Tag: consorzi di tutela

  • 1 November 2018

    La Nazionale del Parmigiano Reggiano DOP in Norvegia per difendere il titolo

    La Nazionale del Parmigiano Reggiano DOP vola in Norvegia per difendere il titolo di migliore formaggio a latte crudo al mondo. Cinquantacinque produttori di Parmigiano Reggiano DOP  faranno squadra e parteciperanno insieme alla trentunesima edizione del World Cheese Awards, il concorso che premia i formaggi migliori del mondo che si terrà nella Grieg Hall di Bergen il prossimo 1 novembre. Alla manifestazione prenderanno parte 3.500 formaggi, provenienti da oltre 30 Paesi. 250 esperti da tutto il pianeta - acquirenti internazionali, commercianti, giornalisti e produttori di formaggi - esamineranno i campioni per individuare quelli meritevoli di una medaglia di bronzo, d’argento o d’oro e premieranno il formaggio Campione del mondo. I 55 caseifici della Nazionale del Parmigiano Reggiano dovranno difendere il primato raggiunto lo scorso anno a Londra, quando la Nazionale conquistò ben 38 medaglie, di cui 11 d’oro, 16 d’argento, 8 di bronzo e 3 ...
  • 27 October 2018

    Grana Padano DOP partner di “Cogita et labora” al Mulino di Chiaravalle

    Un laboratorio di panificazione per bambini e una tavola rotonda sui tempi della spiritualità, delle stagioni e della sostenibilità ambientale, con una degustazione finale di Grana Padano DOP. Questo il programma del primo evento del progetto “Cogita et Labora…sulle orme dei cistercensi” previsto per sabato 27 ottobre (dalle ore 15.00 alle ore 18.00) sul tema del Tempo, a cui seguiranno altri due eventi: sabato 17 novembre sull’Acqua e sabato 15 dicembre sullo Spazio. Nelle tre giornate si alterneranno conferenze, laboratori, visite guidate tematiche, workshop, rievocazioni, degustazioni e altri eventi gratuiti aperti a tutti, adulti, bambini e famiglie. Il progetto, per il suo secondo anno ritorna al Mulino dell’abbazia di Chiaravalle, è nato dalla sinergia nata tra la Comunità Monastica Cistercense di Chiaravalle, il Parco Agricolo Sud Milano e Koinè Cooperativa Sociale Onlus, con il contributo della Fondazione Cariplo. La novità della seconda edizione ...
  • 26 October 2018

    Il 26-27 ottobre torna la Parmigiano Reggiano Night

    Venerdì 26 e sabato 27 ottobre, oltre 500 i ristoranti  in tutta Italia, celebreranno il Parmigiano Reggiano DOP  con una degustazione di due stagionature e con menu dedicati, per esaltarne il gusto e la versatilità. E' l’attesissima Parmigiano Reggiano Night 2018. L’iniziativa -  arrivata alla sua settima edizione - si inserisce nel contesto “Io Scelgo Parmigiano Reggiano”, un progetto che ha lo scopo di promuovere l’eccellenza italiana nell’arte di elaborare e interpretare materie prime, trasformandole in proposte gastronomiche simbolo della cucina e della cultura alimentare nazionale. È una grande festa organizzata dai ristoranti che scelgono di portare in tavola l’eccellenza, utilizzando il Re dei Formaggi per esaltare le proprie ricette. Il Parmigiano Reggiano DOP è tra i formaggi più antichi e più ricchi che si conoscano. La DOP si produce oggi sostanzialmente come nove secoli fa: con gli stessi ingredienti (latte, sale e caglio), con la stessa ...
  • 24 October 2018

    Mortadella Day: il 24 ottobre grande festa della Mortadella Bologna IGP

    La Mortadella Bologna IGP sta per festeggiare il suo compleanno con un evento diffuso: il Mortadella Day, organizzato dal Consorzio Mortadella Bologna IGP  per i 357 anni del salume più noto di Bologna. Il Mortadella Day, sarà quindi un'occasione per raccontare il prodotto tipico non solo come grande protagonista della tavola italiana ma anche dal punto di vista storico e culturale. Centri nevralgici di questa kermesse golosa saranno due simboli del capoluogo emiliano: uno storico, Piazza Maggiore, e uno decisamente più recente, Fico Eataly World. La manifestazione inizierà alle 11:00, con il presidente del Consorzio Mortadella Bologna IGP, Corradino Marconi, che consegnerà alla Curia di Bologna una Statua dedicata alla Mortadella Bologna IGP – realizzata dallo scultore bolognese Nicola Zamboni – con la partecipazione di Vittorio Sgarbi. Alle  12.00 si svolgerà la Gara della coltellina, che, in collaborazione con la Mutua Salsamentari, ripropone  ...
  • 19 October 2018

    Gorgonzola DOP miglior prodotto tipico online 2018

    Il Gorgonzola DOP si è aggiudicato il Primo Premio come Best Typical Product on Digital 2018, Miglior Prodotto Tipico Online. Il riconoscimento è il risultato della prima ricerca italiana sul livello di digitalizzazione dei Consorzi di tutela e della ristorazione di qualità, realizzata da Noonic per Fiera Bolzano. La ricerca, denominata «The Italian Data Flavour», ha analizzato la presenza online di 273 Consorzi IGP, DOP, DOCG valutando parametri come, ad esempio, la presenza di siti multilingue, la presenza sui social e il grado di attività ed engagement delle pagine. Il direttore del Consorzio per la tutela del formaggio Gorgonzola DOP, Stefano Fontana, ha ritirato il premio nell’ambito di “Hotel 2018”, l’appuntamento fieristico dedicato all’hotellerie e alla ristorazione organizzato da 40 anni da Fiera Bolzano. Il sito da cui è possibile scaricare la ricerca: https://italiandataflavour.it/ Fonte: Consorzio per la tutela del formaggio Gorgonzola ...
  • 19 October 2018

    Il Grana Padano DOP protagonista della XXII Fiera dei Prati Stabili

    Dal 19 al 21 ottobre il Grana Padano DOP sarà protagonista assoluto della XXII Fiera del Grana Padano dei Prati Stabili. Mercoledì 17 ottobre - ore 11.00 nella sede del Consorzio di Tutela del Grana Padano DOP l’Associazione Goito Get Up renderà noto il programma studiato per evidenziare il legame tra il territorio dei Prati Stabili della valle del Mincio e i suoi prodotti, tre giorni ricca di eventi e appuntamenti con  esperienze didattiche e sensoriali, showcooking, rievocazioni storiche ed eventi musicali. E’ in corso un complesso  progetto di valorizzazione dei Prati Stabili, che prevede azioni di adeguamento  degli impianti produttivi che ridurranno l’impatto ambientale delle nove aziende agricole situate sul territorio, impegnate anche nello sviluppo della  commercializzazione dei prodotti e nella realizzazione di strutture aziendali per sviluppare attività agrituristiche con finalità sociali e didattiche. Il 45% del Grana Padano DOP del mantovano è ...
  • 18 October 2018

    Consorzio del Prosciutto San Daniele DOP: eccellenza anche sul web

    Il Consorzio del prosciutto di San Daniele DOP è sul podio della classifica che incorona i "Best typical product on digital 2018" selezionati dalla ricerca "The italian data flavour". Secondo i dati raccolti dall'indagine che ha analizzato il grado di digitalizzazione della ristorazione stellata e dei consorzi di tutela italiani, il consorzio del prosciutto di San Daniele è tra le realtà più digitalizzate del settore. Una medaglia d'argento quella attribuita dai dati della ricerca realizzata da Fiera Bolzano, che ha analizzato il grado di digitalizzazione della ristorazione stellata italiana e dei consorzi di tutela. La ricerca è nata dalla necessità di capire e analizzare il trend di digitalizzazione che sta interessando il mondo della ristorazione e della produzione alimentare di alta qualità, studiando come queste realtà, espressione dell'eccellenza del Made in Italy, si stiano adeguando, migliorando la propria presenza sul web. Un sito internet ricco di ...
  • 18 October 2018

    Numeri record per la nuova campagna del Limone di Siracusa IGP

    Un limone superstar, che conquista proprio tutti: la nuova campagna è appena iniziata e il Consorzio di tutela del Limone di Siracusa IGP tira le somme, lanciandosi ormai verso quota 250 associati (+1.000% dalla fondazione), con superfici in netto rialzo e parecchi nuovi investimenti in nuovi giardini in tutto l'aerale. "L'indicazione geografica protetta è un bene inestinguibile per il territorio, che rimarrà per sempre - dichiara Michele Salvatore Lonzi, presidente del Consorzio dallo scorso febbraio - e personalmente non posso che ritenermi felice di proseguire il grande lavoro di professionisti di larghe vedute come Susanna Corvaja e Fabio Moschella, che hanno retto il Consorzio prima di me, e di Silvana Torrini, che ha gestito con impagabile dedizione la tesoreria consortile per ben 17 anni. I frutti di oggi sono la conseguenza di anni di semina: un esempio per la nostra storia siracusana, un raro modello di cooperazione virtuosa cui tutti guardano con sincera ...
  • 18 October 2018

    Gorgonzola DOP: via alla nuova campagna radio

    Dal 21  ottobre al 15 dicembre 2018, verranno trasmessi tre nuovi spot commissionati dal Consorzio per la Tutela del Formaggio Gorgonzola DOP, con Antonino Cannavacciuolo, 1561 passaggi su Radio DeeJay, Radio Italia e Radio Capital. Focus di questa nuova campagna, è l’utilizzo in cucina del prodotto. E chi meglio di uno chef stellato può dispensare consigli su come esaltare il Gorgonzola DOP in ogni ricetta? Chef Cannavacciuolo ci svela alcuni dei suoi segreti per dimostrare che puoi “mangiare buono anche se non sei Cannavacciuolo!”. Dal 22 ottobre, invece, per quattro settimane no-stop, Linus e Nicola Savino,  parleranno di Gorgonzola DOP durante "Deejay chiama Italia", una delle trasmissioni più ascoltate della radio.  I due conduttori racconteranno il formaggio Gorgonzola DOP in modo spontaneo, ironico e talvolta irriverente. Fonte: Consorzio Gorgonzola DOP SCARICA IL COMUNICATO STAMPA COMPLETO
  • 15 October 2018

    Vendemmia 2018, Consorzio Chianti: “Soddisfatti della qualità, meno della quantità”

    Un vino di buona qualità, grazie all'alternanza di pioggia e sole che ha accarezzato le vigne del Chianti questa estate e nelle ultime settimane, ma è la quantità, ridotta anche quest’anno a scalfire la soddisfazione dei viticoltori  per la vendemmia 2018 che si sta concludendo in questi giorni. “Stimiamo una riduzione media del 10-15%. Il Chianti produce mediamente in annate ordinarie tra gli 800 mila e gli 850 mila ettolitri di vino. Pensiamo che quest'anno la produzione sarà di poco inferiore agli 800 mila ettolitri, dice il Presidente del Consorzio Vino Chianti, Giovanni Busi -. Questa minor produzione si tradurrà in una possibile minor presenza sul mercato che andando persa, ridurrebbe la forza commerciale della denominazione che non si recupererebbe con facilità”. La percentuale di uva in meno nelle vigne è dovuta in parte ai danni alle viti causati dalla siccità e dal perdurare dei danni delle gelate primaverili del 2017, nonché in maniera non ...
  • 15 October 2018

    La campagna della Pera dell’Emilia Romagna IGP va a gonfie vele

    Va a gonfie vele la campagna della Pera dell’Emilia Romagna IGP 2018/2019, partita nel mese di luglio con la commercializzazione di Carmen e Santa Maria, le due varietà estive inserite per la prima volta nel disciplinare di Produzione IGP. Questa campagna è inoltre la prima gestita dal Consorzio dopo aver ottenuto il riconoscimento di tutela. Il presidente del Consorzio Tutela Pera Emilia Romagna IGP : “Sensazione di rinnovata attenzione e richiesta sul prodotto a origine certificata”. “Siamo già nel pieno dell’attività commerciale per le Pere dell’Emilia Romagna IGP – dichiara il presidente del Consorzio Piergiorgio Lenzarini –, siamo partiti a luglio con le varietà estive Carmen e Santa Maria, proseguendo poi con la William e attualmente con tutte le varietà autunnali e la sensazione è quella – prosegue Lenzarini – che ci sia una rinnovata attenzione e richiesta sul prodotto a origine certificata che si avvantaggia, tra l’altro, della ...
  • 12 October 2018

    Il Consorzio Salame Felino IGP sostiene il Rugby del territorio

    Un’altra eccellenza enogastronomica del territorio parmense, il Consorzio di tutela del Salame Felino IGP, si lega ad una realtà sportiva, lo Zebre Rugby Club, per diffondere il proprio marchio in Italia e all’estero. Dopo il Consorzio di Tutela della Coppa di Parma IGP, infatti, anche il logo del celebre salame apparirà sulla manica destra della maglia delle Zebre nelle gare internazionali che si giocheranno in Francia, Galles, Inghilterra, Irlanda, Russia, Scozia e Sudafrica. Fonte: Alimentando.info
  • 11 October 2018

    Prosecco DOP protagonista alla Barcolana 2018

    Il Consorzio di tutela Prosecco DOP, presenza ormai storica della manifestazione, si calcola sarà protagonista sulle rive di Trieste con circa 17 mila e 500 calici. "Siamo molto orgogliosi di partecipare alla Barcolana come sponsor ufficiale, un evento di portata internazionale dove quest'anno siamo presenti, per la settima volta consecutiva, con una doppia presenza -  dichiara il Presidente del Consorzio Stefano Zanette - Il concept di quest'anno poi, fortemente improntato alla sostenibilità ambientale, ci ha motivato ulteriormente". Tra i momenti principali che vedranno il Prosecco DOP protagonista del capoluogo friulano, Barcolana Chef, l’evento enogastronomico che questa sera animerà il cuore di Trieste, facendo scendere in campo 9 chef stellati che si esibiranno nella suggestiva piazza Unità d'Italia in un eccezionale show cooking. Le bollicine dei migliori vini consortili saranno abbinate al Baccalà Tre Colori, realizzato dallo chef Franco Favorito. Al ...
  • 10 October 2018

    Tracciabilità e blockchain: innovazione per le DOP IGP

    Un grande hub dell'innovazione alimentare e una piattaforma nazionale di blockchain agroalimentare, che coinvolga i principali player del tech e del food, e che sia di riferimento a livello internazionale. Ad oggi le adesioni sono da parte dei consorzi dei prosciutti DOP, quello del Parmigiano Reggiano DOP, la fondazione Qualivita. Ne parla in un'intervista a ItaliaOggi, Marco Gualtieri, ideatore di Seeds&Chips, illustrando i nuovi obiettivi del settore agro-alimentare. "Da un anno e mezzo che ci stiamo lavorando; la nostra è una proposta e la presenteremo con un evento, il 27 novembre, in Bocconi" ha dichiarato Marco Gualtieri. Fonte: ItaliaOggi SCARICA ARTICOLO COMPLETO
  • 9 October 2018

    Asiago DOP: nasce il prodotto con latte di razza bruna

    Nuova tappa dell’azione di valorizzazione e differenziazione della qualità distintiva dell’Asiago DOP. Il Consorzio Tutela Formaggio Asiago DOP annuncia l’avvio della produzione di Asiago con latte di razza bruna, caratterizzato da un elevato valore proteico ed altissima qualità organolettica. Il percorso di differenziazione dell’Asiago DOP nasce oltre dieci anni fa, con l’avvio della prima produzione dell'Asiago DOP Prodotto della Montagna, specialità prodotta sopra i 600 metri nell’Altopiano di Asiago e nei territori montani del Trentino. Oggi, l'Asiago si può apprezzare a seconda della stagionatura, del latte impiegato e delle specifiche caratteristiche della zona di origine nelle produzioni dall’Asiago Fresco allo Stagionato, dall’Asiago bio a quello di latte di razza bruna. La nuova proposta dell'Asiago DOP con latte di razza bruna, da zona di allevamento e produzione in territorio vicentino, per intenditori e limitata a 3500 forme/anno, garanti...
  • 9 October 2018

    Grana Padano DOP: tutto iniziò all’Abbazia di Chiaravalle

    Situata all'interno del Parco Agricolo Sud Milano, l'abbazia di Chiaravalle è stata fondata nel 1135 da San Bernardo di Chiaravalle. Storicamente è il luogo dove i monaci cistercensi impararono a conservare il latte. Con l'aggiunta di caglio e sottoposto a salatura crearono il formaggio a pasta dura conosciuto oggi come Grana Padano DOP. Proprio nelle caldaie del monastero nacquero infatti i primi caseifici della storia e si formò una nuova figura professionale, quella del casaro. Per celebrare questa tradizione millenaria lungo il percorso marcite-fieno-bestiame-latte-formaggio - nell’ambito della Festa di Chiaravalle il 7 ottobre il Consorzio Tutela Grana Padano ha organizzato presso il mulino dell’abbazia il processo di caseificazione del “caseus vetus”. Il pubblico ha potuto così assistere alle differenti fasi di produzione: versamento del latte in caldaia, rottura della cagliata con lo spino, riposo sotto siero, estrazione e messa in fascera. «Il Grana ...