Argomento: TUTELA

  • 18 maggio 2017

    Maremma Toscana DOP, il Consorzio promuove vino e territorio

    Compie tre anni il Consorzio Tutela Vini Maremma Toscana che, nel 2014 dopo il conferimento della DOP, si è posto l'obiettivo di promuovere la qualità dei vini della zona e garantire il rispetto delle norme di produzione previste dal disciplinare, dedicandosi alla tutela e alla vigilanza della Maremma Toscana DOP e all'assistenza ai soci sulle normative che regolano il settore. Un bel percorso quello intrapreso dal Consorzio finalizzato a rafforzare in Italia e all'estero la conoscenza da un lato di questa DOP, dall'altro del territorio da cui proviene, ovvero la Maremma, un'arca geografica posta a sud della Toscana caratterizzata da condizioni pedoclimatiche molto diversificate che incidono notevolmente sulle caratteristiche dei vini proposti. Di finalità, progetti, azioni strategiche ed iniziative ne parla Edoardo Donato, che del Consorzio è il presidente: «Il Consorzio è oggi una realtà in continua evoluzione che raggruppa 258 aziende associate, di cui 186 ...
  • 17 maggio 2017

    Tutela DOP e IGP: presentato a Montecitorio il monitoraggio internazionale 2016

    Pizze e altri prodotti con riferimenti alla Mozzarella di Bufala Campana DOP sul mercato tedesco senza autorizzazione, abuso del termine Parmesan e “aceti balsamici” in Inghilterra e Francia. Ma ancora, Prosciutto di Parma DOP affettato fuori dalla zona di origine (Olanda), diversi utilizzi illeciti del termine Grana ed evocazioni come “Perisecco” e “Più Secco”. Questi alcuni dei risultati delle attività di monitoraggio dei mercati svolte dai principali Consorzi di tutela dei prodotti DOP e IGP nel corso dello scorso anno. L’importanza del monitoraggio per la tutela dei prodotti DOP e IGP in Europa è il tema al centro della conferenza stampa che si è tenuta ieri mattina nella Sala Stampa della Camera dei Deputati a Montecitorio, organizzata dal Consorzio Tutela Grana Padano DOP, Consorzio Tutela Aceto Balsamico di Modena IGP, Consorzio Formaggio Parmigiano Reggiano DOP, Consorzio Tutela Mozzarella di Bufala Campana DOP, Consorzio Prosciutto di Parma DOP e ...
  • 17 maggio 2017

    Contraffazione, sequestri boom di false IG

    In cima alla lista dei prodotti falsi più contraffatti online ci sono il Prosecco DOP e il Parmigiano Reggiano DOP. Seguiti dai "kit" per farsi in casa, con dubbie polverine, una bottiglia di "Barollo" o "Montecino". Ma tutto il 2016 è stato un anno record nel monitoraggio dell'agropirateria online. Ad illustrarlo, ieri, l'Ispettorato centrale Tutela qualità e Repressione Frodi (Icqrf) del Ministero delle Politiche Agricole, in una conferenza stampa alla Camera dei deputati. Da giugno 2014, infatti, su un totale di 1562 interventi di monitoraggio antifrodi, effettuati fuori Italia e sul web, 971 si sono svolti solo nel 2o16. Segno che il fenomeno è in forte crescita. «L'Italia - ha sottolineato Stefano Vaccari, capo dipartimento Icqrf  ha ottenuto dalle piattaforme web i maggiori casi di "pulizia" e non solo con Alibaba e eBay, con cui abbiamo sottoscritto un memorandum di collaborazione, ma anche con Amazon. Una volta segnalati-ha proseguito Vaccari - i prodotti ...
  • 16 maggio 2017

    Sicurezza agroalimentare, NAC: sequestrate oltre 36 tonnellate di prodotti evocanti BIO e DOP

    I Nuclei Antifrodi Carabinieri, a seguito di accertamenti svolti sul territorio nazionale, hanno sequestrato 31 tonnellate di concentrato, polpa e pelati di pomodoro e 9.806 vasetti di conserva di pomodoro fraudolentemente dichiarati come DOP e provenienti da agricoltura biologica, per un valore commerciale pari a  130mila euro. Venivano denunciate 2 persone per frode in commercio, aggravata per l’uso di denominazioni protette (artt.515 e 517 bis c.p.). Nell’ambito dei controlli preordinati finalizzati al contrasto delle frodi alimentari venivano sottoposti a sequestro anche 66 kg di alimenti congelati vari (carne, pesce e dolci), per cattivo stato di conservazione, e 50 kg di formaggio fresco a pasta filata evocante indebitamente la “Mozzarella di Bufala Campana DOP”. Nel corso di tali azioni di tutela del comparto agroalimentare, sia a favore degli operatori che dei consumatori, venivano elevate sanzioni per 6mila euro. Fonte: Comando Carabinieri politiche ...
  • 10 maggio 2017

    Assemblea Consorzio Aceto Balsamico di Modena IGP: si punta su comunicazione e internazionalizzazione

    Dall'assemblea dei soci del Consorzio di tutela dell’Aceto Balsamico di Modena IGP emergono i nuovi progetti di comunicazione e internazionalizzazione, spunti per la programmazione futura, approvazione delle modifiche al disciplinare di produzione e allo statuto consortile e consuntivi sul 2016 - chiuso oltre quota 94 milioni di litri - oltre al rapporto sulla prolifica attività di tutela, controllo e certificazione. A suscitare interesse i nuovi importanti progetti di comunicazione e promozione sui mercati Italia, Germania, Francia e soprattutto il Progetto USA sulla promozione e valorizzazione dell’Aceto Balsamico di Modena IGP, partito nel mese di aprile 2017 e attivo per 36 mesi fino ad aprile 2020 negli stati di New York, California e Florida, che prevede il coinvolgimento di istituti culinari, chef e blogger in eventi e attività web e sui social network. Così come altrettanto interessante è il progetto di comunicazione al consumer sia sul web che ...
  • 5 maggio 2017

    eCommerce, Chianti Classico DOP: progetto innovativo per monitorare le vendite online

    Al fine di tutelare il marchio del Gallo Nero anche sul web, nel 2014 il Consorzio di tutela del Chianti Classico DOP ha siglato un accordo con la Convey srl di Torino. L'azione di monitoraggio effettuata sui principali siti di e-commerce ha portato una mole di dati estremamente interessanti, che ha spinto il Consorzio a dare vita nel 2016 a un'azione pilota, sempre condotta dalla Convey, che al momento attuale non ha uguali in alcun altro consorzio italiano. In pratica, il sistema ha preso in esame i 500 più importanti siti di e-commerce e per ogni singola bottiglia venduta online fornisce dati preziosi per il Consorzio e per le singole aziende associate. Per ogni bottiglia, infatti, vengono messi in evidenza il produttore, l'etichetta, il formato, il prezzo di vendita e le modalità di messa in vendita. Spesso i produttori non riescono a seguire i percorsi delle proprie bottiglie online, ma con questo sistema, che copre 43 Paesi, è possibile verificare su quali siti di ...
  • 4 maggio 2017

    Aicig, incontro formativo su vigilanza e tutela dei prodotti DOP e IGP

    Si affrontano vari aspetti legati ai temi della vigilanza e tutela delle produzioni certificate DOP e IGP, nell'incontro formativo con gli operatori del comparto organizzato da Aicig nella giornata di oggi, 4 maggio, presso la sede del Consorzio del Pomodoro di Pachino IGP. I relatori di Aicig e di ICQRF presentano un inquadramento relativo al sistema normativo e sanzionatorio, all'utilizzo dei qualificativi e delle informazioni volontarie nell'etichettatura e alla tutela extra UE dei prodotti certificati (oltre a illustrare la rete OriGIn per l’attività di tutela internazionale). Interverranno per il Consorzio del pomodoro di pachino IGP il Presidente Sebastiano Fortunato, per Aicig il responsabile tecnico Rita Serafini e il Segretario generale Leo Bertozzi e per ICQRF il direttore dell'Ufficio Territoriale Sicilia, Giacomo Gagliano, l'assistente agrario e il funzionario dell'ufficio di Catania, Giovanni Parisi e Salvatore Simone Vaccaro. Fonte: Aicig SCARICA ...
  • 2 maggio 2017

    Gorgonzola DOP: i numeri del prodotto e l’attività del Consorzio di Tutela

    Si è svolta il 27 aprile presso l'Hotel Westin Palace di Milano l'Assemblea Nazionale del Soci del Consorzio per la tutela del formaggio Gorgonzola DOP. Dopo il saluto iniziale di Paolo De Castro, Primo Vice Presidente della Commissione Agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo in collegamento da Bruxelles, che ha sottolineato l’importanza di un impegno comune nella lotta alla contraffazione alimentare, il Presidente del Consorzio Gorgonzola, Renato Invernizzi, ha illustrato i dati di produzione ed export e l'attività svolta dal Consorzio per valorizzare e tutelare il Gorgonzola Dop. A seguire il momento del talk, condotto da Nicola Savino, che ha coinvolto il consulente scientifico del Consorzio, prof. Erasmo Neviani e la nutrizionista Samantha Biale che hanno sfatato numerosi miti sul Gorgonzola dal punto di vista nutrizionale. Ospite finale lo chef Antonino Cannavacciuolo che, incalzato da Savino, ha raccontato alcuni episodi della sua vita profession...
  • 28 aprile 2017

    Made in: maxi sequestro di Europol-Interpol di alimenti contraffatti da 230 milioni di euro

    Quanto vale il falso Made in e il cibo contraffatto? Tanto, tantissimo, cifre da capogiro. Europol e Interpol hanno sequestrato alimenti alterati per un valore complessivo di 230 milioni di euro, e in soli quattro mesi. Opson VI, la vasta operazione condotta dall’1 dicembre 2016 al 31 marzo 2017, ha portato alla confisca di 9.800 tonnellate e oltre 26,4 milioni di litri di cibi e bevande “potenzialmente nocive” per la salute umana. Alcolici, acqua minerale, dadi, sughi già pronti, olio d’oliva, frutti di mare, e persino prodotti di lusso come il caviale: non c’è categoria di cibo che si salvi dalle contraffazioni. La maxi-operazione è stata condotta in 61 Paesi, 21 dei quali Ue, per operazioni a tappetto che ha visto più di 50mila perquisizioni e controlli in negozi, mercati, porti, aeroporti, siti industriali. “Opson VI ha confermato la minaccia rappresentata dalla frode alimentare, che riguarda tutti i tipi di prodotti in tutte le regioni del mondo”, ...
  • 24 aprile 2017

    Export, comunicazione e lotta ai falsi: il piano Bertinelli per il Parmigiano Reggiano DOP

    Bertinelli, 44 anni, ai vertici dell'azienda agricola di famiglia a Medesano (PR), è il nuovo presidente del Consorzio di tutela del Parmigiano Reggiano, eletto all'unanimità l'8 aprile. Due lauree (Scienze agrarie ed Economia e commercio), un master in Canada , ha preso le redini dell'azienda di famiglia rinnovando il modello di business all'insegna di filiera integrata (dai foraggi alla stagionatura e distribuzione delle forme) e distintività. Ha rinnovato l'offerta del prodotto con prodotti innovativi come il Parmigiano Reggiano DOP Millesimato, il Parmigiano DOP Kosher per gli ebrei osservanti e il formaggio prodotto con la certificazione Halal (dall'arabo «lecito»). Produce linee gourmet come il Parmigiano di Vacche Rosse e di Vacche Brune. Bertinelli, allora è rivoluzione ai vertici dello storico Consorzio del Parmigiano Reggiano DOP? Un privato dove avevano sempre comandato cooperazione e organizzazioni agricole? «Chiariamo: sono un privato agricoltore che ...
  • 21 aprile 2017

    Consorzio Parmigiano Reggiano DOP: il nuovo presidente Bertinelli si insedia

    Nicola Bertinelli è il nuovo presidente del Consorzio di tutela del Parmigiano Reggiano DOP: 44 anni, amministratore dell'azienda agricola di famiglia di Medesano (Parma), due lauree e un master in Business administration conseguito in Canada, Bertinelli è stato eletto all'unanimità dal rinnovato Consiglio di amministrazione dell'ente dopo l'assemblea generale dei consorziati. Sarà affiancato alla vicepresidenza da Guglielmo Garagnani (Modena), Sergio Frignani (Mantova) e Ugo Scalabrini (Reggio Emilia). Del nuovo comitato esecutivo fanno parte, insieme al presidente e ai vicepresidenti, Andrea Bonati, Emilio Braghin, Mario Gualazzi, Lorenzo Pinetti, Angelo Romagnoli e Alberto Viappiani. «II primo obiettivo - ha sottolineato in neopresidente - è quello di rafforzare l'azione comune di tutti i soggetti che legano i loro redditi alla filiera del Parmigiano-Reggiano, a partire da quei caseifici e da quegli allevatori che continuano rischiare e a investire per mantenere ...
  • 18 aprile 2017

    Il Prosciutto Veneto DOP ora sarà l’unico prosciutto di Montagnana

    L'unico vero prosciutto di Montagnana si chiama "Prosciutto Veneto DOP". Qualsiasi altra denominazione è fuorviante e rischia persino di essere truffaldina. Lo predica da tempo il Consorzio di Tutela del Prosciutto Veneto DOP - realtà che raccoglie dieci prosciuttifici del territorio e commercializza quasi 100mila prosciutti l'anno e il messaggio è stato ora recepito anche dalla Regione Veneto. Lo scorso 27 marzo, infatti, la Direzione Agroalimentare dell'ente regionale ha inoltrato al Ministero per le Politiche agricole la richiesta del Consorzio di modificare la lista nazionale dei Pat, i cosiddetti prodotti agro alimentari tradizionali. Nello specifico, il Consorzio aveva chiesto a fine dello scorso anno la rimozione dalla lista di due prodotti inseriti a suo tempo in modo inappropriato dal Ministero, il "Parsuto de Montagnana" e il "Prosciutto crudo dolce di Este". «Essendo i Comuni di Montagnana ed Este già compresi nell'area di produzione del Prosciutto Veneto ...
  • 11 aprile 2017

    Chianti Classico DOP rafforza mappatura e controllo dei “mercati del web”

    Internet brand intelligence e business intelligence: le nuove armi per tutelare e promuovere il Chianti Classico DOP sui nuovi mercati dell’e-commerce. Prosegue, secondo il piano strategico pluriennale - sostenuto anche dal Mipaaf - l’iniziativa del Consorzio Vino Chianti Classico, volta a realizzare un sistema/servizio di Internet Brand intelligence & Protection per la mappatura, il controllo e la promozione della DOP sui mercati virtuali della Rete, opportunamente affrontati sia a livello dei maggiori “Online Marketplace” sia a livello dei sempre più numerosi “e-Shop specializzati” nella vendita di vini. Nel 2016 l’iniziativa pilota - affidata alla realizzazione della CONVEY Srl di Torino -  aveva portato alla creazione di un Portale online in grado di mappare n. 250 e-Shop e n. 9 Marketplace della “famiglia” eBay, con la cattura e l’analisi approfondita di oltre 5 mila inserzioni di Chianti Classico DOP provenienti da circa 350 venditori univoci ...
  • 10 aprile 2017

    Nicola Bertinelli nuovo presidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano DOP

    Nicola Bertinelli, 44 anni, imprenditore ai vertici dell'Azienda Agricola Bertinelli di Medesano (PR), è il nuovo presidente del Consorzio di tutela del Parmigiano Reggiano. Laureato in Scienze Agrarie e in Economia e Commercio, un master in Business Administration all'Università di Guelph (Canada), Bertinelli è stato eletto all'unanimità dal Consiglio di amministrazione dell'Ente. A tre giorni di distanza dall'Assemblea generale dei consorziati, si è così completato il percorso che ha portato al rinnovo degli organi di governo del Consorzio attraverso le assemblee sezionali di Parma (10 consiglieri), Reggio Emilia (9), Modena (5), Mantova (3) e Bologna (1 consigliere). Bertinelli sarà affiancato alla vicepresidenza da Guglielmo Garagnani (vicario, sezione di Modena), Sergio Frignani (presidente della sezione di Mantova) e Ugo Scalabrini (sezione di Reggio Emilia). Del nuovo Comitato esecutivo del Consorzio del Parmigiano Reggiano fanno parte, insieme al presidente e ...
  • 31 marzo 2017

    Nocciola del Piemonte IGP: al via la procedura per cancellare la “tonda gentile” in Olanda

    «Il Ministro dell'Agricoltura, anche su richiesta delle sollecitazioni del Parlamento, ha avviato la procedura per cancellare la varietà denominata 'Tonda Gentile delle Langhe" coltivate in Olanda»: lo annuncia in una nota il deputato Pd Massimo Fiorio, vicepresidente della Commissione Agricoltura sulla risposta ad una sua interrogazione sul tema che si è svolta martedì 28 marzo a Montecitorio. «L'Italia è il secondo produttore mondiale del settore e l'ambiguità che si era creata con la provenienza della 'Tonda Gentile delle Langhe" finisce con il penalizzare un comparto fondamentale dell'economia nazionale e piemontese, dove molte aziende dolciarie di qualità e tradizione continuano ad investire creando occupazione e ricchezza. Apprezziamo il lavoro che stanno portando avanti le istituzioni per la salvaguardia dei nostri prodotti tipici - conclude Massimo Fiorio -. Chiediamo al governo di continuare a vigilare per contrastare la contraffazione che vede ancora ...
  • 29 marzo 2017

    WIPO, Indicazioni Geografiche: OriGIn propone un registro online

    Nel quadro della 37esima sessione del Comitato Permanente WIPO sui diritto dei marchi, disegni e modelli industriali e delle Indicazioni Geografiche (SCT), svoltosi a Ginevra, OriGIn ha contribuito al dibattito con soluzioni pragmatiche e strumenti innovativi. Ad un evento collaterale organizzato il 27 marzo, in cui OriGIn ha presentato lo stato dell'arte del suo progetto di una compilazione online di tutte le IG attualmente protette nel mondo: la lista delle IG protette in ordine alfabetico, con l'indicazione del Paese d'origine, la categoria del prodotto, il tipo di protezione legale (sui generis, atto legislativo, sentenza del tribunale, marchio di fabbrica), i Paesi Terzi in cui queste sono protette attraverso un accordo bilaterale e informazioni relative ai prodotti. La compilazione dovrebbe essere completata a settembre di quest'anno e sarà disponibile sul sito web di OriGIn. «Nella messa a punto di questo affascinante strumento, abbiamo individuato circa 8mila IG ...