Argomento: DOP

  • 11 maggio 2018

    TG2 EAT PARADE – Qualivita racconta il sistema delle DOP IGP italiane

    Il direttore generale della Fondazione Qualivita, Mauro Rosati, è stato ospite della trasmissione televisiva TG2 EAT PARADE, condotta da Bruno Gambacorta su Rai 2 per raccontare il valore e l'evoluzione del sistema delle Indicazioni Geografiche italiane.  
  • 29 marzo 2018

    RAI-TG1: videochat con Mauro Rosati sui prodotti agroalimentari DOP e IGP

    DOP e IGP: un patrimonio tutto italiano la giornalista Anna Scafuri ne parla con con Mauro Rosati, Direttore Generale Qualivita, attraverso le domande dei consumatori.
  • 12 febbraio 2018

    Valorizzazione IG: gli incontri formativi di Aicig tra Food & Wine alla chianti classico collection

    Si profila una settimana impegnativa ma proficua per l’Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche. Proseguono infatti i seminari formativi organizzati da AIGIC con il sostegno del MIPAAF e inizia altresì la stagione delle anteprime dei grandi Consorzi del Vino, con alcune Denominazioni protagoniste sotto il cappello istituzionale dell’Associazione di degustazioni e incontri. L’incontro formativo si è tenuto ieri a Roma presso la sede di AICIG ed è stato incentrato sul tema delle azioni di valorizzazione, tutela e vigilanza che i vari Consorzi sono chiamati a svolgere, attraverso le analisi economiche di mercato che i Consorzi stessi sono tenuti a realizzare. In particolare, sono stati esaminati i dati relativi all’andamento dei consumi, conoscenza fondamentale da rapportare con quantità prodotta, giacenze ed export, per poter individuare le azioni più opportune di valorizzazione. Fabio Del Bravo ed Antonella Giuliano di Ismea hanno presentato i ...
  • 8 febbraio 2018

    Avv. Improda: “Necessario contrastare chi denigra l’eccellenza italiana DOP IGP”

    Nel nostro Paese esiste ormai tra i media una tendenza, ancora sottile e minoritaria ma già evidente e insidiosa, verso la denigrazione di DOP e IGP nonostante il duro lavoro fatto da tutto il comparto per promuovere sviluppo, occupazione, qualità al consumatore e reputazione al nostro Paese come ogni anno sancisce il Rapporto Qualivita Ismea con dati rigorosi ed oggettivi. L’Avvocato Alberto Improda - uno dei maggior esperti nella tutela delle Indicazioni Geografiche - interpellato sul tema, ne analizza le caratteristiche e individua possibili linee di azione e di contrasto. "Le Indicazioni Geografiche e le Denominazioni di Origine - afferma l'avvocato Improda - invece di essere considerate come preziosi strumenti di tutela e di progresso, vengono rappresentate quali anacronistiche forme di monopolio, subdole forme di inganno nei confronti dei consumatori, elementi di rallentamento dello sviluppo industriale. Quale espressione di questa tendenza sono intervenuti ...
  • 30 gennaio 2018

    DOP e IGP imprgnate per la Corporate Social Responsibility

    In ambito enogastronomico il consumatore deve mediamente fronteggiare un'overdose di bollini di qualità che spesso confondono le idee. Uno di particolare importanza è tuttavia il Corporate Social Responsibility, perciò è fondamentale quanto ha appena censito l'Osservatorio Immagino Nielsen: nonostante il prezzo mediamente più elevato, il giro d'affari dei prodotti CSR è cresciuto — da giugno 2016 a giugno 2017, cioè in tempi di perdurante crisi dei consumi — del 5,6%. Il marchio CSR è una grande famiglia sotto cui rientrano numerosi bollini da Green economy che garantiscono il rispetto per il mondo animale, la presenza di un commercio equo e solidale e la sostenibilità ambientale. «Non tutte le aziende che stanno dietro alle più classiche denominazioni agroalimentari che noi di Qualivita proteggiamo e valorizziamo — DOP, IGP e STG — seguono i dettami CSR, ma da tempo abbiamo iniziato una forte opera di sensibilizzazione», ha dichiarato il direttore ...
  • 27 ottobre 2017

    Formazione IG: una delegazione della Corea del Sud incontra Qualivita sul tema DOP e IGP

    La Fondazione Qualivita ha ricevuto mercoledì 25 ottobre a Siena una delegazione governativa della Corea del Sud composta da rappresentanti dell’agenzia nazionale per le produzione agricole di qualità - Naqs -  e dell’istituto Kfri, l’ente di ricerca di riferimento del Ministero della Scienza, ICT and Future Planning per i sistemi di produzione e di consumo. Qualivita è stata scelta per studiare i meccanismi che regolano le produzioni agroalimentari e vitivinicole a Indicazione Geografica europee e il sistema di certificazione delle filiere di qualità, attraverso la presentazione di esperienze di successo di produttori, di organizzazioni di rappresentanza come Aicig e Federdoc e di enti di controllo come Valoritalia e CSQA certificazioni. La delegazione è stata ricevuta in Comune dal vice sindaco Fulvio Mancuso. Mauro Rosati direttore generale della Fondazione  Qualivita,  ha illustrato i vari aspetti del sistema di certificazione europeo, ...
  • 26 ottobre 2017

    Atlante Qualivita 2017: cultura e informazione per promuovere DOP e IGP italiane nel mondo

    Presentata l’edizione 2017 realizzata con il patrocinio del Mipaaf e la collaborazione di Aicig, Federdoc e Accredia Realizzato anche in inglese e in versione digitale sarà strumento nella difesa internazionale del made in Italy Continua l’azione dei Consorzi di tutela e del sistema IG italiano per la valorizzazione delle Indicazioni Geografiche in Italia e nel mondo con un esclusivo strumento di promozione internazionale. È stata presentata a margine del G7 delle Indicazioni Geografiche di Bergamo, la IX edizione dell'Atlante Qualivita, l’unica opera interamente dedicata alle IG italiane, realizzata da Fondazione Qualivita con il patrocinio del Ministero politiche agricole e la collaborazione di Aicig, Federdoc, Accredia e degli stessi Consorzi di tutela, per fornire informazioni tecnico-scientifiche ed economiche su tutti i prodotti agroalimentari e vitivinicoli italiani DOP, IGP, STG e sulle bevande spiritose IG. Frutto di un costante lavoro di ricerca, ...
  • 25 ottobre 2017

    Qualivita riceve a Siena una delegazione governativa della Corea del Sud

    Il Paese asiatico vuole studiare il modello delle produzioni agroalimentari e vitivinicole DOP e IGP italiane Visitate due importanti aziende agroalimentari del territorio senese   La Fondazione Qualivita ha ricevuto oggi a Siena una delegazione governativa della Corea del Sud composta da rappresentanti dell’agenzia nazionale per le produzione agricole di qualità - Naqs -  e dell’istituto Kfri, l’ente di ricerca di riferimento del Ministero della Scienza, ICT and Future Planning per i sistemi di produzione e di consumo. Qualivita è stata scelta per studiare i meccanismi che regolano le produzioni agroalimentari e vitivinicole a Indicazione Geografica europee e il sistema di certificazione delle filiere di qualità, attraverso la presentazione di esperienze di successo di produttori, di organizzazioni di rappresentanza come Aicig e Federdoc e di enti di controllo come Valoritalia e CSQA certificazioni. La delegazione è stata ricevuta in ...
  • 25 ottobre 2017

    Qualivita riceve delegazione governo della Corea del Sud per studiare modello DOP IGP italiane

    Mercoledì 25 ottobre alle ore 10.30 la Fondazione Qualivita riceverà a Siena una delegazione governativa della Corea del Sud composta da rappresentanti dell’agenzia nazionale per le produzione agricole di qualità - NAQS - e dell’istituto KFRI, l’ente di ricerca di riferimento del Ministero della Scienza, ICT and Future Planning per i sistemi di produzione e di consumo. Qualivita è stata scelta per studiare i meccanismi che regolano le produzioni agroalimentari a Indicazione Geografica europee e il sistema di certificazione delle produzioni agroalimentari di qualità. Mauro Rosati direttore generale della Fondazione illustrerà i vari aspetti del sistema di certificazione europeo, soffermandosi sulle esperienze italiane dei Consorzi di tutela DOP e IGP. Dopo l’esposizione del modello delle DOP IGP, la delegazione sarà accompagnata in visita a due aziende del territorio senese per conoscere direttamente i meccanismi che regolano la filiera a produzione ...
  • 19 ottobre 2017

    IG 2010, Qualivita incontra la delegazione del ministero dell’agricoltura giapponese

    Nel gennaio 2010 in Italia, a Siena, la Fondazione Qualivita ha risposto alla chiamata diretta della divisione per la Proprietà Intellettuale (oggi divisione per i Nuovi Business e la Proprietà Intellettuale dell'ufficio per l'Industria Alimentare) del Ministero dell’Agricoltura, della Foresta e della Pesca del Giappone (MAFF), che aveva scelto la Fondazione Qualivita per studiare direttamente i meccanismi che regolano le IG europee e valutare, anche dopo la visita di alcune realtà di produzione DOP IGP (Pecorino Toscano DOP e Prosciutto Toscano DOP) del territorio, la possibilità di introdurre un sistema di Indicazioni Geografiche unificato, equivalente al sistema europeo che classifica e tutela i prodotti agroalimentari di determinati territori e regioni. Fino a quel momento, in Giappone, esistevano solo varie forme di riconoscimento di origine per i prodotti tipici, ma non un sistema IG unificato di standard internazionale. Prima, il sistema IG giapponese ...
  • 19 ottobre 2017

    Prosciutto di Parma DOP, Fanti: “Siamo la prima IG non giapponese riconosciuta dal governo nipponico” 

    Dal 1963 il Consorzio del Prosciutto di Parma DOP tutela e valorizza in tutto il mondo uno dei prodotti simbolo del made in Italy agroalimentare,  per  offrire ai consumatori garanzie e sicurezze sulla qualità del prodotto. Il Consorzio si è sempre impegnato per la  protezione del nome "Prosciutto di Parma DOP" e del relativo marchio, l’iconica Corona Ducale, attualmente registrata in circa 90 Paesi. Stefano Fanti è il direttore del Consorzio Prosciutto di Parma DOP, che riunisce  150 aziende, tutte situate nella zona tipica di produzione, custodi del metodo tradizionale di lavorazione definito dal rigido disciplinare produttivo depositato all’Unione Europea.  Oggi, il Prosciutto di Parma DOP è il primo e unico prodotto non giapponese a essere riconosciuto nel Paese del Sol Levante come Indicazione Geografica dal governo del Giappone che ha autorizzato l’applicazione del logo delle IG giapponesi sull'etichetta. Direttore Fanti, questo riconoscimento in ...
  • 14 ottobre 2017

    Rai Radio Uno – Indicazioni Geografiche e G7 Agricoltura

    RAI RADIO UNO -  Intervista a Mauro Rosati, Direttore Generale di Fondazione Qualivita, nella trasmissione "Coltivando il futuro" condotta da Sandro Capitani, sul ruolo delle Indicazioni Geografiche nel comparto agro-alimentare italiano e in particolare sul loro ruolo durante il G7 agricolo tenutosi a Bergamo il 14-15 ottobre 2017.
  • 5 ottobre 2017

    Presentazione Atlante Qualivita Food, Wine & Spirits 2017

    Sarà presentata a Bergamo, mercoledì 11 ottobre a Bergamo, a margine dell'iniziativa internazionale "G7GI Conference", la IX edizione dell'Atlante Qualivita 2017, la pubblicazione biennale, realizzata con il patrocinio del Ministero politiche agricole e la collaborazione di Aicig, Federdoc e AssoDistil, che fornisce informazioni tecnico-scientifiche e socio-economiche su tutte le specialità gastronomiche italiane a Indicazione Geografica. L'opera, articolata in schede informative dettagliate su tutti i prodotti agroalimentari e vitivinicoli italiani DOP, IGP, STG e sulle bevande spiritose IG, fornisce informazioni su metodo di lavorazione, storia, normative, caratteristiche nutrizionali e organolettiche dei prodotti stessi. L’edizione di quest’anno sarà presentata nell'ambito dei lavori del G7 Italia 2017 di Bergamo, l'11 ottobre, presso la Sala Consiliare del Comune alla presenza del Ministro delle politiche agricole Maurizio Martina, in occasione della “...
  • 2 ottobre 2017

    Il fotografo internazionale Henry Hargreaves firma la copertina dell’Atlante Qualivita 2017

    Sarà il fotografo neozelandese Henry Hargreaves l'autore della foto di copertina dell'Atlante Qualivita 2017, l'esclusiva pubblicazione che fornisce informazioni tecnico-scientifiche e socio-economiche su tutti i prodotti agroalimentari e vitivinicoli italiani DOP, IGP, STG e sulle bevande spiritose IG. La foto scelta per l'opera delle Indicazioni geografiche italiane appartiene alla recente serie "Food Scan". L'artista nato nel 1979 in Nuova Zelanda, risiede da anni negli Stati Uniti d'America dove ha visto riconosciuto il proprio talento prima nel campo della moda  e  successivamente grazie a progetti nel campo del food come quello a scopo sociale dal titolo No Seconds.  Hargreaves utilizza il cibo come mezzo nei suoi progetti fotografici, tra cui: Burning Calories, Food of the Rainbow, Mark Rice-Ko, Jello-O presidents, Edible Subway, Bacon Alphabet, e No Seconds. In altre serie di foto si affida alla tecnica della "Still Life" come in Zen of Yoda, Deep-Fried ...
  • 8 giugno 2017

    False DOP IGP: sequestro e multe durante operazione dei NAC

    Nell'ambito delle operazioni di tutela dei consumatori e degli operatori di settore dei marchi DOP IGP svolte per il contrasto alle frodi agroalimentari effettuate dai NAC -Nuclei Antifrodi Carabinieri del  Comando Carabinieri politiche agricole e alimentari  a garanzia del comparto dei marchi di tutela, è stata denunciata una persona, sono state sequestrate oltre 8.000 etichette, numerose  confezioni e circa 5 quintali di prodotti alimentari falsamente dichiarati DOP IGP. I NAC - Nuclei Antifrodi Carabinieri, a seguito di accertamenti svolti sul territorio nazionale, hanno sequestrato 476 chili di alimenti fraudolentemente dichiarati DOP IGP.  Nell’occasione sono state sequestrate anche 8.262 fra etichette e confezioni evocanti prodotti a marchi di tutela, pronte per essere utilizzate. Una persona è stata denunciata per frode in commercio, con l’aggravante per l’uso di denominazioni protette (art. 515 e 517 bis c.p.). Nel corsi di tali operazioni di tutela del ...