descrizione del Prodotto: Il Melekouni IGP è un dolce tradizionale dell’isola di Rodi. A forma romboidale, è prodotto con semi di sesamo, miele, spezie, mandorle e (opzionalmente) scorze e/o succo di agrumi, amalgamati e cotti assieme. Aspetto e Sapore: All’aspetto il Melekouni IGP presenta una struttura morbida e malleabile, ma che non si spezza, e una consistenza elastica, non appiccicosa al tatto e compatta. Il gusto e l’aroma delle spezie e delle scorze/del succo di agrumi iniziano a sentirsi ...
  • 15 dicembre 2017

    La Clape DOP – Francia

    FRANCIA - Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 333 del 15/12/2017 è stata registrata la denominazione La Clape DOP che, nel comparto Wine, è la numero 359 delle DOP della Francia e la numero 434 nel totale delle denominazioni d’origine vitivinicole francesi. Francia - La Clape DOP 1. Vino Reg. 2017/2331 del 14/12/2017 – GUUE L 333 del 15/12/2017 SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO SCARICA IL DISCIPLINARE COMPLETO  
  • 15 dicembre 2017

    Skalicky Rubin DOP – Slovacchia

    SLOVACCHIA -  Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 333 del 15/12/2017 è stata registrata la denominazione Skalický rubín DOP che, nel comparto Wine, è la numero 8 delle IGP della Slovacchia e la numero 9 nel totale delle denominazioni d’origine vitivinicole slovacche. Slovacchia - Skalický rubín DOP 1. Vino Reg. 2017/2328 del 14/12/2017 – GUUE L 333 del 15/12/2017 SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO SCARICA IL DISCIPLINARE COMPLETO  
  • 5 dicembre 2017

    Makoi Petrezselyemgyoker IGP – Ungheria

    UNGHERIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 319 del 05/12/2017  è stata registrata la denominazione Makói Petrezselyemgyökér IGP, che, nel comparto Food, è la numero 8 delle IGP dell’Ungheria e la numero 15 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari ungheresi. Ungheria -  Makói petrezselyemgyökér IGP Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati. Reg. 2017/2227 del 30/11/2017 – GUUE L 319 del 05/12/2017 Descrizione del Prodotto: L’indicazione geografica protetta Makói Petrezselyemgyökér indica una particolare radice di prezzemolo lungo di Makó, ossia la varietà Petroselinum crispum var. tuberosum. La sua superficie è regolare e liscia, la sua consistenza compatta, la polpa è bianca, il colore esterno bianco crema mentre il gusto è dolciastro. Il profumo e il gusto sono gradevoli e la radice è caratterizzata da una resa elevata nonché da una buona conservazione. Il prezzemolo tuberoso può essere indicato ...
  • 30 novembre 2017

    Medimursko Meso’z Tiblice IGP – Croazia

    CROAZIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 314 del 31/11/2017  è stata registrata la denominazione Međimursko Meso'z Tiblice IGP, che, nel comparto Food, è la numero 9 delle IGP della Croazia e la numero 18 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari croate. Croazia -  Međimursko Meso'z Tiblice IGP Classe 1.2. Prodotti a base di carne (cotti, salati, affumicati ecc.) Reg. 2017/2204 del 17/11/2017 – GUUE L 314 del 30/11/2017 Descrizione del Prodotto: La Međimursko Meso'z Tiblice IGP è un prodotto composto da «slanína» (lardo) e tagli di carne suina affumicati e sottoposti a trattamento termico. Lo «Slanína» (termine usato nella zona geografica delimitata) è un prodotto che si ottiene sottoponendo il lardo a trattamento termico in condizioni controllate. Il lardo viene cotto in acqua bollente per almeno 30 minuti con l’eventuale aggiunta di insaporitori (cipolla, aglio, pepe e foglie d’alloro). Una volta cotto, il lardo ...
  • 21 novembre 2017

    Kielbasa Piaszczanska IGP – Polonia

    POLONIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 304 del 21/11/2017  è stata registrata la denominazione Kiełbasa piaszczańska IGP, che, nel comparto Food, è la numero 22 delle IGP della Polonia e la numero 40 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari polacche. Polonia -  Kiełbasa piaszczańska IGP Classe 1.2. Prodotti a base di carne (cotti, salati, affumicati ecc.) Reg. 2017/2156 del 07/11/2017 – GUUE L 304 del 21/11/2017 Descrizione del Prodotto:  La Kiełbasa piaszczańska IGP è una salsiccia di carne suina semiessiccata, spezzettata grossolanamente, a salagione semi-umida in una marinata a base di decotto di spezie ed erbe e salgemma, di consistenza ferma e insaccata in budelli ottenuti dalla sintesi di proteine. Aspetto e Sapore: Il colore della superficie della Kiełbasa piaszczańska IGP va dal marrone chiaro al rosso scuro. In sezione trasversale sono visibili grossi pezzi di carne, di circa 2 cm di diametro, di colore rosa ...