Tag: MIPAAF

  • 26 May 2017

    Mipaaf Social: attivo il servizio di risposta in tempo reale per i cittadini

    Il Ministero delle politiche agricole ha lanciato il nuovo servizio chatbot attivo su Facebook Messenger per rispondere in tempo reale, 24 ore su 24, alle domande degli utenti su notizie e indicazioni pratiche. "Le risposte in un click": cliccando, infatti, "Invia un messaggio" sulla pagina Facebook del Mipaaf, sarà possibile attivare la chatbot, selezionare l'argomento desiderato e ricevere immediatamente le informazioni necessarie. Dagli ultimi comunicati stampa alle misure adottate in favore dei giovani, dai fondi e strategie della Politica agricola comune al settore della pesca, alle norme e ai decreti in vigore. Chi non troverà immediatamente la risposta potrà inviare comunque un messaggio diretto a cui risponderà l'Ufficio Relazioni con il Pubblico del Ministero. Un filo diretto per semplificare ulteriormente l'accesso alle informazioni e accorciare ancora di più le distanze tra i cittadini e la Pubblica Amministrazione. "L'importanza di una comunicazione ...
  • 26 May 2017

    Formazione e tutoraggio ai Consorzi di tutela DOP IGP: il programma Ismea

    Secondo gli ultimi dati Ismea-Qualivita, in Italia il valore dei prodotti a Indicazione Geografica raggiunge i 13,8 miliardi di euro, con un peso del 10% sul fatturato totale dell’industria agroalimentare nazionale. L’Italia, con 816 prodotti certificati, è in vetta alla classifica europea, seguita dalla Francia. Il contesto competitivo in evoluzione e le opportunità che questi prodotti hanno a livello nazionale e internazionale richiedono un continuo adeguamento e rafforzamento degli operatori e delle loro strutture di coordinamento. A questo scopo l’Ismea - Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare – nell’ambito di un progetto approvato dal Mipaaf, avvia una selezione per un programma di formazione e tutoraggio destinato a Consorzi di tutela, Associazioni di produttori di prodotti DOP e IGP - e alle imprese loro associate - sulle tematiche di maggiore interesse ai fini dello sviluppo delle produzioni a Indicazione Geografica. Il percorso prevede ...
  • 25 May 2017

    Scuola italiana verso le mense biologiche certificate

    È stato presentato dal Governo l'emendamento alla manovra economica che istituisce mense scolastiche biologiche certificate per favorire la diffusione e l'utilizzo di prodotti biologici. L'emendamento, promosso dal Ministro delle politiche agricole Maurizio Martina e condiviso con i ministri dell'Istruzione e della Salute Fedeli e Lorenzin e con il Sottosegretario Boschi, istituisce un fondo da 44 milioni di euro che sarà gestito dal Ministero delle politiche agricole, per ridurre i costi a carico degli studenti e realizzare iniziative di informazione e promozione nelle scuole. La norma prevede che le scuole che vorranno attivare il servizio di mensa biologica dovranno inserire le percentuali minime di utilizzo di prodotti biologici, dei requisiti e delle specifiche tecniche fissate dal Ministero delle politiche agricole insieme al Ministero dell'Istruzione. "Per la prima volta - ha dichiarato il Ministro Maurizio Martina - avremo mense scolastiche biologiche certifica...
  • 24 May 2017

    Aicig: assemblea annuale e convegno sull’evoluzione della normativa

    Giovedì 25 maggio ore 10.00 a Roma, presso la sede di Confcooperative, la Fondazione Qualivita parteciperà al convegno "I Consorzi di tutela e l’evoluzione della normativa: disciplinari e statuti" nell'ambito dei lavori dell’assemblea annuale 2017 di AICIG -  Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche -  alla presenza dei 65 Consorzi soci e del Vice-Ministro Mipaaf Andrea Olivero. Temi generali dell’incontro, coordinato dal dirigente Mipaaf, Luigi Polizzi, saranno i principali ambiti di sviluppo del settore delle Indicazioni Geografiche. Sulla tematica "Gli statuti dei Consorzi di tutela a seguito della Legge 526/99: analisi e proposte" interverranno Cesare Nicola Baldrighi, Presidente Afidop e Presidente del Consorzio Grana Padano DOP e Giuseppe Liberatore, Presidente Aicig e Direttore Olio Chianti Classico DOP. Leo Bertozzi, Segretario Aicig e Massimo Vittori, Direttore Origin, faranno il punto su "I 'Gruppi di produttori' negli ...
  • 22 May 2017

    Corsa continua ai nuovi vigneti: presentate domande per 164mila ettari

    Continua la corsa ai vigneti. Dopo il boom già registrato nel 2016 in Italia le nuove domande di autorizzazione all'impianto (le licenze che bisogna detenere insieme alla titolarità del vigneto per produrre vino) nel 2017  hanno fatto registrare un nuovo record. A fronte di una disponibilità di 6.458 ettari l'anno (un budget pari all'1% del vigneto Italia) sono state presentate richieste di nuove autorizzazioni per 164mila ettari: 25 volte di più. Significativi anche i dati regionali. Secondo le cifre rese note dall'Unione italiana vini le prime regioni per numero di richieste sono ancora una volta quelle del Nord Est. Sulla scorta dei due fenomeni enologici di questi anni, Prosecco DOP e Pinot Grigio DOP, Veneto e Friuli Venezia Giulia hanno presentato domande per piantare rispettivamente 9omila e 29mila nuovi ettari di vigneto (a fronte di una disponibilità di 866 ettari il Veneto e 249 il Friuli). E considerato che in Veneto ci sono 86mila ettari di superfici vitate e ...
  • 19 May 2017

    Cina: sbloccato export agrumi italiani e firmato protocollo d’intesa su attività agricole

    Il Mipaaf ha dichiarato finalmente concluso il negoziato relativo all'apertura del mercato cinese agli agrumi italiani: saranno avviate le prime spedizioni già a partire dalla prossima campagna commerciale. È stato inoltre firmato un Protocollo di intesa con il Ministro dell'Agricoltura della Repubblica Popolare Cinese, Han Changfu. A rappresentare l'Italia era presente l'ambasciatore Italiano in Cina Ettore Sequi. "La conclusione del negoziato rappresenta un passo in avanti importante per la nostra agrumicoltura che oggi può approcciare un mercato dal grande potenziale come quello cinese. Sono molto soddisfatto del lavoro diplomatico portato avanti in questi mesi." Così il Ministro Maurizio Martina. "Il protocollo firmato con le autorità cinesi - conclude Martina - rafforza la collaborazione strategica nel settore agricolo e si inserisce in un più ampio quadro di relazioni tra i nostri Paesi. La costruzione di una nuova via della seta potrà favorire anche gli ...
  • 17 May 2017

    Contraffazione, sequestri boom di false IG

    In cima alla lista dei prodotti falsi più contraffatti online ci sono il Prosecco DOP e il Parmigiano Reggiano DOP. Seguiti dai "kit" per farsi in casa, con dubbie polverine, una bottiglia di "Barollo" o "Montecino". Ma tutto il 2016 è stato un anno record nel monitoraggio dell'agropirateria online. Ad illustrarlo, ieri, l'Ispettorato centrale Tutela qualità e Repressione Frodi (Icqrf) del Ministero delle Politiche Agricole, in una conferenza stampa alla Camera dei deputati. Da giugno 2014, infatti, su un totale di 1562 interventi di monitoraggio antifrodi, effettuati fuori Italia e sul web, 971 si sono svolti solo nel 2o16. Segno che il fenomeno è in forte crescita. «L'Italia - ha sottolineato Stefano Vaccari, capo dipartimento Icqrf  ha ottenuto dalle piattaforme web i maggiori casi di "pulizia" e non solo con Alibaba e eBay, con cui abbiamo sottoscritto un memorandum di collaborazione, ma anche con Amazon. Una volta segnalati-ha proseguito Vaccari - i prodotti ...
  • 12 May 2017

    Vino, da luglio tutte le operazioni su registro telematico

    Slitta dal 30 aprile al 30 giugno 2017 la tenuta in forma dematerializzata dei registri nel settore vitivinicolo: dal 1° luglio, perciò, tutte le operazioni dovranno essere registrate nel registro telematico. La prima annotazione che dovrà essere effettuata sarà relativa alle giacenze dei prodotti detenuti al 1° gennaio 2017. Queste le istruzioni sul registro telematico contenute nella circolare del Mipaaf del 9 maggio 2017. Dopo la prima annotazione relativa ai prodotti detenuti al 1° gennaio potrà essere riportata, per ogni prodotto, in alternativa all'annotazione delle singole operazioni, la sommatoria delle variazioni dei volumi intervenute a seguito di operazioni di cantina documentalmente dimostrabili (ad es. operazioni di carico/scarico, tagli, perdite/ superi, pratiche enologiche che hanno portato a variazione dei volumi). Fino al 30 giugno 2017, per gli operatori che abbiano abilitato lo stabilimento al registro telematico, l'omessa o l'irregolare annotazi...
  • 10 May 2017

    Mipaaf, agricoltura: proroga domande PAC al 15 giugno

    Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali - Mipaaf rende noto che la Commissione europea ha autorizzato la proroga fino al 15 giugno 2017 del termine ultimo per la presentazione delle domande 2017 della Politica agricola comune (Pac). In particolare si tratta della domanda unica e di alcune misure dello sviluppo rurale. La modifica è stata formalizzata oggi dal Sottosegretario Giuseppe Castiglione nel corso della Conferenza Stato-Regioni. "La proroga che abbiamo ottenuto - afferma il Ministro Maurizio Martina - è un segnale positivo verso migliaia di aziende agricole che potranno così beneficiare degli strumenti della Pac, senza rischiare di perdere risorse. Abbiamo lavorato molto in questi mesi e ringrazio il Commissario Phil Hogan di aver dato seguito concretamente agli impegni presi a Verona ad aprile". Fonte: Mipaaf
  • 9 May 2017

    Martina, a Tuttofood annunciata l’etichetta d’origine anche per pasta e riso

    Dopo il latte e i prodotti caseari, tra pochi mesi anche la pasta di semola di grano duro e il riso potrebbero riportare sulle confezioni l'etichetta di origine della materia prima. Così ha annunciato il Ministro Maurizio Martina durante la cerimonia di inaugurazione di TuttoFood a Milano: «Questa mattina abbiamo inviato a Bruxelles il testo del decreto interministeriale Politiche agricole-Sviluppo economico, in cui si indicano le modalità per applicare l'etichettatura di origine. Seguiremo lo stesso iter di quanto già fatto dall'Italia per il latte e confidiamo in un esito positivo della procedura d'esame. Con questo provvedimento - aggiunge Martina - prosegue l'azione di tutela e di valorizzazione dei prodotti italiani nell'interesse degli agricoltori e dei consumatori». Soddisfazione da parte di Coldiretti che il presidente Moncalvo esprime così: "Con pasta e riso, e dopo il latte e l'olio extravergine di oliva, si arrivano a coprire i due terzi degli acquisti ...
  • 9 May 2017

    Crea-Agrogeneration: le nuove frontiere della zootecnia di precisione per le DOP

    Domani mercoledì 10 maggio, ore 10, Fondazione Qualivita sarà a ‘Seeds&Chips’, l’evento dedicato al rapporto tra cibo e tecnologia, per partecipare ad Agrogeneration, l’iniziativa del CREA (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria), patrocinata dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali  organizzata in collaborazione con il Future Food Institute, trust no profit di ricerca su cibo e innovazione, e Vazapp, il primo hub rurale in Puglia pensato per accogliere i giovani che si vogliono avvicinare all’agricoltura. Dopo la prima edizione al Monastero dei Benedettini di Catania nel luglio 2016, Agrogeneration del CREA, il principale Ente di ricerca italiano dedicato all’agroalimentare, prosegue il suo percorso nel solco tracciato da Expo 2015, con l’Italia sempre più protagonista dell’innovazione e della ricerca nella filiera agroalimentare, esponendo una selezione di tecnologie eccellenti per ...
  • 8 May 2017

    I vini del Trentino puntano sulla certificazione SQNPI per il rilancio

    I dati fornito dal Consorzio vini del Trentino parlano chiaro: le gelate di questa primavera anomala hanno provocato danni più o meno gravi a 2.400 ettari di vigneti in Trentino, in particolar modo a 1.ooo ettari che quasi sicuramente non riusciranno a risollevarsi; ed è a fronte di tale situazione che lo stesso Consorzio - nelle persone del presidente Bruno Lutterotti e del direttore Graziano Molon - annuncia l'estensione, per la prossima vendemmia, della certificazione di sostenibilità ministeriale SQNPI all'uva di quasi tutti i produttori provinciali. Un mezzo che può diventare la carta vincente per la ripresa dell'immagine del vino trentino sul palcoscenico nazionale e internazionale. Il Consorzio Vini del Trentino ha ottenuto da CSQA Certificazioni la certificazione a fronte del Sistema di Qualità Nazionale di Produzione Integrata. Il SQNPI - adottato dalle aziende agricole aderenti al Consorzio dei Vini del Trentino - è un sistema di qualità riconosciuto dal ...
  • 5 May 2017

    eCommerce, Chianti Classico DOP: progetto innovativo per monitorare le vendite online

    Al fine di tutelare il marchio del Gallo Nero anche sul web, nel 2014 il Consorzio di tutela del Chianti Classico DOP ha siglato un accordo con la Convey srl di Torino. L'azione di monitoraggio effettuata sui principali siti di e-commerce ha portato una mole di dati estremamente interessanti, che ha spinto il Consorzio a dare vita nel 2016 a un'azione pilota, sempre condotta dalla Convey, che al momento attuale non ha uguali in alcun altro consorzio italiano. In pratica, il sistema ha preso in esame i 500 più importanti siti di e-commerce e per ogni singola bottiglia venduta online fornisce dati preziosi per il Consorzio e per le singole aziende associate. Per ogni bottiglia, infatti, vengono messi in evidenza il produttore, l'etichetta, il formato, il prezzo di vendita e le modalità di messa in vendita. Spesso i produttori non riescono a seguire i percorsi delle proprie bottiglie online, ma con questo sistema, che copre 43 Paesi, è possibile verificare su quali siti di ...
  • 2 May 2017

    Vino, riprende il confronto fra Mipaaf e operatori sui fondi di promozione

    Nei giorni scorsi si è tenuto al Ministero delle politiche agricole il Tavolo di filiera vino - a cui hanno preso parte i rappresentanti delle principali organizzazioni del settore alla presenza del Ministro Maurizio Martina - e nel quale sono stati raggiunti due risultati principali: apertura a una revisione dei criteri di spesa dei fondi promozione e individuazione di un interlocutore ministeriale per la messa a punto dei decreti attuativi del Testo Unico del vino. Il responsabile vino della CIA, Domenico Mastrogiovanni, sottolinea che la presenza del Ministro Martina rappresenta di per sé un segnale importante, dopo un periodo di incertezza in seguito ai ricorsi al Tar registrati a partire dalla scorsa estate contro il bando nazionale (che ha assegnato 13 milioni sui 26 della dotazione gestita dal Mipaaf per l'annualità 2016-17). Durante questo periodo di incertezza, si era ventilata l'ipotesi che il Ministero per assegnare le risorse rimaste in sospeso intendesse ...
  • 27 April 2017

    Vino, Ministro Martina incontra filiera

    Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che si è tenuta oggi al Mipaaf una riunione della filiera vitivinicola alla presenza del Ministro Maurizio Martina. All'incontro erano presenti le principali rappresentanze ed organizzazioni del settore per un confronto su alcune priorità del comparto. In particolare sono stati tre gli assi di lavoro: attuazione del testo unico del vino, nuovo decreto Ocm promozione per la campagna 2017/2018 e operatività del registro telematico del vino. Sul primo punto si è stabilito un metodo di lavoro per la partecipazione di tutti i soggetti della filiera nella fase di adozione dei decreti attuativi, che prevede un confronto stringente da svolgersi già nelle prossime settimane sul pacchetto di provvedimenti pronti. C'è stata una prima analisi delle esigenze di miglioramento del decreto relativo alla promozione, che sarà condiviso anch'esso con le rappresentanze del settore. Sul fronte del registro telematico ...
  • 21 April 2017

    Approvato il disciplinare del Cioccolato di Modica IGP

    Nel Corso della Riunione di Pubblico Accertamento presieduta dal Dirigente del Mipaaf Luigi Polizzi, coadiuvato dai funzionari Armando Morelli e Nunzio Di Bartolomeo, alla presenza dell'Assessorato Regionale all'Agricoltura della Sicilia, rappresentato dal Dirigente Pietro Miosi coadiuvato dalla Dott.ssa Antonella Di Gregorio e  il Sindaco di Modica Ignazio Abbate, l'Assemblea dei produttori dopo un lungo dibattito e alcune modifiche al testo, ha approvato il testo definitivo del Disciplinare per la produzione del Cioccolato di Modica IGP. Il Passo successivo sarà la pubblicazione del Disciplinare nella Gazzetta Ufficiale. Fonte: Consorzio Tutela Cioccolato Di Modica