Gilearn

PROGETTO

GILearn – Educazione al consumo per accrescere la conoscenza dei prodotti a Indicazione geografica

DESCRIZIONE

GILearn – Educazione al consumo per accrescere la conoscenza dei prodotti a Indicazione geografica – è un progetto finalizzato alla formazione degli adulti sul tema dei prodotti a Denominazione di origine protetta (DOP). Il suo principale obiettivo è trasmettere ai cittadini europei la conoscenza necessaria a riconoscere e valorizzare i prodotti DOP e, in particolare, le loro peculiari caratteristiche organolettiche. Attraverso adeguati percorsi di formazione a distanza, GILearn vuole contribuire alla promozione dei prodotti DOP, alla tutela dei metodi di lavorazione artigianale e alla diffusione di un sistema di produzione sostenibile.

OBIETTIVI

  • Dotare i cittadini europei di una adeguata formazione sui prodotti DOP e in particolare sulle loro caratteristiche sensoriali, per rendere i consumatori maggiormente in grado di apprezzare questi prodotti.
  • Sviluppare una nuova metodologia basata su un approccio innovativo che combini le ICT alla realizzazione di esperienze pratiche di degustazione attraverso attività di “degustazione guidata”.
  • Rafforzare le relazioni fra consumatori, Consorzi di tutela dei prodotti DOP e i Partner del progetto per assicurare un ampio impatto della metodologia sviluppata e dell’efficacia della formazione.

DESTINATARI

Consumatori europei adulti

ATTIVITÀ

1_Indagine conoscitiva per l’analisi dei bisogni formativi (WP3)
Finalizzata ad analizzare la percezione che consumatori e consorzi di tutela hanno del comparto dei prodotti DOP, l’attività si è sviluppata attraverso focus group con i consumatori e interviste ai rappresentanti dei consorzi. Le informazioni ottenute sono state analizzate per ricavare le linee guida della progettazione del corso di formazione.

2_Progettazione del corso e-learning “I prodotti DOP per i consumatori”
Definizione del programma formativo e predisposizione dei materiali didattici:

  • Modulo I – Introduzione al tema delle Indicazioni Geografiche e della valutazione sensoriale dei prodotti DOP
  • Modulo II – Introduzione al comparto DOP IGP nazionale; focus su un campione di 6 prodotti DOP: descrizione delle caratteristiche e delle peculiarità e introduzione alla degustazione guidata (4 settimane).

3_Erogazione del corso e-learning e analisi dei risultati
Il corso è stato destinato ad un numero minimo di 30 partecipanti in ciascun paese. L’approccio metodologico è stato incentrato sulla promozione dell’”apprendimento collaborativo”, mettendo a disposizione sulla piattaforma e-learning strumenti diversificati per supportare l’interazione e la collaborazione con i tutor e fra i partecipanti, favorendo lo sviluppo di una “comunità di apprendimento” specializzata sul tema dei prodotti DOP.

Come ultima parte del programma, i partecipanti hanno effettuato la degustazione guidata di un campione di prodotti DOP selezionati.

RISULTATI

Realizzazione del corso e-learning pilota “I prodotti DOP per i consumatori”. Contenuti del corso: Indicazioni Geografiche e analisi sensoriale dei prodotti alimentari applicata ad un campione selezionato di prodotti a Denominazione di origine protetta.

PERIODO

novembre 2013 – ottobre 2015

LINK DEL PROGETTO

Gilearn
www.gilearn.eu

Lifelong Learning Programme EACEA
http://eacea.ec.europa.eu

PARTNER

AINIA Coordinatore del progetto – Food Research and Development Centre con precedenti esperienze nei progetti di istruzione e formazione professionale (VET – Vocational education and training). Ainia ha anche partecipato ad una serie di progetti di ricerca e sviluppo in Europa e nei Paesi Terzi. www.ainia.es

Qualivita Fondazione per la protezione e la valorizzazione dei prodotti agroalimentari di qualità – Promuove e realizza progetti editoriali, di divulgazione e di ricerca sulle Indicazioni Geografiche, in particolare sui prodotti DOP, IGP, STG tutelati dall’Unione europea. Qualivita è riconosciuta dal Ministero italiano delle politiche agricole, alimentari e forestali come soggetto di elevata capacità tecnico-scientifica nell’ambito del settore agroalimentare di qualità e delle produzioni DOP, IGP, STG

Coordinatore WP3 Qualivita coordina le attività del Work package 3 del progetto “Analisi dei bisogni formativi”. Lo scopo di questo WP è ottenere informazioni dai consumatori e dagli organismi di tutela al fine di analizzare l’attuale situazione sui prodotti DOP, sia dal punto di vista dei consumatori, correlata alla conoscenza e alla percezione che questi hanno dei prodotti DOP, che dal punto di vista degli organismi di tutela dei prodotti, alla luce della loro esperienza e delle loro attività. Le informazioni ottenute saranno valutate per definire gli indicatori di criticità utili alla valutazione del progetto. www.qualivita.it/

porto UCP-ESB Universidade Catolica Portuguesa Facoltà di Biotecnologia – Università Cattolica del Portogallo (ESB – UCP) (Portogallo) è un istituto di alta istruzione con un’offerta formativa che copre dal primo al terzo ciclo nelle aree della bioingegneria, bioscienze e scienze nutrizionali. Ha coordinato e partecipato a numerosi progetti europei nazionali ed internazionali di istruzione e formazione, in particolare nell’ambito della sicurezza e qualità alimentare e dei prodotti agroalimentari tradizionali. ESB – UCP è responsabile del Workpackage 4: Sviluppo del programma e dei materiali didattici. www.esb.ucp.pt

Luke – Natural Resources Institute (Finlandia) – Coordinatore Workpackage 5 – Luke è un istituto di eccellenza che realizza attività di ricerca sulla sostenibilità e competitività del sistema agroalimentare. Luke opera sotto la vigilanza del Ministero dell’agricoltura e delle foreste. www.luke.fi

FONTI DI FINANZIAMENTO

LIFELONGFinanziato dalla Commissione europea
Linea di finanziamento: Lifelong Learning Programme – programma settoriale Gruntving

Condividi
FacebookTwitterGoogle+PinterestTumblrLinkedInEmailPrint