Tag: NUOVE IG

  • 21 February 2017

    West Wales Coracle Caught Salmon IGP – Regno Unito

    REGNO UNITO – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 43 del 21/02/2017  è stata registrata la denominazione West Wales Coracle Caught Salmon IGP, che, nel comparto Food, è la numero 36 delle IGP del Regno Unito e la numero 63 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari del Regno Unito   Regno Unito – West Wales Coracle Caught Salmon IGP Classe 1.7. Pesci, molluschi, crostacei freschi e prodotti derivati Reg. UE 2017/293 del 08/02/2017 – GUUE L 43 del 21/02/2017 Descrizione del Prodotto: Il West Wales Coracle Caught Salmon IGP è la denominazione attribuita al pesce della specie Salmo Salar, catturato utilizzando l’antico metodo tradizionale gallese di pesca con il «coracle». Il West Wales Coracle Caught Salmon IGP pesa almeno 1 kg e al massimo 15 kg,  è di colore argento, con il dorso blu scuro e macchie nere che si trovano prevalentemente sopra la linea laterale anche se la pinna caudale di solito è senza macchie. Aspetto ...
  • 21 February 2017

    Registrato un nuovo prodotto in Regno Unito: sono 1.364 le IG Food in UE

    Si aggiunge una nuova Indicazione Geografica Food nel registro europeo: uscito nella Gazzetta ufficiale Europea il prodotto West Wales Coracle Caught Salmon IGP del Regno Unito appartenente alla Classe 1.7. Pesci, molluschi, crostacei freschi e prodotti derivati. EUROPA Con la registrazione del nuovo prodotto, l’Europa raggiunge quota 1.364 IG Food – di cui 614 DOP, 695 IGP e 55 STG – ai quali si aggiungono i 23 prodotti nei paesi Extra-UE, per un totale di 1.387 denominazioni. Il comparto Food rappresenta una fetta pari al 41,6% delle IG complessive in UE (STATISTICHE UE >>). REGNO UNITO Il Regno Unito ha in totale 68 denominazioni Food&Wine di cui 26 DOP, 38 IGP, 4 STG e 3 IG Spirits per un totale di 71 denominazioni. Comparto Food: conta 63 denominazioni di cui 23 DOP, 36 IGP e 4 STG. Il prodotto registrato appartiene alla Classe 1.7. Pesci, molluschi, crostacei freschi e prodotti derivati che raggiunge quota 11 denominazioni. (STATISTICHE REGNO ...
  • 15 February 2017

    Lucques du Languedoc DOP – Francia

    FRANCIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 38 del 15/02/2017  è stata registrata la denominazione Lucques du Languedoc DOP, che, nel comparto Food, è la numero 99 delle DOP Francesi e la numero 241 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari francesi   Francia – Lucques du Languedoc DOP Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati Reg. UE 2017/255 del 08/02/2017 – GUUE L 38 del 15/02/2017 Descrizione del Prodotto: Le olive provengono esclusivamente dalla varietà Lucques. L’oliva Lucques du Languedoc DOP è un’oliva verde, intera, né tagliata, né rotta. Essa è deamarizzata mediante soluzione alcalina ed è commercializzata in salamoia refrigerata o pastorizzata.  Aspetto e Sapore: la drupa è di colore verde, la forma è asimmetrica, in crescendo. La polpa è di colore chiaro. Il nocciolo ha forma lunata. La buccia è sottile, non rugosa. Può avere lievi protuberanze. Al sapore la Lucques du Languedoc ...
  • 15 February 2017

    Registrati due nuovi prodotti: salgono a 1.363 le IG Food EU

    Si aggiungono due nuove Indicazioni Geografiche Food nel registro europeo: usciti nella Gazzetta ufficiale Europea il prodotto Folar de Valpaços IGP del Portogallo appartenente alla Classe 2.3. Prodotti di panetteria, pasticceria, confetteria o biscotteria e il prodotto Lucques du Languedoc DOP della Francia appartenente alla Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati. EUROPA Con la registrazione dei nuovi prodotti, l’Europa raggiunge quota 1.363 IG Food – di cui 614 DOP, 694 IGP e 55 STG – ai quali si aggiungono i 23 prodotti nei paesi Extra-UE, per un totale di 1.386 denominazioni. Il comparto Food rappresenta una fetta pari al 41,5% delle IG complessive in UE (STATISTICHE UE >>). PORTOGALLO Il Portogallo ha in totale 178 denominazioni Food&Wine di cui 94 DOP, 83 IGP, 1 STG e 19 IG Spirits per un totale di 197 denominazioni. Comparto Food: conta 138 denominazioni di cui 64 DOP, 73 IGP e 1 STG. Il prodotto registrato ...
  • 15 February 2017

    Folar de Valpacos IGP – Portogallo

    PORTOGALLO - Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 37 del 14/02/2017 è stata registrata la denominazione Folar de Valpaços IGP, che, nel comparto Food, è la numero 73 delle IGP portoghesi e la numero 138 nel totale delle denominazioni nazionali DOP IGP STG.   Folar de Valpaços IGP Classe 2.3. Prodotti della panetteria, della pasticceria, della confetteria o della biscotteria Reg. Ue 2017/249 del 01.02.2017 - GUUE L 37 del 14.02.2017 Descrizione dl Prodotto: Il Folar de Valpaços IGP è un prodotto di panetteria, di forma rettangolare, preparato con pasta di pane di frumento, uova, olio d’oliva di Trás-os-Montes DOP o avente caratteristiche organolettiche analoghe, margarina vegetale e/o strutto, farcito di carne di maiale grassa e/o diversi tagli di pancetta salata e secca (non affumicata), salumi e salsiccia di maiale affumicati («salpicão» e «linguiça»), prosciutto affumicato o a stagionatura naturale e/o spalla di maiale ...
  • 10 February 2017

    Traditionally Reared Pedigree Welsh Pork STG – Regno Unito

    REGNO UNITO– Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 35 del 10/02/2017 è stata registrata la denominazione Traditionally Reared Pedigree Welsh Pork STG, che, nel comparto Food, è la numero 4 delle STG del Regno Unito e la numero 62 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari del Regno Unito Regno Unito – Traditionally Reared Pedigree Welsh Pork STG Classe 1.1. Carni fresche (e frattaglie) Reg. UE 2017/229 del 09/02/2017 – GUUE L 35 del 10/02/2017 Descrizione dl Prodotto: Il Traditionally Reared Pedigree Welsh Pork STG è un suino prodotto esclusivamente da maiali di razza «Pedigree Welsh». Il Traditionally Reared Pedigree Welsh Pork STG è caratterizzato da muscoli dorsali ben sviluppati e notevole lunghezza del lombo, prosciutti ben sviluppati. Lardo dorsale minimo di 10 mm a un peso di macellazione > 50 kg (peso morto) e lardo dorsale minimo di 14 mm a un peso maggiore (> 75 kg — peso morto). Di colore chiaro, ma più ...
  • 10 February 2017

    Regno Unito registra un nuovo prodotto: sono 1.361 le IG Food EU

    Si aggiunge una nuova Indicazione Geografica Food nel registro europeo: uscito nella Gazzetta ufficiale Europea il prodotto Traditionally Reared Pedigree Welsh Pork STG del Regno Unito appartenente alla Classe 1.1. Carni fresche (e frattaglie). EUROPA Con la registrazione del nuovo prodotto, l’Europa raggiunge quota 1.361 IG Food – di cui 613 DOP, 693 IGP e 55 STG – ai quali si aggiungono i 23 prodotti nei paesi Extra-UE, per un totale di 1.384 denominazioni. Il comparto Food rappresenta una fetta pari al 41,5% delle IG complessive in EU. REGNO UNITO Il Regno Unito ha in totale 67 denominazioni Food&Wine di cui 26 DOP, 37 IGP, 4 STG e 3 IG Spirits per un totale di 70 denominazioni. Comparto Food: conta 62 denominazioni di cui 23 DOP, 35 IGP e 4 STG. Il prodotto registrato appartiene alla Classe 1.1. Carni fresche (e frattaglie) che raggiunge quota 14 denominazioni. Traditionally Reared Pedigree Welsh Pork STG – Regno Unito Reg. Ue 2017/229 ...
  • 31 January 2017

    Sicilia: dal cioccolato all’aglio corsa ai marchi DOP IGP

    L'Isola delle eccellenze a tavola corre per ottenere i riconoscimenti di qualità. Sono 9 i prodotti siciliani che aspettano di ricevere le certificazioni DOP IGP: dal Cioccolato di Modica alla Provola dei Nebrodi. «La domanda di prodotti made in Sicily cresce in tutto il mondo, siamo la terra dei sapori e della bellezza. La parola "Sicilia" è ormai sinonimo di qualità e sicurezza alimentare», dice l'assessore regionale all'Agricoltura, Antonello Cracolici. I marchi DOP IGP - rilasciati da Bruxelles dopo un passaggio alla regione e uno al Ministero - certificano il rapporto col territorio e dettano regole stringenti per la produzione. Un antidoto contro i falsi e una spinta per aggredire nuovi mercati. E così fioccano le domande. Il Ministero sta valutando il riconoscimento DOP per l'Aglio Rosso di Nubia, il DOP per il Cappero delle Isole Eolie e l'IGP del Cioccolato di Modica. Sono, invece, ai primi passi le procedure per il Limone dell'Etna, il Mandarino di Ciaculli, ...
  • 27 January 2017

    Raclette de Savoie IGP – Francia

    FRANCIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 22/6 del 27/01/2017  è stata registrata la denominazione Raclette de Savoie IGP, che, nel comparto Food, è la numero 141 delle IGP della Francia e la numero 240 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari francesi. Francia – Raclette de Savoie IGP Classe 1.3 Formaggi Reg. UE 2017/138 del 16/01/2017 – GUUE L 22/6 del 27/01/2017 Descrizione del Prodotto: La Raclette de Savoie IGP è un formaggio a pasta pressata non cotta, elaborato a partire da latte vaccino crudo o termizzato. Si presenta in forma circolare, di diametro compreso tra 28 e 34 cm per un’altezza dello scalzo compresa tra 6 e 7,5 cm. Aspetto e Sapore: La Raclette de Savoie IGP è caratterizzata da una crosta lavata (croûte morgée) ricoperta da una patina di colore variabile dal giallo al bruno e da una pasta di colore dal bianco al giallo paglierino. La pasta può presentare occhiature e la sua consistenza è soda e ...
  • 27 January 2017

    Nuovo prodotto in Francia: salgono a 1.360 le IG Food EU

    Si aggiunge una nuova Indicazione Geografica Food nel registro europeo: uscito nella Gazzetta ufficiale Europea il prodotto Raclette de Savoie IGP della Francia appartenente alla Classe 1.3. Formaggi. EUROPA Con la registrazione del nuovo prodotto, l’Europa raggiunge quota 1.360 IG Food – di cui 613 DOP, 693 IGP e 54 STG – ai quali si aggiungono i 23 prodotti nei paesi Extra-UE, per un totale di 1.383 denominazioni. Il comparto Food rappresenta una fetta pari al 41,5% delle IG complessive in EU. FRANCIA La Francia ha in totale 672 denominazioni Food&Wine di cui 455 DOP, 216 IGP, 1STG e 78 IG Spirits per un totale di 750 denominazioni. Comparto Food: conta 240 denominazioni di cui 98 DOP, 141 IGP e 1 STG. Il prodotto registrato appartiene alla Classe 1.3. Formaggi che raggiunge quota 54 denominazioni. Raclette de Savoie IGP – Francia Reg. Ue 2017/138 del 16.01.2017 - GUUE L 22 del 27.01.2017 Classe 1.3. Formaggi DESCRIZIONE: La Raclette de Savoie IGP ...
  • 23 January 2017

    Primo via libera per il Cioccolato di Modica IGP

    Primo via libera per l'oro nero di Modica. Il dipartimento regionale agricoltura ha espresso parere favorevole sull'istanza di riconoscimento della denominazione Cioccolato di Modica IGP. Adesso la parola passa al Mipaaf. Lo ha annunciato l'assessore all'Agricoltura della Regione Sicilia Antonello Cracolici al termine di un incontro a Palermo con il sindaco di Modica Ignazio Abbate, il direttore del Consorzio di tutela Cioccolato di Modica Nino Scivoletto, il dirigente dell'area Brand Sicilia e Marketing Territoriale Pietro Miosi. «Il parere di legittimità, sottoscritto con esito favorevole dal dirigente generale Gaetano Cimò, rappresenta il primo passo verso il riconoscimento del Cioccolato di Modica IGP», ha spiegato Cracolici, «gli uffici hanno trasmesso la documentazione al Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali che dovrà valutare la richiesta, e. nel caso di esito positivo, trasmettere alla Regione la stesura finale del disciplinare di ...
  • 20 January 2017

    Miel Villuercas-Ibores DOP – Spagna

    SPAGNA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 16/1 del 20/01/2017  è stata registrata la denominazione Miel Villuercas-Ibores DOP, che, nel comparto Food, è la numero 89 delle IGP della Spagna e la numero 195 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari spagnole. Spagna – Miel Villuercas-Ibores DOP Classe 1.4 Altri prodotti di origine animale (uova, miele, prodotti lattiero-caseari ad eccezione del burro, ecc.) Reg. UE 2017/93 del 10/01/2017 – GUUE L 16/1 del 20/01/2017 Descrizione dl Prodotto: Il Miel Villuercas-Ibores DOP è un miele ottenuto dalla flora autoctona elaborata dalle api Apis mellifera. In funzione dei differenti tipi di vegetazione si definiscono i seguenti tipi di miele: Miele monoflora di retama, Miele monoflora di castagno, Miele millefiori e Miele di melata. Metodo di produzione: Il Miel Villuercas-Ibores DOP è ricavato esclusivamente da arnie ubicate nella zona di produzione, la transumanza al di fuori di ...
  • 20 January 2017

    Brillat-Savarin IGP – Francia

    FRANCIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 15/36 del 19/01/2017  è stata registrata la denominazione Brillat-Savarin IGP, che, nel comparto Food, è la numero 140 delle IGP della Francia e la numero 239 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari francesi. Francia – Brillat-Savarin IGP Classe 1.3 Formaggi Reg. UE 2017/91 del 10/01/2017 – GUUE L 15/36 del 19/01/2017 Descrizione dl Prodotto: Il Brillat-Savarin IGP designa un formaggio a pasta molle ottenuto da una cagliata lattica, fabbricato con latte vaccino e crema di latte vaccino, per il quale la prima immissione sul mercato ha luogo al più presto tre giorni dopo la cagliatura. Può essere venduto nelle tipologie fresco e stagionato. Metodo di produzione: Il latte destinato alla fabbricazione del Brillat-Savarin IGP è un tipo di latte vaccino intero, raccolto entro un massimo di due giorni a decorrere dal giorno della prima mungitura. La crema lavorata proviene unicamente ...
  • 11 January 2017

    Olio di Calabria IGP – Italia

    ITALIA – Nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 345 del 20/12/2016 è stata registrata la denominazione Olio di Calabria IGP - EVO, che, nel comparto Food, è la numero 123 delle IGP italiane e la numero 291 nel totale delle denominazioni d’origine agroalimentari nazionali. Olio di Calabria IGP Classe 1.5. Oli e grassi (burro, margarina, olio, ecc.) Reg. Ue 2016/2301 dell0 08/12/2016 GUUE L 345 del 20/12/2016   Descrizione del Prodotto: l'Olio di Calabria IGP è un olio extravergine ottenuto dai frutti provienienti dalle seguenti cultivar autoctone: Carolea, Dolce di Rossano , Sinopolese, Grossa di Gerace , Tondina, Ottobratica , Grossa di Cassano, Tonda di Strongoli, presenti da sole o congiuntamente, in misura non inferiore al 90 %. Il restante 10 % può provenire da cultivar di olive autoctone di minore diffusione. Aspetto e Sapore: l’Olio di Calabria IGP come descrittori (considerando il CVR% minore o uguale a 20) presenta la mediana ...
  • 20 December 2016

    Registrato l’Olio di Calabria IGP: sono 291 le IG Food italiane

    Si aggiunge una nuova IG Food italiana nel registro europeo: uscito nella Gazzetta ufficiale Europea il prodotto Olio di Calabria IGP - EVO appartenente alla Classe 1.5. Oli e grassi.   EUROPA Con la registrazione del nuovo prodotto, l’Europa raggiunge quota 1.357 IG Food – di cui 612 DOP, 691 IGP e 54 STG – ai quali si aggiungono i 23 prodotti nei paesi Extra-UE, per un totale di 1.380 denominazioni. Il comparto Food rappresenta una fetta pari al 41,4% delle IG complessive in EU. ITALIA L’Italia ha in totale 814 denominazioni Food&Wine di cui 571 DOP, 241 IGP, 2 STG e 39 IG Spirits per un totale di 853 denominazioni. Comparto Food: conta 291 denominazioni di cui 166 DOP, 123 IGP e 2 STG. Il prodotto registrato appartiene alla Classe 1.5. Oli e grassi che raggiunge quota 45 denominazioni. CALABRIA La Calabria ha in totale 39 denominazioni Food&Wine di cui 21 DOP, 16 IGP e 2 STG e 2 IG Spirits per un totale di 41 denominazioni. Compa...
  • 16 December 2016

    Registrata l’Oliva di Gaeta DOP: salgono a 290 le IG Food italiane

    Si aggiunge una nuova IG Food italiana nel registro europeo: uscito nella Gazzetta ufficiale Europea il prodotto Oliva di Gaeta DOP appartenente alla Classe 1.6 Ortofrutticoli e cereali.   EUROPA Con la registrazione del nuovo prodotto, l’Europa raggiunge quota 1.356 IG Food – di cui 612 DOP, 690 IGP e 54 STG – ai quali si aggiungono i 23 prodotti nei paesi Extra-UE, per un totale di 1.379 denominazioni. Il comparto Food rappresenta una fetta pari al 41,4% delle IG complessive in EU ITALIA L’Italia ha in totale 813 denominazioni Food&Wine di cui 571 DOP, 240 IGP, 2 STG e 39 IG Spirits per un totale di 852 denominazioni. Comparto Food: conta 290 denominazioni di cui 166 DOP, 122 IGP e 2 STG. Il prodotto registrato appartiene alla Classe 1.6. Ortofrutticolo e cereali che si conferma la più numerosa con 110 denominazioni. LAZIO Il Lazio ha in totale 65 denominazioni Food&Wine di cui 46 DOP, 17 IGP, 2 STG e 2 IG Spirits per un totale di 67 ...