Tag: consorzi di tutela

  • 23 November 2017

    Franciacorta DOP futuro frizzante

    Quest'anno ricorre il cinquantesimo anniversario della Denominazione d'origine controllata (Doc). Si tratta di un riconoscimento cruciale per lo sviluppo delle celebri bollicene e ha rappresentato il punto d'inizio di una storia che ancora oggi i produttori stanno scrivendo. Molti i successi conseguiti negli anni dalle aziende e dal territorio. E i numeri sono in salita: il 2016 si è chiuso con un balzo delle vendite di bollicine Franciacorta del per cento a quasi 18 milioni di bottiglie. L'export è ancora limitato al 10 per cento ma i mercati stranieri, in particolare quelli asiatici, stanno via via scoprendo il piacere delle produzioni di pregio. Per crescere ancora, Franciacorta punta di più su eccellenza e territorio. E quanto emerso da una speciale ricerca realizzata in occasione del cinquantesimo anniversario della Doc. Lo studio, condotto con il sociologo Domenico De Masi, traccia un orizzonte da qui al 2027 ed è il primo del genere per un Consorzio. «Abbiamo ...
  • 22 November 2017

    Trento DOP: 8 milioni di bottiglie vendute, 20% di export

    Sfiora i 90 milioni di euro il comparto del Trento DOP e continua a crescere a due cifre con incrementi di valore superiori a quelli in volume. E aumenta anche il numero delle cantine dell’Istituto Trentodoc, segnale inequivocabile che i produttori hanno sempre più chiara la vocazionalità del territorio a produrre metodo classico. Il mercato di riferimento per le “bollicine di montagna” è sempre quello italiano ma, “seminando in promozione” e aumentando il numero di bottiglie, crescerà nel medio-lungo periodo anche l’export. I dati 2016 mostrano un importante segnale positivo, una maggiore crescita del valore sui volumi (14% contro 10%) per 90 milioni di euro di fatturato e più di 8 milioni di bottiglie vendute. Il trend positivo continua? La risposta è positiva: parola di Enrico Zanoni, presidente dell’Istituto Trentodoc. “Gli ultimi dati disponibili dell’Osservatorio, quelli relativi al 2016, hanno confermato la tendenza positiva - spiega Zanoni - ...
  • 22 November 2017

    DOP e IGP toscane in trasferta a Londra, unite dai marchi di qualità

    I sapori della Toscana si preparano a invadere Londra. Domani, mercoledì 22 novembre il Consorzio tutela Pecorino Toscano DOP, il Consorzio del Prosciutto Toscano DOP, il Consorzio Vino Chianti Classico DOP e il Consorzio Olio Chianti Classico DOP saranno protagonisti di un’intera giornata dedicata alle eccellenze enogastronomiche toscane nella Lindley Hall della Royal Horticultural Halls, che ospiterà seminari e degustazioni dei prodotti presenti. L’appuntamento si colloca nell’ambito del progetto EAT, European Art of Taste, che riunisce i quattro prodotti a marchio DOP e DOCG del panorama agroalimentare e vinicolo toscano cofinanziato dall’Unione Europea dallo scorso anno e con durata triennale, per un importo complessivo di oltre 700 mila euro. La giornata dedicata ai sapori toscani si aprirà la mattina con la presentazione dei prodotti e con seminari di approfondimento e degustazione guidata di Pecorino Toscano DOP, Prosciutto Toscano DOP, Vino Chianti ...
  • 22 November 2017

    Consorzio Primitivo di Manduria DOP, Erario: “Atlante Qualivita ottimo strumento per comunicare ai consumatori”

    Il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria è presente nell’Atlante Food & Wine a cura di Qualivita, la Fondazione che valorizza i prodotti agroalimentari e vitivinicoli italiani ed europei DOP, IGP e STG. L’opera, realizzata con il patrocinio del Ministero politiche agricole alimentari e forestali e la collaborazione di Aicig, Federdoc e AssoDistil, contiene oltre 850 schede informative aggiornate che descrivono in maniera esaustiva tutti i prodotti italiani a Indicazione Geografica, comprensive di una tabella con i principali valori economici e produttivi. Nel volume, pubblicato in italiano e in inglese, ognuna delle eccellenze tutelate made in Italy viene descritta dettagliatamente attraverso notizie su metodo di lavorazione, storia, normative, caratteristiche nutrizionali e organolettiche dei prodotti stessi. “La valorizzazione e la promozione della nostra Doc e l’informazione sulla stessa, sono obiettivi primari del nostro Consorzio. – afferma ...
  • 21 November 2017

    Olio DOP Riviera Ligure a “Fattore Comune”: prodotto vuol dire territorio

    Martedì 21 novembre, presso il Teatro di Sori, in provincia di Genova,  alle ore 15.00,  si svolgerà una manifestazione che pone l’accento su quanto sia importante per un territorio essere illustrati, ricordati, arricchiti da un prodotto a denominazione di origine. La manifestazione nasce come “Fattore Comune” ed è capofila il Consorzio di tutela della Focaccia di Recco col Formaggio IGP, che ha ottenuto  il riconoscimento comunitario nel 2015.  E per questo ed altri prodotti celebri, proprio legati a nomi di Comuni, saranno presenti oltre all'olio extravergine di oliva Riviera Ligure DOP,  il Valle d’Aosta Lard d’Arnad DOP, la Robiola di Roccaverano DOP, il Prosciutto di Norcia IGP, il Pane Casereccio di Genzano IGP, i Maccheroncini di Campofilone IGP. Di fatto, un valore aggiunto per ogni Comunità. Dalle ore 20.00 ci si trasferisce presso la cornice suggestiva del ristorante Manuelina di Recco. Qui si allargano le maglie anche alle DOP liguri, ...
  • 21 November 2017

    Asti DOP Secco: presentazione e lancio sul mercato

    Si è svolta lo scorso sabato a Canelli la presentazione ufficiale dell'Asti DOP Secco da parte del Consorzio di Tutela, un prodotto nuovo che si aggiunge al Moscato "tappo raso" e all'Asti DOP Spumante, che dovrà contribuire a riportare il Moscato ai livelli che merita e alle quote di mercato che ha sempre avuto. Sono 700 mila le bottiglie già confezionate di Asti DOP Secco secondo un piano di investimento promozionale concordato nei mesi scorsi che prevede risorse per 1,3 milioni quest’anno, 1,5 l’anno prossimo e altri 4 milioni per il mercato Usa. Commenta Carlo Ricagni, direttore provinciale Cia Alessandria: "L'Asti Secco è una grande opportunità per tornare ai 100 milioni di bottiglie che è l'obiettivo minimo che il Consorzio di Tutela si deve dare. Evidenziamo che non si tratta di una battaglia contro il Prosecco, che ha certamente altri numeri, ma è una sfida per il nostro territorio, per avere anche qui uno spumante secco di qualità, che possa garantire ...
  • 20 November 2017

    Olio Toscano IGP: i giovani devono tornare ad occuparsi degli olivi

    Da poco più di un mese, il Consorzio per la tutela dell'olio extravergine d'oliva Toscano IGP ha festeggiato il compleanno: vent'anni, portati bene. La realtà presieduta da Fabrizio Filippi è giovane — nel senso di innovativa — tanto nelle idee quanto nei progetti. "Vogliamo avvicinare i ragazzi all'olivicoltura — dice Filippi — e non soltanto perché si tratta di una pratica nobile. La produzione dovrebbe crescere più del doppio per soddisfare i consumi attuali: c'è quindi una grande occasione per creare occupazione e anche business". Il ventesimo compleanno è stata anche l'occasione per fare un bilancio dell'attività e dei risultati raggiunti. "Siamo partiti un po' in sordina — ammette il presidente — ma nel tempo abbiamo acquisito autorevolezza. La verità è che abbiamo vinto una scommessa, perché il nostro risulta un modello vincente: quando siamo partiti il consorzio era considerato come il parente povero delle DOP, oggi la IGP è la denominaz...
  • 20 November 2017

    Pecorino Toscano DOP: al via l’e-commerce attraverso i caseifici soci

    Il Pecorino Toscano DOP sbarca nell’e-commerce per raggiungere i consumatori in ogni parte d’Italia e del mondo. Sul sito del Consorzio tutela Pecorino Toscano DOP,  è attiva la sezione “Acquistalo on line” dedicata ai caseifici soci che già vendono on line in Italia e all’estero e si prepara ad accogliere nuove adesioni. “L’e-commerce - spiega Andrea Righini, direttore del Consorzio tutela Pecorino Toscano DOP - permetterà ai nostri consumatori e a tutti quelli che vogliono scoprire per la prima volta il nostro formaggio di acquistare il prodotto da casa senza perdere la garanzia e la qualità del marchio DOP. La sezione dedicata sul nostro sito accoglie, al momento, il Caseificio Il Fiorino e il Caseificio Maremma, ma ci prepariamo a implementare l’offerta con altri caseifici che si stanno già preparando alla vendita on line, consapevoli delle potenzialità economiche che questa opportunità rappresenta grazie all’utilizzo di Internet e delle nuove ...
  • 20 November 2017

    Consorzio tutela Aceto Balsamico di Modena guarda al futuro e blinda l’IGP

    Il Consorzio Tutela Aceto Balsamico di Modena all'attacco nella tutela dell'IPG contro evocazione e contraffazione in Italia, Germania, Francia e Spagna. La difesa passa anche della registrazione del marchio consortile negli Stati Uniti e a breve partirà una campagna di comunicazione, con un budget di un milione, con l’obiettivo di far conoscere il prodotto autentico. «Abbiamo ottenuto una serie di successi incoraggianti – commenta Federico Desimoni, direttore del Consorzio – ma la battaglia è lontana dall'essere conclusa. Oggi siamo anche impegnati in una lotta contro l’uso evocativo del termine 'Balsamico' nei condimenti». Desimoni cita anche una recente sentenza del tribunale di Bologna che, richiamandosi alla giurisprudenza nazionale e comunitaria, ha riconosciuto la presenza di un’evocazione a carico di un produttore emiliano, condannato al ritiro dal mercato del prodotto che richiamava alla mente del consumatore l'Indicazione Geografica Protetta. ...
  • 17 November 2017

    Patata di Bologna DOP, on-air lo spot TV

    Al via onda in questi giorni la campagna televisiva della Patata di Bologna DOP: dalle emittenti nazionali entrano nelle case degli italiani suggestive inquadrature del territorio bolognese ed emozioni legate ai lavori della terra. La simpatia della sua gente, l’eccellenza universitaria e la cucina bolognese sono alcune delle caratteristiche che contraddistinguono il territorio da cui proviene la Primura. Lo spot evidenzia la tipicità della Patata di Bologna DOP che nasce da fattori naturali, storici e culturali. Dalla splendida Bologna e al dettaglio della sua gente e degli agricoltori che ogni giorno lavorano sapientemente la terra con passione e attenzione speciale. Lo spot è in origine un video da 1 minuto, proposto per la TV nel formato da 15”e 30”: un film emozionale che vede alternarsi contadini veri con l’obiettivo di rendere pubblici i valori della Patata di Bologna DOP e tutta la qualità tipica di un prodotto autentico come la sua terra. La creatività ...
  • 17 November 2017

    Consorzio Chianti Classico, designato il nuovo Direttore Carlotta Gori

    E’ Carlotta Gori il nuovo Direttore del Consorzio Vino Chianti Classico. Per la prima volta nella storia, il Gallo Nero ha una donna al vertice. Gori prende il posto ricoperto fino ad oggi da Giuseppe Liberatore. Donne con incarichi dirigenziali nel comparto agroalimentare e nel mondo del vino sono ancora rare e i Consorzi di tutela non fanno eccezione: con la nomina di Carlotta Gori sale a due il numero delle donne alla guida di strutture consortili così importanti. Nata a Firenze nel 1969, sposata e madre di una figlia, con una laurea in Giurisprudenza alle spalle, Carlotta Gori ha cominciato la sua carriera all’interno del Consorzio Vino Chianti Classico circa 20 anni fa, al termine degli studi universitari. Un percorso lavorativo che l’ha portata a ricoprire la carica di Responsabile attività di tutela legale e vigilanza e Responsabile rapporti istituzionali per il Gallo Nero. E’ membro del gruppo legale di AICIG (Associazione Italiana Consorzi Indicazioni ...
  • 17 November 2017

    La tutela DOP fino al bancone

    Grandi Formaggi DOP (Asiago DOP, Gorgonzola DOP, Mozzarella di Bufala Campana DOP, Pecorino Sardo DOP e Taleggio DOP) organizzano una serie di incontri formativi rivolti agli operatori del settore alimentare: gli ultimi due, dedicati al rapporto tra alimentazione, benessere e salute, si sono svolti nelle scorse settimane a Bari e a Modena.Dalla storia al legame con il territorio, dalle caratteristiche nutrizionali all'uso in cucina: tutti aspetti, questi, da valorizzare quando si tratta di comunicare un prodotto DOP (Denominazione di origine protetta), anche da parte di tutte quelle figure che propongono ogni giorno ai consumatori questi alimenti, come i negozianti e gli addetti vendita al banco nei supermercati. "I consumatori sono sempre più attenti all'origine dei prodotti, al modo in cui sono ottenuti e con cui possono essere utilizzati, e il loro valore nutrizionale. I formaggi DOP dichiarano chiaramente dove sono ottenuti e il nome ne è il riferimento immediato. Poi ...
  • 16 November 2017

    Il Consorzio Prosciutto di San Daniele DOP protagonista a FICO

    Il Consorzio del Prosciutto di San Daniele DOP è partner di Fico Eataly World, il parco agroalimentare più grande del mondo, che ha aperto le porte al pubblico ieri a Bologna. Fico (Fabbrica italiana contadina) è un progetto della durata di tre anni che, in un'area di dieci ettari, racchiuderà campi e stalle all'aria aperta, 40 fabbriche, botteghe e mercati, oltre 40 luoghi di ristoro e aree dedicate a meeting e spazi educativi dedicati ai più piccoli. L'obiettivo è quello di avvicinare grandi e piccini al patrimonio agroalimentare italiano e di far scoprire loro il meglio della biodiversità Made in Italy. Il Consorzio del Prosciutto di San Daniele DOP sarà presente a Fico con il chiosco "Al San Daniele", un'area di circa 50 metri quadrati dove assaporare il fiore all'occhiello dei prodotti DOP friulani, tagliato al coltello o affettato a macchina, sia in occasione del pranzo che della cena. «Forti del bilancio positivo dell'attività in Expo 2015 che ci ha visti ...
  • 16 November 2017

    Il Radicchio di Chioggia IGP sbarca in Finlandia

    Il Radicchio di Chioggia IGP si spinge sempre più a Nord. Dal 20 al 26 novembre, infatti, in occasione della seconda Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, il Consorzio di Tutela porterà in Finlandia il “Principe Rosso” dei nostri orti per presentarlo in una serie di eventi enogastronomici e culturali presso alcuni ristoranti della capitale e in una serata di gala presso l’Ambasciata italiana a Helsinki. "Puntiamo decisamente all’internazionalizzazione della promozione verso il Nord-Europa - spiega il presidente del Consorzio di Tutela del Radicchio di Chioggia IGP, Giuseppe Boscolo Palo - perché l’esperienza di questi ultimi anni alla Fiera Fruit Logistica di Berlino, ci ha fatto intravvedere ottime possibilità di affermazione del nostro prodotto in questi mercati, dove il consumatore è attento alle certificazioni di origine e di qualità ambientale" " Invitandoci, la nostra Ambasciata - prosegue Boscolo Palo - ci ha assicurato che la società ...
  • 16 November 2017

    Insalata di Lusia IGP, approvazione modifiche statuto Consorzio – GURI n. 268

    ITALIA - Approvazione delle modifiche allo statuto del Consorzio di tutela dell' Insalata di Lusia IGP. Fonte: GURI n. 268 del 16/11/2017
  • 15 November 2017

    Al Valzer della Croce Rossa di Vienna, Prosecco DOP e solidarietà

    Il Consorzio Prosecco DOP ancora una volta scende in campo per la solidarietà. Succederà il prossimo 17 novembre nelle magnifiche sale del Municipio di Vienna, nell’ambito del progetto “Il giro del mondo in 80 balli” attraverso il quale la Croce Rossa si fa portatrice di un messaggio finalizzato a raccogliere fondi a favore di bambini e ragazzi dai 7 ai 18 anni con ‘esi Valzer viennese e Prosecco DOP danzano insiemegenze speciali’. Iniziativa che si concretizzerà garantendo loro l’ospitalità ai programmi speciali organizzati durante l’estate viennese: Camp terapeutici per minori diversamente abili. “Onorati di poter offrire il nostro aiuto - spiega il presidente Stefano Zanette - per la prima volta parteciperemo come Consorzio Prosecco DOP al "Wiener Rotkreuz Ball", il ballo di beneficenza organizzato dalla Croce Rossa di Vienna.  Si tratta d’uno dei più importanti eventi della capitale austriaca che ogni anno seleziona una nazione-partner. Quest'anno ...