Tag: NUOVE IG

  • 3 July 2018

    Cidre Cotentin DOP – Francia

    FRANCIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 166 del 03/07/2018 è stata registrata la denominazione Cidre Cotentin DOP, che, nel comparto Food, è la numero 104 delle DOP della Francia, la numero 9 della Classe 1.8. Altri prodotti dell’allegato I del trattato (spezie, ecc.) e la numero 249 nel totale delle denominazioni agroalimentari francesi.   Cidre Cotentin DOP - Francia Classe 1.8. Altri prodotti dell’allegato I del trattato (spezie, ecc.) Reg. Ue 2018/939 del 26.06.2018 - GUUE L 166 del 03.07.2018 Descrizione del prodotto: Il Cidre Cotentin DOP è un sidro effervescente, non pastorizzato e non gassificato, ottenuto da puro succo di mele da sidro di particolari varietà tradizionali. Aspetto e sapore: Il Cidre Cotentin DOP è caratterizzato da un colore tra il giallo paglierino e il giallo-arancio e da un’effervescenza delicata. Al naso si distingue per la finezza dei suoi aromi con frequenti note di burro e di erba essiccata, ...
  • 3 July 2018

    Choucroute d’Alsace IGP – Francia

    FRANCIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 166 del 03/07/2018 è stata registrata la denominazione Choucroute d'Alsace IGP, che, nel comparto Food, è la numero 144 delle IGP della Francia, lanumero 56 della Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati e la numero 248 nel totale delle denominazioni agroalimentari francesi.   Choucroute d'Alsace IGP - Francia Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati Reg. Ue 2018/938 del 20.06.2018 - GUUE L 166 del 03.07.2018 Descrizione del prodotto:La Choucroute d’Alsace IGP è un ortaggio trasformato, ottenuto per fermentazione lattica anaerobica naturale di foglie di cavolo (Brassica oleracea L.) previamente tagliate a strisce e messe sotto sale in recipienti di fermentazione. Esistono due modalità di presentazione: - choucroute cruda - choucroute cotta, in cui la cottura segue la fermentazione. In tal caso, la choucroute può essere cotta eventualmente accompagnata ...
  • 3 July 2018

    La Pitina è ufficialmente IGP: via libera dall’Europa

    La Pitina è Indicazione Geografica Protetta: il tradizionale salume a base di carni ovicaprine o di selvaggina ungulata, conservata grazie a un processo di affumicatura e a uno strato protettivo di farina di mais, è diventato prodotto IGP riconosciuto dall'Unione europea. La comunicazione ufficiale, da parte di Bruxelles, è giunta ieri, per la gioia di tutti gli artigiani del Pordenonese che la producono, secondo un'antica ricetta. Si tratta del 296esimo prodotto italiano a entrare nel registro della qualità UE: l'Italia è il Paese che gode del maggior numero di prodotti iscritti al registro (statistiche Italia), il Friuli Venezia Giulia ne contempla 9 in tutto: 5 nel solo territorio regionale (Prosciutto San Daniele DOP, Prosciutto di Sauris IGP, Pitina IGP, Tergeste DOP, Brovada DOP), 1 il cui areale si estende anche in Veneto (Montasio DOP) oltre alle 2 STG nazionali (statistiche Friuli Venezia Giulia). La pitina è un salume e secondo il protocollo adottato, la si ...
  • 2 July 2018

    Salgono a 296 le DOP IGP Food italiane. Registrata la Pitina IGP.

    Si aggiunge una nuova IG Food italiana nel registro europeo: uscito nella Gazzetta ufficiale Europea il prodotto Pitina IGP appartenente alla Classe 1.2. Prodotti a base di carne (riscaldati, salati, affumicati, ecc.).   EUROPA Con la registrazione del nuovo prodotto, l’Europa raggiunge quota 1.403 IG Food – di cui 625 DOP, 720 IGP e 58 STG – ai quali si aggiungono i 26 prodotti nei paesi Extra-UE, per un totale di 1.429 denominazioni. Il comparto Food rappresenta una fetta pari al 42,1% delle IG complessive in EU (STATISTICHE UE>>). ITALIA L’Italia ha in totale 822 denominazioni Food&Wine di cui 575 DOP, 245 IGP, 2 STG e 38 IG Spirits per un totale di 860 Indicazioni Geografiche. Comparto Food: conta 296 denominazioni di cui 167 DOP, 127 IGP e 2 STG. Il prodotto registrato appartiene alla Classe 1.2. Prodotti a base di carne (riscaldati, salati, affumicati, ecc.) che raggiunge quota 42 denominazioni (STATISTICHE ITALIA>>). F...
  • 2 July 2018

    Pitina IGP – Italia

    ITALIA - Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 165 del 02/07/2018 è stata registrata la denominazione Lenticchia di Altamura IGP, che, nel comparto Food, è la numero 127 delle IGP dell’Italia e la numero 296 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari italiane. Italia - Pitina IGP Classe 1.2. Prodotti a base di carne (riscaldati, salati, affumicati, ecc.) Reg. 2018/930 del 19/06/2018 – GUUE L 165 del 02/07/2018 Descrizione del Prodotto: La Pitina IGP è un prodotto a base di carni ovicaprine o di selvaggina ungulata, conservata grazie a un processo di affumicatura e a uno strato protettivo di farina di mais, è ottenuta da un impasto costituito da: — una frazione prevalentemente magra di carne di una delle seguenti specie animali: ovino, caprino, capriolo, daino, cervo, camoscio; — una frazione prevalentemente grassa di pancetta o spallotto di suino. La Pitina IGP può essere messa in commercio non prima che siano trascorsi 30 giorni ...
  • 2 July 2018

    Il Panpepato diventa barretta e chiede l’IGP

    Il Panpepato di Terni prende altre forme, pur mantenendo anche quella originale, rimane dolce di Natale ma diventa pure prodotto tipico da proporre tutto l'anno, si trasforma in alimento e, soprattutto, chiede l'IGP. Un'iniziativa complessa, fortemente voluta dalla Camera di commercio di Terni in collaborazione con le associazioni di categoria, il Comune di Terni e l'Accademia della Cucina Italiana, per valorizzare un prodotto d'eccellenza legato fortemente a Terni, città dai molti volti, ricca di storia, arte, tradizioni, d'interesse turistico oltre che d'industria. L'idea nuova è quella di produrre con l'impasto del panpepato delle barrette energetiche, che però quanto a ingredienti e sapore siano simili al dolce classico, che rimarrebbe comunque nella sua classica forma rotonda. La richiesta dell'IGP mira a destagionalizzare la produzione e a non relegare la vendita al periodo natalizio. La documentazione per il disciplinare di produzione è stata completata e inviata ...
  • 11 June 2018

    Cairanne DOP – Francia

    FRANCIA - Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 146 del 11/06/2018 è stata registrata la denominazione Cairanne DOP che, nel comparto Wine, è la numero 436 del totale delle denominazioni d’origine vitivinicole della Francia, la numero 361 fra i vini DOP. Cairanne DOP - Francia 1. Vino Reg. 2018/854 del 08/06/2018 – GUUE L 146 del 11/06/2018 SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO SCARICA IL DISCIPLINARE COMPLETO
  • 7 May 2018

    Cioccolato di Modica IGP: pubblicata la domanda di registrazione sulla Gazzetta Europea

    Pubblicata oggi, 7 maggio, nella Gazzetta ufficiale dell’Unione Europea, la domanda di registrazione della IGP Cioccolato di Modica ai sensi dell’art. 50 (paragrafo 2, lettera a) del Regolamento (UE) n. 1151/2012 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 21 novembre 2012 sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari. Nel corso della conferenza stampa convocata dal Consorzio di Tutela del Cioccolato di Modica è stato illustrato il Documento Unico pubblicato. Il direttore del Consorzio ha ripercorso l’iter del riconoscimento a partire dalla data di costituzione del Consorzio; al primo tentativo, conclusosi con il rigetto della richiesta nel 2009; alle pressioni per la modifica del Regolamento Ue con l’inclusione del Cioccolato fra i prodotti ammissibili a tutela ; al deposito del Dossier e fino ai pareri di Regione e Ministero; alla riunione di pubblico accertamento che ha registrato la unanime approvazione dei produttori tutti del disciplinare di ...
  • 20 April 2018

    Dons DOP – Danimarca

    DANIMARCA - Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 101 del 20/04/2018 è stata registrata la denominazione Dons DOP che, nel comparto Wine, è la numero 5 del totale delle denominazioni d’origine vitivinicole della Danimarca, la prima fra i vini DOP. Dons DOP - Danimarca 1. Vino Reg. 2018/606 del 19/04/2018 – GUUE L 101 del 20/04/2018 SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO
  • 18 April 2018

    Lough Neagh Pollan DOP – Regno Unito

    REGNO UNITO - Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 98 del 18/04/2018 è stata registrato il prodotto Lough Neagh Pollan DOP che, nel comparto Food, è il numero 70 nel totale dei prodotti agroalimentari certificati in Regno Unito, il numero 25 delle DOP e il numero 14 nella Classe 1.7. Pesci, molluschi, crostacei freschi e prodotti derivati.   Lough Neagh Pollan DOP - Regno Unito Classe 1.7. Pesci, molluschi, crostacei freschi e prodotti derivati Reg. Ue 2018/583 del 16.04.2018 - GUUE L 98 del 18.04.2018 SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO SCARICA IL DISCIPLINARE COMPLETO
  • 27 March 2018

    Prazska Sunka STG – Repubblica Ceca

    REPUBBLICA CECA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 83 del 27/03/2018 è stata registrato il prodotto Prazska Sunka STG che, nel comparto Food, è la numero 34 nel totale dei prodotti agroalimentari certificati nella Repubblica Ceca, la numero 5 nella Classe 1.2. Prodotti a base di carne (riscaldati, salati, affumicati, ecc.) e  la numero 5 come STG.   Prazska Sunka STG - Repubblica Ceca Classe 1.2. Prodotti a base di carne (riscaldati, salati, affumicati, ecc.) Reg. Ue 2018/506 del 26.03.2018 – GUUE L 83 del 27.03.2018 SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO SCARICA IL DISCIPLINARE COMPLETO
  • 16 March 2018

    Amendoa Coberta de Moncorvo IGP – Portogallo

    PORTOGALLO  – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 74 del 16/03/2018 è stata registrato il prodotto Amendoa Coberta de Moncorvo IGP che, nel comparto Food, è la numero 139 nel totale dei prodotti agroalimentari certificati in Portogallo, la numero 74 delle IGP e la numero 7 nella Classe 2.3. Prodotti di panetteria, pasticceria, confetteria o biscotteria. Amendoa Coberta de Moncorvo IGP - Portogallo Classe 2.3. Prodotti di panetteria, pasticceria, confetteria o biscotteria Reg. Ue 2018/406 del 02.03.2018 – GUUE L 74 del 16.03.2018 SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO SCARICA IL DISCIPLINARE COMPLETO
  • 15 March 2018

    Beelitzer Spargel IGP – Germania

    GERMANIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 72 del 15/03/2018 è stata registrato il prodotto Beelitzer Spargel IGP che, nel comparto Food, è la numero 90 nel totale dei prodotti agroalimentari certificati in Germania, la numero 78 delle IGP e la numero 23 nella Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati.   Beelitzer Spargel IGP - Germania Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati Reg. Ue 2018/399 del 01.03.2018 – GUUE L 72 del 15.03.2018 SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO SCARICA IL DISCIPLINARE COMPLETO
  • 8 March 2018

    Il Marrone di Serino verso l’IGP

    Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale europea (GUUE) del 28 febbraio (C75) la domanda di registrazione della denominazione “Marrone di Serino/ Castagna di Serino”, ai sensi del Regolamento comunitario CE n. 1151/12, relativo alla protezione delle denominazioni d’origine tipiche dei prodotti agroalimentari. Sta per concludersi quindi l’iter per il riconoscimento dell’ambito marchio comunitario, avviato dal Comitato promotore nel 2014. Trascorsi infatti sei mesi dalla pubblicazione ed in assenza di eventuali opposizioni da parte degli altri Paesi membri, la Commissione europea renderà definitiva la registrazione della IGP con apposito Regolamento, il ventiquattresimo marchio europeo della Campania, la decima IGP, la terza tra le castagne tipiche, dopo quelle di Montella e di Roccadaspide. La denominazione che sarà registrata prevede, da parte degli operatori della filiera, sia l’utilizzo del termine commerciale “Marrone” che “Castagna”. Una doppia ...
  • 23 February 2018

    Thym de Provence IGP – Francia

    FRANCIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 51 del 23/02/2018 è stata registrata la denominazione Thym de Provence IGP, che, nel comparto Food, è la numero 143 delle IGP della Francia, la numero 8 della Classe 1.8. Altri prodotti dell’allegato I del trattato (spezie, ecc.) e la numero 247 nel totale delle denominazioni agroalimentari francesi. Thym de Provence IGP - Francia Classe 1.8. Altri prodotti dell’allegato I del trattato (spezie, ecc.) Reg. 2017/2227 del 30/11/2017 – GUUE L 319 del 05/12/2017 Descrizione del prodotto: Il Thym de Provence IGP è una pianta aromatica appartenente alla specie Thymus vulgaris L. della famiglia delle Lamiaceae. È un suffrutice di altezza variabile tra i 10 e i 30 cm, con fusti legnosi nella parte inferiore e ramificati, normalmente dritti, che si sviluppa in ciuffi o in piccoli cespugli molto fitti. Sia le foglie persistenti del Thym de Provence IGP di colore grigio o verde a seconda della stagione, sia ...
  • 17 February 2018

    Monor DOP – Ungheria

    UNGHERIA - Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 45 del 17/02/2018 è stata registrata la denominazione Monor DOP che, nel comparto Wine, è la numero 36 del totale delle denominazioni d’origine vitivinicole dell'Ungheria, la numero 31 fra i vini DOP. Monor DOP - Ungheria 1. Vino Reg. 2018/230 del 16/02/2018 – GUUE L 45 del 17/02/2018 SCARICA IL REGOLAMENTO COMPLETO SCARICA IL DISCIPLINARE COMPLETO