Events

  • 13 April 2017

    Origo. 2017, Geographical Indications’ Global Forum

    Origo Geographical Indications Global Forum 2017, the first international forum dedicated to the global challenges and opportunities of the European Union’s Geographical Indications’s system, is waiting for you in Parma on the 11, 12 and 13 April 2017. ORIGO 2017 was developed in partnership with Cibus Connect and – as European Commissioner Hogan explained – “is a wonderful chance for operators working in the GI sector to meet, make links, share experiences and increase visibility of GIs, with a view to improving marketing and trade performance.” The event schedule and online registration form are available on www.origoglobalforum.com.
  • 28 March 2017

    WIPO, secondo incontro informativo a Ginevra sulle Indicazioni Geografiche

    L'Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale (WIPO) organizza per il giorno 28 marzo a Ginevra una sessione informativa sulle Indicazioni Geografiche (IG). Durante il seminario, accademici e produttori di prodotti DOP IGP spiegheranno i diversi sistemi di protezione disponibili, illustrando Case History di protezione delle IG nel mondo. Il seminario può essere seguito on-line gratuitamente e costituisce l'occasione per acquisire informazioni sui prodotti a certificazione e per ottenere consigli pratici sulla loro effettiva protezione. Il Convegno che si terrà dalle 9.15 alle 18.30, inizierà il dibattito sulle caratteristiche e le esperienze pratiche relative ai differenti sistemi nazionali e regionali di protezione delle Indicazioni Geografiche e concluderà la sezione pomeridiana con una panoramica sulla protezione delle IG in internet e sull’utilizzo dei domini di primo livello per identificare i Paesi di origine. La sessione animata da Mme Gail Evans, docente di ...
  • 27 March 2017

    Al via la rassegna dedicata all’Asparago Bianco di Cimadolmo IGP

    Lunedì 27 marzo, alle ore 19.00, a Cimadolmo - provincia di Treviso - presso il ristorante Le Calandrine, serata di inaugurazione della rassegna gastronomica “bianco fresco dolce asparago” organizzata dall’Associazione Strada dell’Asparago Bianco di Cimadolmo IGP.  Testimonial d’eccezione della Rassegna 2017 sarà Red Canzian per tanti anni componente del gruppo dei Pooh. A Cimadolmo la coltivazione dell’asparago è testimoniata  già nel 1679. Qui la passione dell’uomo, il clima temperato, l’abbondanza d’acqua, il terreno reso fertile dal limo lasciato dal corso del fiume , hanno saputo fare di una pianta spontanea una delle varietà più pregiate. Lo sviluppo della coltivazione di asparago nel Veneto e soprattutto quella dell'Asparago bianco di Cimadolmo IGP - anche se  ne è documentata la presenza  fin da epoca romana, risale a meno di mezzo secolo fa, quando nelle campagne si cessò di allevare i bachi da seta e in alcune aree vocate, soprattutto a ...
  • 24 March 2017

    Tutto pronto per la rassegna dedicata al Radicchio di Chioggia IGP

    Un fine settimana ricco di appuntamenti, che ruotano attorno a eventi enogastronomici dedicati al Principe degli orti: il Radicchio di Chioggia IGP e alle altre eccellenze del territorio Veneto. Tutto è già pronto per la rassegna  “Chioggia capitale del Radicchio” che si terrà presso il Mercato Orticolo di Chioggia (VE) in Località Brondolo da venerdì 24 Marzo a domenica 26 Marzo 2017. Presso i Padiglioni del Mercato sarà possibile assistere a show cooking, spettacoli e partecipare a meeting tematici organizzati dal Consorzio di tutela Radicchio di Chioggia IGP.  Nella vetrina dell'Area Clodiense sarà possibile visitare la mostra di arte e cultura allestita all'interno della grande campionaria,  e avere l'opportunità di assaporare diverse preparazioni, rigorosamente a base di Radicchio di Chioggia IGP. Fonte: Consorzio di tutela del Radicchio di Chioggia IGP  
  • 4 March 2017

    Made in Italy – nuove forme di tutela e strategie di promozione

    Sabato 4 marzo, a Roma, alle ore 9:00,  Fondazione Qualivita interverrà, con il direttore generale Mauro Rosati, al workshop  Made in Italy - nuove forme di tutela e strategie di promozione organizzato da LUISS School of Law (LSL)- master in Food Law, in collaborazione con Linea Verde, Rai Uno. Durante il workshop verranno affrontati dei focus su “Il made in e gli scenari internazionali” e “Il made in Italy e l’economia del Paese”, con case history italiane come l’Aceto Balsamico di Modena IGP, con la presenza del direttore del Consorzio Federico Desimoni e del Chianti Classico DOP, con la partecipazione di Carlotta Gori in rappresentanza del Consorzio. LUISS School of Law (LSL) rappresenta un'innovazione nel campo degli studi legali in Italia. LSL è stato concepito nel quadro degli obiettivi strategici internazionali perseguiti dalla LUISS Guido Carli, ed è rivolta a chi intende acquisire o sviluppare ulteriormente la formazione giuridica o per approfondire ...
  • 24 February 2017

    Le IG come modello di innovazione e sviluppo del Paese al “Driver Data Innovation”

    Fondazione Qualivita conferma la sua mission che la vede da sempre impegnata nel cercare nuove vie di sviluppo e crescita del settore agroalimentare di qualità a denominazione di origine, con la sua partecipazione al Data Driven Innovation 2017, un evento internazionale che ha come focus la creazione del valore dai dati, che si svolgerà a Roma il 24 febbraio. Mauro Rosati, direttore generale della Fondazione Qualivita, insieme a relatori provenienti da tutto il mondo, interverrà all’iniziativa organizzata dall’Università degli Studi Roma TRE, con una relazione dal titolo “Economia Geografica: il modello delle IG”. Qualivita porterà la testimonianza di come in Italia si sia definito un modello di sviluppo legato alle DOP IGP, dei benefici che questo sistema porta e la sua ricaduta sui territori attraverso la connessione di cultura, ambiente e turismo. Sottolineando come l’“economia geografica” possa essere valorizzata dall’economia globale, attraverso la ...
  • 23 February 2017

    Prosecco DOP Award: I migliori produttori della DOP premiati da Vinibuoni d’Italia

    Si svolgeraà Venerdì 24 febbraio alle ore 17.30 presso la sede del Consorzio di Tutela Prosecco DOP la premiazione della guida Vinibuoni d’Italia che assegnerà i diplomi alle aziende che hanno conseguito il premio “Prosecco Doc Award”. Saranno presenti i coordinatori regionali della guida e il curatore nazionale Mario Busso. Vinibuoni non poteva esimersi dal considerare più a fondo la realtà legata al mondo Prosecco, pertanto nell’edizione 2017 ha dedicato un focus informativo sulla denominazione, intesa come territorio e produzione, la cui area si estende su 20.250 ettari di vigneto plasmato su nove province di due meravigliose regioni del nord-est: Treviso, Venezia, Vicenza, Padova, Belluno per il Veneto; Trieste, Udine, Pordenone, Gorizia per il Friuli Venezia Giulia. I vigneti di Glera, il vitigno da cui si produce il Prosecco, regalano al mondo un bicchiere giovane, un bere spensierato e piacevole che porta allegria. Nell’ambito della produzione del Prosecco ...
  • 12 February 2017

    Anteprima Vernaccia San Gimignano DOP 2017

    Fondazione Qualivita sarà presente all'Anteprima Vernaccia di San Gimignano DOP 2017 organizzata dal Consorzio di tutela per il 12, 14 e 15 febbraio prossimo presso il Museo di Arte Moderna e Contemporanea "De Grada" in via Folgore 11 a San Gimignano. Si tratta di un programma articolato che parte domenica 12 febbraio alle 14 con la degustazione della Vernaccia presso i banchi d'assaggio dei produttori e continua il 15 con anche una degustazione tecnica con servizio di sommelier nella sala riservata ai giornalisti ed operatori del settore. Il Consorzio. che i primo febbraio ha presentato in occasione dei festeggiamenti il libro sui 50 della denominazione istituita nel 1966, nel 2015 ha registrato un giro di affari di  16,5 milioni di euro. L’export è pari al 52% del fatturato totale e le destinazioni europee, in ordine di importanza, sono Germania, Svizzera, Inghilterra, Olanda e Belgio, ma da solo il mercato Usa assorbe oltre 1 milione delle 5,5 milioni di bottiglie ...
  • 7 February 2017

    Presentazione XIV Rapporto Ismea Qualivita

    Sarà presentato a Roma il martedì 7 febbraio 2017 ore 11.30, presso l'Hotel Quirinale, Via Nazionale 7, il XIV Rapporto Ismea - Qualivita sulle produzioni agroalimentari e vitivinicole italiane DOP IGP STG, l’indagine annuale che analizza i più importanti fenomeni socio-economici del comparto della qualità alimentare certificata. Il Ministro Maurizio Martina concluderà la presentazione commentando i dati del rapporto 2016. La qualità agroalimentare certificata DOP IGP è il comparto che forse meglio di ogni altro rappresenta la peculiarità e la forza delle produzioni made in Italy. Lo confermano i numeri di settore analizzati nel XIV Rapporto Ismea-Qualivita che anche per il 2016 descrive lo scenario delle Indicazioni Geografiche nel mondo e riporta a livello nazionale i dati produttivi ed economici delle filiere, elaborando indicatori del loro impatto economico sui vari territori d'Italia. Analisi che nella Quattordicesima edizione si arricchiscono con nuovi ...
  • 2 February 2017

    Il Prosecco DOP vola in Florida per l’Arte contemporanea

    Boca Raton, in spagnolo "bocca del topo", si riferisce all'insenatura dove un tempo trovavano rifugio i famigerati pirati. Oggi è una ricca cittadina nella Contea di Palm Beach, 47 miglia a nord di Miami dove ha sede l’IBM che ha portato sviluppo e un’intensa attività economica, ma la località è connotata anche da una spiccata propensione al turismo e alla cultura. Non a caso il Museo d’Arte di Boca Raton, nato 1950 come collettiva d’artisti, oggi comprende una Scuola d'arte, Collezioni permanenti d’Arte contemporanea, Fotografia, Scultura e una particolare sezione dedicata alle Opere in Vetro (Studio Glass Movement). Fondazione Berengo da Venezia è quindi sbarcata in Florida con 42 opere realizzate da 32 artisti di 23 diverse nazionalità, fra i quali spiccano Koen Vanmechelen e Marya Kazoun. Cinquecento gli ospiti che si sono assicurati la partecipazione alla cerimonia di apertura previo acquisto di un biglietto da 250$ destinati ad autofinanziare il museo ...
  • 26 January 2017

    Presentazione del 29° Rapporto Italia 2017 Eurispes

    Giovedì 26 gennaio, ore 11.00, il direttore generale della la Fondazione Qualivita Mauro Rosati  parteciperà alla presentazione del 29° Rapporto Italia 2017 organizzata da Eurispes presso la Sala Conferenze della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma (Viale Castro Pretorio, 105). I risultati del Rapporto saranno illustrati dal Presidente dell’Eurispes, Gian Maria Fara.  L’ingresso in Sala è previsto dalle ore 10,45, mentre i lavori di presentazione inizieranno alle 11,00 e si concluderanno alle 12,30. Eurispes opera nel settore della ricerca, formazione e consulenza da oltre 30 anni, un'esperienza che consente di supportare ogni tipo di organizzazione con informazioni di qualità. La competenza sulle strutture e sui meccanismi di funzionamento del Paese ad ogni livello, consente all'Istituto di offrire scenari aggiornati, completi e scientificamente solidi, focalizzati a seconda delle specifiche esigenze nell'ambito economico, politico, demografico e dei mercat...
  • 26 January 2017

    Chef televisivo e degustazioni per la promozione del Valtellina Casera DOP

    Bresciano, giovane, spigliato questo l'identikit di uno chef che, tra la Prova del Cuoco e «Tra due fuochi», è sempre riuscito a interpretare con estro e simpatia le eccellenze della cucina italiana. E il Consorzio Tutela Valtellina Casera e Bitto DOP non poteva scegliere testimonial più accattivante per rilanciare il Valtellina Casera DOP grazie allo slogan con il quale già aveva fatto notizia quasi un decennio fa, il malizioso «In Valtellina... lo facciamo tutti i giorni!». Le origini del Valtellina Casera DOP, circa 180mila forme prodotte ogni anno nei caseifici di fondovalle, risalgono al 1500, quando più allevatori univano il loro latte per effettuare una lavorazione collettiva nelle latterie turnarie e sociali, una realtà di «filiera» che sopravvive ancora oggi perché degli oltre 150 soci aderenti al Consorzio la maggioranza assoluta sono allevatori che producono il latte che 12 aziende casearie trasformano. E lo chef Andrea Mainardi lo valorizza per una cucina ...
  • 20 January 2017

    Wine&Siena, in “mostra” le eccellenze del vino italiano DOP IGP

    Siena capitale del vino italiano DOP IGP: è questo l'obiettivo del Wine&Siena, la manifestazione dedicata al gusto e ai tesori storico-artistici della città. Alla sua seconda edizione, la due giorni consacrata alla vitivinicoltura porta a Siena una selezione dei migliori produttori d'Italia, dai rossi corposi del sud alle bollicine della regione del Franciacorta DOP. L'idea nasce da Gourmet's International, già creatori del Merano Wine Festival con Helmuth Kocher, ed è organizzato dal comune di Siena in collaborazione, tra gli altri, di Banca e Fondazione Mps. «Un evento importante per la città - osserva Davide Usai, direttore generale della Fondazione Mps che ben corrisponde alle nuove linee strategiche della nostra attività istituzionale. Una felice unione fra cultura e sistema agroalimentare, due dei capisaldi per lo sviluppo sostenibile e la valorizzazione del territorio». Sabato 21 e domenica 22 l'appuntamento è in centro, con 200 produttori di vino DOP IGP ...
  • 18 January 2017

    Accredito presentazione XIV Rapporto Ismea-Qualivita

    Roma 7 febbraio 2017 - ore 11.30 - Hotel Quirinale, Via Nazionale 7 Presentazione del XIV Rapporto Ismea-Qualivita L’indagine socio-economica del comparto italiano agroalimentare e vitivinicolo DOP IGP Sarà presentato a Roma il martedì 7 febbraio 2017 ore 11.30, presso l'Hotel Quirinale, Via Nazionale 7, il XIV Rapporto Ismea - Qualivita sulle produzioni agroalimentari e vitivinicole italiane DOP IGP STG, l’indagine annuale che analizza i più importanti fenomeni socio-economici del comparto della qualità alimentare certificata. Il Ministro Maurizio Martina concluderà la presentazione commentando i dati del rapporto 2016. La qualità agroalimentare certificata DOP IGP è il comparto che forse meglio di ogni altro rappresenta la peculiarità e la forza delle produzioni made in Italy. Lo confermano i numeri di settore analizzati nel XIV Rapporto Ismea-Qualivita che anche per il 2016 descrive lo scenario delle Indicazioni Geografiche nel mondo e riporta a livello ...
  • 18 January 2017

    Prosecco DOP e Mozzarella di Bufala Campana DOP: accordo nord-sud per vigilare sul mercato

    I Consorzi di tutela del Prosecco DOP e della Mozzarella di Bufala Campana DOP, insieme per vigilare sul mercato. Se ne parlerà durante l'incontro che si sviluppa nell’ambito di studio dell’evoluzione dell’attività di vigilanza tra nuove tecnologie e sinergie tra consorzi, che si terrà a Roma, il 18 gennaio - ore 12.00 - nella sala Cavour del Ministero delle politiche agricole, in via XX Settembre. Parteciperanno Luica Bianchi Capo dipartimento Mipaaf con un intervento sulle sinergie tra i consorzi di tutela; Stefano Zanette presidente del consorzio Prosecco DOP e Domenico Raimondo presidente del consorzio Mozzarella di Bufala Campana DOP approfondiranno i temi del protocollo di vigilanza Prosecco - Bufala Campana; Raffaele Borriello direttore generale Ismea, interverrà in relazione alla piattaforma informatica Ismea per lo scambio e la raccolta di informazioni. Concluderà l’incontro Stefano Vaccari Capo dipartimento ICQRF con un’analisi dell’impatto di internet ...
  • 16 December 2016

    Vernaccia di San Gimigniano DOP: un libro per 50 anni dalla DOC

    Fa parte delle prime dieci Denominazioni del vino italiano, nate 50 anni fa, nel 1966, e per festeggiare il traguardo il Consorzio Vernaccia di San Gimignano DOP organizza un incontro venerdì 16 dicembre presso il Teatro dei Leggieri a San Gimignano presentando il libro “Vernaccia di San Gimignano Vino Territorio Memoria” a firma di Armando Castagno. Dopo la presentazione del presidente del Consorzio Letizia Cesani,  interverranno l'Autore, Giacomo Bassi, sindaco del comune, Alberto Mattiacci, professore ordinario di economia e della gestione delle imprese all'Università la Sapienza di Roma, curatore del progetto "Rocca di Montestaffoli". Nel 2015 il giro di affari della produzione vinicola della Vernaccia di San Gimignano DOP - con 730 ettari vitati, 160 viticoltori e  91 imbottigliatori - è stato di  16,5 milioni di euro. L’export è pari al 52% del fatturato totale e le destinazioni europee, in ordine di importanza, sono Germania, Svizzera, Inghilterra, Olanda e ...