Tag: consorzi di tutela

  • 29 September 2018

    Parmigiano Reggiano DOP: il 29 e il 30 settembre torna Caseifici aperti

    Foodies, appassionati di enogastronomia e famiglie, sono tutti invitati alla nuova edizione di Caseifici Aperti  del Parmigiano Reggiano DOP che si terrà sabato 29 e domenica 30 settembre. Un’occasione unica per assistere alla produzione della DOP recentemente incoronata da Ipsos come “la più influente per gli italiani”. Questa volta saranno oltre 50 i produttori che apriranno le porte dei propri caseifici per permettere ai visitatori di assistere alla nascita del Parmigiano Reggiano DOP, passeggiare nei suggestivi magazzini di stagionatura e acquistare il formaggio direttamente dalle mani di chi lo produce. Un autentico viaggio nel tempo alla scoperta del metodo di lavorazione artigianale, rimasto pressoché immutato da oltre nove secoli. Partecipare a Caseifici Aperti è diventato ancora più semplice grazie al sito web www.parmigianoreggiano.it. Accedendo all’apposita sezione, in pochi click sarà possibile consultare la lista dei caseifici aderenti, ...
  • 22 June 2018

    Seminario formativo di Aicig a Pachino: vigilanza e tutela internazionale

    Secondo appuntamento in due giorni in Sicilia con i seminari formativi di AICIG. Dopo la tappa di ieri a Ispica per parlare di comunicazione e valorizzazione dei prodotti a IG, oggi il gruppo di lavoro si è spostato a Pachino, presso la sede del Consorzio di Tutela del Pomodoro di Pachino IGP. Ad aprire l’incontro, la responsabile tecnica di AICIG Rita Serafini che ha introdotto le attività dell’Associazione, a cui hanno fatto seguito i saluti iniziali e la presentazione dei dati del Consorzio di Tutela del Pomodoro di Pachino IGP relativi a vigilanza e tutela a cura del Presidente Salvatore Lentinello, il quale ha altresì posto l’attenzione sull’interesse e l’impegno profuso per incrementare la base sociale. Tra gli interventi anche quello del Direttore del Consorzio di Tutela Aceto Balsamico di Modena IGP Federico Desimoni, che ha approfondito la differenza tra attività di monitoraggio/vigilanza e tutela, illustrando alcune fattispecie principali di azione ...
  • 22 June 2018

    Fama, soldi e turismo, l’importanza di chiamarsi Unesco

    Adesso ci provano Ivrea e le colline dei Prosecco. Perché aggiudicarsi il marchio fa bene al cuore ma anche al portafogli. A giorni il verdetto. Non è solo una questione di prestigio. Diventare patriimonio dell'umanità sotto l'egida dell'Unesco si porta dietro solidissime ricadute economiche. Sia dal punto di vista turistico, che da quello della tutela del territorio. Sia un luogo, un marchio, o anche, come nel recente caso della pizza, un alimento. Quest'anno l'Assemblea generale Unesco si riunirà a Manama, in Bahrein, dal 24 giugno al 2 luglio e dovrà scegliere i "vincitori". L'Italia ha due candidature: la città industriale di Ivrea e le colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene. Se arrivasse il via libera, il nostro Paese, che con i suoi 53 beni detiene il primato con più luoghi sotto tutela al mondo, vedrebbe allungarsi la lista. Cosa non da poco. Studi alla mano, infatti, si stima che avere il bollino Unesco significhi un aumento dei visitatori dal 12 ...
  • 21 June 2018

    Mozzarella di Bufala Campana DOP: via all’operazione “E…State senza pensieri”

    Il Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala Campana DOP  ha avviato l’operazione “E…State senza pensieri” con l’obiettivo di aumentare i controlli sulla Mozzarella di Bufala Campana DOP nelle principali località turistiche italiane, in sinergia con tutte le forze dell’ordine preposte. L’incremento dell’attività di vigilanza è partito dal Salento, poi ha coinvolto Ischia e Capri, capitali del turismo internazionale, in collaborazione con il Reparto per la Tutela Agroalimentare dell’Arma dei Carabinieri di Salerno. Così si intende tutelare i turisti-consumatori dai rischi di frodi e contraffazioni della bufala campana, che aumentano durante il periodo estivo nei luoghi di maggiore afflusso. I primi risultati sono già arrivati. A Ischia, infatti, sono stati verificati numerosi punti vendita a Ischia Porto, Barano e Forio. Sono stati sequestrati e inviati a distruzione oltre 60 chili di prodotti alimentari. Si tratta di false Mozzarelle di Bufala Campana ...
  • 20 June 2018

    Burrata di Andria IGP: nasce il Consorzio di tutela che punta alla DOP

    La Burrata di Andria IGP  merita un consorzio. Cresce in Puglia la tutela dei prodotti garantiti da marchi di qualità e provenienza, ed è proprio il caso della Burrata di Andria IGP, il formaggio fresco di latte vaccino prodotto nelle Murge. Ora può contare su un Consorzio di tutela recentemente riconosciuto da parte del ministero delle Politiche agricole e forestali. Le attività dell'ente consortile sono state presentate a Bari nella sala conferenze dei carabinieri forestali Puglia, dal presidente del consorzio Salvatore Montrone, e dal coordinatore Francesco Mennea, alla presenza dell'assessore regionale alle Risorse agroalimentari, Leonardo di Gioia, e dei consiglieri regionali Filippo Caracciolo, Grazia Di Bari, Nino Marmo, Sabino Zinni. Il Consorzio ha intrapreso  un percorso di trasformazione che porterà la Burrata di Andria  a essere prodotto a Denominazione di Origine Protetta (DOP), rispetto all'attuale indicazione geografica protetta (IGP). "Oggi è ...
  • 20 June 2018

    Aicig sceglie il sud per parlare di tutela e promozione dei brand territoriali

    L’Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche (Aicig) sceglie il Sud per due giornate di formazione dedicate agli aspetti di tutela e valorizzazione dei brand territoriali DOP e IGP. Le due giornate si svolgeranno il 20 e il 21 giugno a Ispica e Pachino a cura del Consorzio della Carota Novella di Ispica IGP e del Pomodoro di Pachino IGP. “È un’occasione importante-sottolinea il presidente del Consorzio del Pomodoro di Pachino IGP, Salvatore Lentinello- perché testimonia una collaborazione sempre più fattiva dell’Aicig con il Sud. Per noi confrontarci con marchi più grandi, che hanno alle spalle una lunga esperienza in termini di tutela e promozione, è uno stimolo a crescere e fare meglio”. Stesso entusiasmo da parte di Massimo Pavan, vice presidente del Consorzio Carota Novella di IspicaIGP, che conferma un trend di crescita importante:”Negli ultimi anni siamo cresciuti dell’80% in termini di produzione, passando da 4 mila quintali a oltre ...
  • 20 June 2018

    Arancia Rossa di Sicilia IGP: la stagione 2017/2018 è stata lunga e positiva

    “E’ stata una stagione agrumicola di successo e straordinaria quella 2017/18 per l’Arancia Rossa di Sicilia IGP”  Esordisce così il presidente del Consorzio Giovanni Selvaggi. Infatti, la Regina di Sicilia a tutt’oggi, e siamo quasi a fine giugno, continua a essere presente sugli scaffali con grande soddisfazione sia da parte del consumatore che la preferisce ad altri agrumi sia da parte degli addetti ai lavori che affrontano da tempo molteplici difficoltà. Il CdA del Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP che si è riunito pochi giorni fa, ha evidenziato come un percorso virtuoso, certamente non sempre agevole, ha premiato il trend positivo della campagna di quest’anno “grazie al colore rosso degli antociani, i pigmenti che, caratterizzano il nostro prezioso frutto, insieme ai suoi sessantasette sali minerali, agli amminoacidi, ai carboidrati, ai suoi 421 composti e naturalmente alla fonte naturale di vitamina C - ha sottolineato il presid...
  • 20 June 2018

    Vespaiolona 2018: la DOP Breganze pronta alla notte di festa

    Venerdì 22 giugno 2018 torna a Breganze la Vespaiolona,  notte bianca e rossa tra vigne e cantine, organizzata dall'associazione Strada del Torcolato e dal Consorzio Tutela Vini DOP Breganze. Tredici le cantine che, dalle 19.30 di venerdì alle 2.00 di sabato, apriranno le porte al pubblico per la degustazione dei loro vini in abbinamento ad una vasta serie di eccellenze gastronomiche locali. La partecipazione alla Vespaiolona è a numero chiuso e riservata ai possessori del kit-pass che comprende calice, mappa delle cantine aderenti e portabicchiere. Il kit-pass è acquistabile da lunedì 18 giugno presso la sede del Consorzio Tutela Vini DOC Breganze negli orari 11.00-13.00 e 16.00-19.00, online sul sito www.vespaiolona.it oppure in loco la sera della manifestazione. Per tutta la serata sarà bloccato il traffico privato, ma sarà messo a disposizione un servizio di bus navetta che dalla centrale Piazza Mazzini porterà alle diverse cantine. Verranno proposti ...
  • 19 June 2018

    Arancia del Gargano IGP e Limone Femminello del Gargano IGP, approvazione modifiche Statuto – GURI n. 140

    ITALIA - Approvazione delle modifiche allo statuto del Consorzio di tutela dell'Arancia del Gargano IGP e del Limone Femminello del Gargano IGP Fonte: GURI n. 140 del 19/06/2018
  • 13 June 2018

    Il Consorzio Vino Chianti DOP ritorna sulla questione OCM

    Il Consorzio Vino Chianti DOP lancia l'appello al Governo: troppi ritardi, serio rischio  per la promozione del vino all’estero. Il presidente Busi: “Attività in Cina e Giappone in bilico, i nostri concorrenti ringraziano” “E’ a rischio l’intera promozione all’estero, stiamo accumulando troppi e gravi ritardi. I nostri concorrenti ringraziano”. Giovani Busi, presidente Consorzio Vino Chianti, lancia un allarme oltre che un accorato appello al ministro dell’Agricoltura Gianmarco Centinaio. La situazione che le imprese hanno di fronte è quanto mai ancora indefinita a causa degli slittamenti nei tempi che si stanno registrando a livello ministeriale nella predisposizione degli atti amministrativi per chiarire le opportunità disponibili per aziende e Consorzi, alla luce del chiarimento emesso dalla Commissione europea, e per l’avvio alla presentazione dei progetti per la campagna 2018/2019 sui fondi Ocm (Organizzazione comune Mercato vitivinicolo) ...
  • 13 June 2018

    “Porte aperte” per il Prosciutto Crudo di Cuneo DOP

    Successo per l’iniziativa “Porte aperte del Prosciutto Crudo di Cuneo DOP” che si è svolta il 4 giugno al prosciuttificio Carni Dock di Lagnasco con l’obiettivo di far conoscere e apprezzare le innumerevoli qualità di questa eccellenza cuneese. Al workshop hanno partecipato quasi 300 persone, tra di loro anche molte personalità politiche, civili e militari, che hanno potuto scoprire i segreti del prelibato salume cuneese e conoscerlo poi a fondo nella successiva degustazione guidata al Castello di Lagnasco. In particolare erano presenti il Prefetto di Cuneo Giovanni Russo, i senatori: Giorgio Bergesio, Marco Perosino e Mino Taricco. Presente inoltre l’assessore all’Agricoltura della Regione Piemonte Giorgio Ferrero. Nella degustazione il Prosciutto Crudo di Cuneo DOP ha incontrato altre prelibatezze del territorio, come i formaggi Bra e Raschera DOP e i vini del Piemonte. “Sono felice di rimarcare ciò che è stato fatto in questi anni – commenta Chiara ...
  • 7 June 2018

    Prosciutto di Norcia IGP, approvazione modifica Statuto Consorzio – GURI n. 130

    ITALIA - Approvazione delle modifiche allo statuto del Consorzio di tutela Prosciutto di Norcia IGP. Fonte: GURI n. 130 del 07/06/2018
  • 7 June 2018

    Toma Piemontese DOP, approvazione modifiche Statuto Consorzio – GURI n. 130

    ITALIA - Approvazione delle modifiche allo statuto del Consorzio per la tutela del formaggio Toma Piemontese DOP. Fonte: GURI n. 130 del 07/06/2018
  • 7 June 2018

    Il 7 giugno a Firenze workshop formativo sulle Indicazioni Geografiche

    Favorire una riflessione concreta e operativa sulle indicazione geografiche, quale formidabile strumento di sviluppo e valorizzazione del territorio, il cui riconoscimento, tuttavia, è ancora troppo spesso considerato il punto d'arrivo del percorso e non il vero punto di partenza. Con questo obiettivo, la Rete Rurale Nazionale, attraverso l'Ismea e il contributo della Fondazione Qualivita, ha organizzato un ciclo di tre workshop in tre diverse regioni italiane, che sono finanziati dal programma RRN 2014-2020 per il biennio 2017-2018. Il secondo appuntamento, "Le Indicazioni Geografiche come strumento di sviluppo del territorio: azioni per un possibile cambio di passo", è previsto per il prossimo 7 giugno a Firenze. Il workshop è rivolto in prima istanza ai Consorzi di tutela, ai loro soci e alle Regioni, cui spetta il compito di stimolare la costruzione di un "ecosistema" che favorisca lo sviluppo e il raggiungimento dei risultati per le  indicazioni geografich...
  • 6 June 2018

    Prosciutto di Parma DOP: Vittorio Capanna confermato alla presidenza del Consorzio

    Il Consiglio di Amministrazione del Consorzio del Prosciutto di Parma DOP , riunitosi ieri nella sede di Largo Calamandrei, ha confermato Vittorio Capanna alla presidenza dell’organismo di tutela che raggruppa oggi 145 aziende produttrici di Prosciutto di Parma. Capanna ha una lunga esperienza nel settore e sarà affiancato in questo mandato da due Vice Presidenti, Federico Galloni e Romeo Gualerzi. L’Assemblea ordinaria dei consorziati, tenutasi lo scorso 21 aprile, ha eletto anche gli altri componenti del nuovo Consiglio di Amministrazione – Adorni Roberto, Baratta Luca, Boschi Lorenzo, Canetti Gianluca, Dalla Bona Elena, Ferrari Marco, Fontana Leonarda, Grassi Paolo, Martelli Marco, Sassi Paolo, Tanara Gianluca, Tanara Giorgio, Trobbiani Simone, Vescovi Paolo – nonché in rappresentanza della filiera sono stati nominati i signori Aschieri Fabrizio, Sassi Ugo e Ronconi Thomas. L’assemblea ha inoltre provveduto a nominare il dott. Ugolotti Paolo preside...
  • 6 June 2018

    Il Gorgonzola DOP si racconta in rete con l’ironia di Nonna Zola

    Di lei sappiamo con certezza due cose: è una nonna “social” e conosce il Gorgonzola DOP come nessun altro; ma non si sa quanti anni abbia, sicuramente non più di 1000 come il gorgonzola ! Stiamo parlando di “Nonna Zola”, un personaggio nuovo e carico di simpatia creato dal Consorzio per la Tutela del Formaggio Gorgonzola DOP per comunicare al pubblico della rete i valori del prodotto utilizzando, attraverso una Web Serie, le dinamiche e il linguaggio tipico dei social. “Nonna Zola” interpreta in modo perfetto le caratteristiche proprie del Gorgonzola DOP ovvero allegria, condivisione, cultura, bontà, simpatia e dolcezza. La cucina è il suo regno ed è il luogo dove si svolgono tutti gli episodi. È una cucina vissuta, come quelle di una volta, punto d’incontro e d’allegria, dove si riunisce tutta la famiglia. “Nonna Zola” vive situazioni normali e quotidiane e ha sempre quel consiglio in più che in cucina può dare solo chi ha grande esperienza. ...