OQ-MARKETING

  • 31 March 2017

    Dal 31 marzo “Le Cucine del Frascati DOP”

    Le iniziative per i 50 anni dalla vendemmia del riconoscimento della DOC Frascati stanno dando un nuovo impulso alla presenza di questo storico vino sul mercato Italiano e gettando le basi per un rilancio su quello internazionale. Nell’ambito delle varie iniziative promosse dal Consorzio di Tutela Frascati DOP, molte guardano al consolidamento del legame con l’originale, e invidiata nel mondo, gastronomia dei Castelli Romani e al suo collegamento con quella di Roma. Fanno parte di queste iniziative, e della programmazione triennale di comunicazione messa a punto dai soci del Consorzio di Tutela, una serie di appuntamenti che consentiranno lo sviluppo di una più forte sinergia tra il vino Frascati DOP e i protagonisti della ristorazione di qualità del territorio, che ha portato alla realizzazione del progetto “Le Cucine del Frascati”: si comincia con la pianificazione di 7 serate enogastronomiche per presentare i vini delle denominazioni Frascati DOP, Frascati  Superiore ...
  • 27 March 2017

    Al via la rassegna dedicata all’Asparago Bianco di Cimadolmo IGP

    Lunedì 27 marzo, alle ore 19.00, a Cimadolmo - provincia di Treviso - presso il ristorante Le Calandrine, serata di inaugurazione della rassegna gastronomica “bianco fresco dolce asparago” organizzata dall’Associazione Strada dell’Asparago Bianco di Cimadolmo IGP.  Testimonial d’eccezione della Rassegna 2017 sarà Red Canzian per tanti anni componente del gruppo dei Pooh. A Cimadolmo la coltivazione dell’asparago è testimoniata  già nel 1679. Qui la passione dell’uomo, il clima temperato, l’abbondanza d’acqua, il terreno reso fertile dal limo lasciato dal corso del fiume , hanno saputo fare di una pianta spontanea una delle varietà più pregiate. Lo sviluppo della coltivazione di asparago nel Veneto e soprattutto quella dell'Asparago bianco di Cimadolmo IGP - anche se  ne è documentata la presenza  fin da epoca romana, risale a meno di mezzo secolo fa, quando nelle campagne si cessò di allevare i bachi da seta e in alcune aree vocate, soprattutto a ...
  • 24 March 2017

    Tutto pronto per la rassegna dedicata al Radicchio di Chioggia IGP

    Un fine settimana ricco di appuntamenti, che ruotano attorno a eventi enogastronomici dedicati al Principe degli orti: il Radicchio di Chioggia IGP e alle altre eccellenze del territorio Veneto. Tutto è già pronto per la rassegna  “Chioggia capitale del Radicchio” che si terrà presso il Mercato Orticolo di Chioggia (VE) in Località Brondolo da venerdì 24 Marzo a domenica 26 Marzo 2017. Presso i Padiglioni del Mercato sarà possibile assistere a show cooking, spettacoli e partecipare a meeting tematici organizzati dal Consorzio di tutela Radicchio di Chioggia IGP.  Nella vetrina dell'Area Clodiense sarà possibile visitare la mostra di arte e cultura allestita all'interno della grande campionaria,  e avere l'opportunità di assaporare diverse preparazioni, rigorosamente a base di Radicchio di Chioggia IGP. Fonte: Consorzio di tutela del Radicchio di Chioggia IGP  
  • 23 March 2017

    Trasferta tedesca per la Finocchiona IGP a Monaco di Baviera

    Trasferta in Germania per la Finocchiona IGP. Da giovedì 23 a sabato 25 marzo lo storico salume toscano sarà protagonista di degustazioni e approfondimenti negli spazi di Eataly a Monaco di Baviera, accanto ad altre eccellenze dell’enogastronomia toscana, fra cui il Prosciutto Toscano DOP e il Chianti Classico. L’iniziativa, promossa dal Consorzio di Tutela della Finocchiona IGP con la collaborazione di Eataly, aprirà una serie di appuntamenti che accompagneranno, nei prossimi mesi, la Finocchiona IGP nei negozi Eataly di Milano, Roma, Torino e Trieste. “La presenza della Finocchiona IGP negli spazi di Eataly a Monaco di Baviera - afferma Alessandro Iacomoni, presidente del Consorzio di tutela della Finocchiona IGP - inaugura una serie di appuntamenti che vedranno il nostro prodotto protagonista in spazi dedicati alle eccellenze dell’enogastronomia italiana, creando nuove occasioni di promozione e conoscenza di questo salume tipicamente toscano. La trasferta in Germania ...
  • 23 March 2017

    Massimo Bottura interpreta i salumi italiani DOP in Giappone

    L’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani (IVSI) è tornato in Giappone a distanza di poche settimane dal precedente appuntamento (13-16 febbraio) nell’ambito dell’iniziativa SalumiAmo DOP. E lo ha fatto, portando con sé l’esperienza e la maestria dello chef numero uno al mondo, vessillo del nostro made in Italy, Massimo Bottura. E’ stata anche l’occasione per l’IVSI di insignire ufficialmente lo chef del titolo di SalumiAmo Ambassador. Massimo Bottura è il primo a ricevere questo riconoscimento. "Lo chef modenese, nei suoi piatti, ha sempre valorizzato i salumi italiani, rispettandone l'essenza ma interpretandoli in modo innovativo” ha affermato Monica Malavasi, Direttore dell’ IVSI, nel consegnarglielo. Il famoso chef è stato quindi protagonista ieri, 21 marzo, di due showcooking, previsti dal progetto internazionale SalumiAmo DOP, presso la sede dell’Hattori Nutrition College, la più prestigiosa e storica scuola di cucina di tutto il Giappone. Bottura...
  • 21 March 2017

    Il Consorzio Chianti DOP a Prowein: Busi “un’altra grande occasione”

    Il Consorzio di tutela Vino Chianti DOP è di nuovo protagonista alla Prowein di Düsseldorf, la più importante fiera tedesca dedicata al settore vinicolo che è iniziata domenica scorsa e terminerà oggi. L'eccellenza toscana ha voluto bissare il successo dell'edizione 2016, portando all'attenzione internazionale 37 aziende locali e circa 100 etichette di degustazione. Prowein International Trade Fair for Wines and Spirits è uno degli eventi più importanti e attesi a livello mondiale del settore: la scorsa edizione ha visto la partecipazione di 6.000 espositori in rappresentanza di sessanta Paesi e oltre 50 mila visitatori. Una manifestazione che ha superato i confini europei ed è approdata nei mesi scorsi in Asia, per un evento collegato che ha già contribuito a rafforzare la presenza delle nostre imprese in quel mercato. "Dopo il successo di Chianti Lovers, la missione in Asia  e in Centro America,  il Consorzio Chianti affronta con ancora più motivazione una  delle ...
  • 21 March 2017

    Mozzarella di Bufala Campana DOP, nuove iniziative del Consorzio. Focus Cina e USA

    Aumenta la richiesta di Mozzarella di Bufala Campana DOP all’estero, con valori che superano il 30% sul totale della produzione, e il Consorzio di tutela è in prima linea nella promozione di attività finalizzate ad agevolare l’export, necessità sempre più avvertita dalle aziende. Le potenzialità e le problematiche legate all’export della Mozzarella di Bufala Campana DOP negli USA e in Cina sono al centro delle nuove iniziative promosse. Il Consorzio di tutela si è mosso in due direzioni proprio al fine di abbattere quelle che possono essere considerate di fatto delle barriere non tariffarie. In primo luogo l’organismo di tutela è volato in Cina, Paese che rappresenta valori ancora limitati in termini di export ma dalle grandi prospettive, è stato oggetto di numerosi approfondimenti. In particolare, l’analisi degli aspetti della normativa vigente e delle leggi di prossima attuazione è stata il filo conduttore dell’appuntamento organizzato lo scorso 15 marzo in ...
  • 20 March 2017

    Sicilia DOP, per Nero d’Avola e e Grillo esordio in denominazione

    Al Vinitaly prima uscita internazionale per i due vitigni ammessi all'obbligo di imbottigliamento ed etichettatura della denominazione Siclia DOP. C'è grande attesa tra produttori e operatori commerciali con il Consorzio di tutela guidato dal direttore Maurizio Lunetta che conferma un ottimo avvio di 2017 sulle vendite con un +6% di cui il 60% all'estero. Il Vinitaly farà anche da battesimo del fuoco al neo riconfermato presidente del Consorzio Doc Sicilia, Antonio Rallo affiancato da Salvatore Li Petri e Filippo Paladino "Ii Vinitaly 2017 - dice Rallo -sarà l'occasione per raccontare a tutto il mondo l'ultima grande operazione di qualità che abbiamo realizzato in Sicilia: il passaggio sotto le insegne della DOP Sicilia, e delle DOP siciliane che lo prevedono, di due grandi vitigni come il Grillo e il Nero d'Avola." Fonte: La Sicilia SCARICA L'ARTICOLO COMPLETO
  • 17 March 2017

    Vinitaly sold out e liste di attesa per i ritardatari

    Tutto esaurito per la 51esima edizione di Vinitaly (a Verona dal 9 al 12 aprile) 4120 espositori, a cui si sommano i 291 di Sol e Agrifood e i 2oo di Enolitech, il salone dei macchinari del vitivinicolo. Vinitaly 2017 come l'eccezionale Salone del vino del 50 anniversario? «Non escludo che si possa fare anche meglio - ha assicurato Gianni Bruno, brand manager di Vinitaly -. Al momento le tre manifestazioni sono sold out e c'è una lista di attesa di piccole imprese ritardatarie: cercheremo di sistemare tutte nel limite del possibile». L'anno scorso Vinitaly raggiunse i 1oomila mq di superficie, con i 13omila operatori dei quali 49mila esteri. Quest'anno sono già registrati 2mila nuovi buyer. La 51esima edizione si presenta con tanti investimenti, maggiore internazionalità e un piano di digital transformation, una app dedicata a 3mila buyer selezionati che permette di capitalizzare al massimo i benefici dalla permanenza a Vinitaly Fonte: Il Sole 24 Ore SCARICA L'ARTICOLO ...
  • 17 March 2017

    Apre Casa Prosecco Amburgo, ufficio di rappresentanza del Consorzio Prosecco DOP

    L’annuncio ufficiale avverrà al Prowein, Fiera Internazionale Vini e Liquori, che prenderà il via a Düsseldorf domenica 19 marzo, dove quest’anno il Consorzio si presenta in un’innovativa “veste green”. Confermata anche quest’anno la presenza del Consorzio di tutela del Prosecco DOC al Prowein di Düsseldorf, una delle principali manifestazioni fieristiche a livello internazionale dedicate al settore vitivinicolo. “Il Prowein 2017 – anticipa il Presidente Stefano Zanette – costituirà l’occasione per presentare CASA PROSECCO DOC - AMBURGO, l’ ufficio di Rappresentanza che sarà inaugurato nei prossimi giorni nella città anseatica, una delle maggiori capitali economiche tedesche. Ha fatto da apripista CASA PROSECCO DOC XI’AN, inaugurata il 18 marzo dello scorso anno nell’antica capitale dell’Impero cinese, nell’ottica di una politica di sviluppo avviata dal Consorzio con presenza diretta sui territori internazionali. L’obiettivo è infatti quello ...
  • 14 March 2017

    Export, Taiwan è il nuovo traguardo per la carne e i salumi italiani

    Per l’export della carne suina e dei salumi italiani una buona notizia. Il Bureau of Animal and Plant Health Inspection and Quarantine (BAPHIQ) di Taiwan ha finalmente ufficializzato il riconoscimento dell’Italia quale Paese indenne da Peste suina africana (PSA), con l’eccezione della Regione Sardegna. “Con l’apertura di Taiwan abbiamo circa 23 milioni di consumatori da affascinare con le nostre carni e i nostri salumi. In questo siamo avvantaggiati perché è un Paese dove i prodotti italiani sono già molto apprezzati” – ha affermato il Presidente di ASSICA - Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi - Nicola Levoni. “Per il nostro settore queste sono il tipo di notizie che vorremmo sentire tutti i giorni e che danno fiducia ai nostri produttori che da anni vivono le difficoltà del mercato interno. Taiwan adesso e le Filippine lo scorso dicembre ci danno segnali positivi e confermano che il nostro lavoro in collaborazione con il Ministero della Salute, che ...
  • 13 March 2017

    Chianti Classico DOP e Champagne DOP, si rafforza la collaborazione

    Si fa ancora più stretta la collaborazione tra Chianti Classico DOP e Champagne DOP, due fra le denominazioni enologiche più celebri al mondo. I rappresentanti del Consorzio di tutela Vino Chianti Classico e del Comité Champagne si sono incontrati ieri sera a Palazzo Vecchio per un esclusivo gala, che ha visto la partecipazione del Sindaco di Firenze Dario Nardella e del suo omologo di Reims Arnaud Robinet, oltre alle più importanti figure di riferimento dell’universo del Gallo Nero e del francese Ordre des Coteaux de Champagne. Nell’occasione il Presidente Sergio Zingarelli è insignito dell’onorificenza “Officier d’Honneur”. “Con storie diverse e prodotti diversi, ma con il comune onore e onere di rappresentare e tutelare due pilastri dell’enologia mondiale – ha dichiarato il Presidente del Consorzio Sergio Zingarelli – abbiamo dato vita a un accordo che prevede la condivisione delle nostre esperienze nella gestione delle rispettive governance, in materia ...
  • 10 March 2017

    Vino Nobile di Montepulciano: anche la DOP diventa Vegan

    Vino Nobile di Montepulciano anche la DOP diventa vegan. Anche la prima Docg riconosciuta in Italia nel 1980, il Vino Nobile di Montepulciano DOP, ha un suo vino Vegan. Dal 2015 infatti l'azienda Villa Sant'Anna, condotta da Simona Fabroni Ruggeri e dalle sue due figlie, ha messo nel mercato la prima etichetta «vegana» sul Vino Nobile 2012. Un percorso che continua e che, anzi, vede crescere la richiesta di bottiglie. «È stata un'idea nata dai viaggi di lavoro soprattutto all'estero — spiega la produttrice di Montepulciano — dove spesso capitava alle degustazioni che ci chiedessero se avevamo vini certificati vegani e così abbiamo deciso di rivolgerci a un ente di certificazione per capire come dovevamo muoverci». L'organismo terzo incaricato dei controlli è Csqa Certificazioni, l’ente che certifica i vini veg Qualità Vegetariana Vegan® - il marchio promosso dall’Avi, l’Associazione Vegetariana Italiana - e l'ente che nel 2015, dopo un percorso di verifiche ...
  • 9 March 2017

    In Veneto, le Strade del vino valorizzano le zone di produzione DOP

    Per affermare e sostenere il  patrimonio rappresentato dai vini DOP del Veneto, operano i Consorzi di tutela che nel veronese sono Bardolino, Bianco di Custoza e Garda per la zona collinare del lago, Valpolicella, Soave, Valdadige Terradeiforti nel territorio a nord di Verona, Lessini Durello e Arcole a est, tra collina e pianura. Le aree DOP sono in tempi recenti divenute anche delle attrattive turistiche di grande valore, visto che le cantine e le aziende vinicole che operano al loro interno sempre più spesso si organizzano per poter accogliere i visitatori, proporre degustazioni delle loro etichette, magari accompagnate da prodotti tipici dei territorio, in modo da attuare un'attività di promozione di notevole impatto, cui si affianca la vendita diretta dei vini presso gli spacci aziendali. Le aree interessate dalla produzione vinicola portano i visitatori alla scoperta delle proprie ricchezze paesaggistiche e storico artistiche, ma anche delle tipicità gastronomiche. ...
  • 8 March 2017

    8 marzo, il 25% dei viticoltori del Consorzio vino Chianti DOP è donna

    Su 1.688 viticoltori soci del Consorzio di tutela Vino Chianti DOP oltre il 25% sono donne. Ben 429 imprenditrici che lavorano e investono in un settore che per anni è stato monopolizzato dalla presenza maschile. Un numero che ben fotografa un trend in crescita registrato negli ultimi anni dal Consorzio che ha deciso di tirare le somme alla vigilia dell'8 marzo. Il dato più incoraggiante è che l’aumento della presenza femminile si sta manifestando anche fra quelle figure del settore dove fino a qualche anno fa le quote rose erano pressoché inesistenti, come vinificatori e imbottigliatori. Una crescita complessiva, dunque, che non risparmia alcuna area e che fa ben sperare sul futuro dell’intero mercato. Consolidati invece da tempo i ruoli femminili per i comparti legati alla commercializzazione e al marketing del vino, con risultati sempre più apprezzabili. “Nel mondo del vino cresce sempre di più la rappresentanza femminile – spiega Giovanni Busi, presidente del ...
  • 8 March 2017

    Olio Riviera Ligure DOP: l’eccellenza ligure sbarca in Germania e USA

    Due presenze di rilievo per l’olio extravergine di oliva Riviera Ligure DOP. Dal cuore dell’Europa alla East Cost degli Stati Uniti d’America. Grazie all’impegno dell’assessorato regionale al Turismo della Liguria ed all’Agenzia di promozione “In Liguria” l’olio DOP Riviera Ligure è presente al Fuori Salone della Borsa Internazionale del Turismo di Berlino, in programma tra 8 e 12 marzo. La manifestazione collaterale alla BIT è l’International Media Marketplace. La Liguria è attiva già il 7 marzo, entro l’iniziativa “I love Italia”, presente l’assessore regionale al turismo Giovanni Berrino. I love Italia è di fatto il salone delle eccellenze italiane. La presenza dell’olio DOP Riviera Ligure si inserisce nel contesto di una iniziativa concertata da Unioncamere Liguria capace di prevedere una serie di degustazioni mirate. L’iniziativa è collegata ad una innovativa serie di speed date ovvero veloci incontri conoscitivi ed esperienziali che ...