Argomento: PROMOZIONE

  • 20 ottobre 2017

    Il Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale IGP su “Parola di Pollice Verde”

    Dopo il successo ottenuto in giugno con la puntata della trasmissione “Parola di Pollice Verde” condotta da Luca Sardella, sul Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale IGP in Toscana in cui abbiamo parlato anche della razza Chianina, il Consorzio di Tutela sarà di nuovo protagonista del programma sabato 21 ottobre alle ore 12,00 su Rete 4, presentando, questa volta, la razza bovina Romagnola. Un percorso per far conoscere tutta la filiera di produzione del Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale IGP che inizierà da un allevamento di bovini di razza Romagnola sulle meravigliose colline di Fontanelice in provincia di Bologna, per poi proseguire in una  macelleria iscritta ai controlli del sistema di certificazione, dove verrà indicato allo spettatore come riconoscere la carne certificata IGP “Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale”, i principali tagli della carne e quali scegliere per le diverse preparazioni. Degna conclusione della puntata con la ...
  • 18 ottobre 2017

    I Salumi Piacentini DOP su Radio 2, invitati dal “Ruggito del Coniglio”

     Il Consorzio Salumi DOP Piacentini è stato ospite della trasmissione radiofonica di Radio 2 “Il Ruggito del Coniglio”. Il Presidente Antonio Grossetti ha consegnato ai brillanti conduttori della trasmissione radiofonica Marco Presta e Antonello Dose,  il Premio “ Coppa D’Oro”. In occasione  della decima edizione del  “ Premio Coppa D’Oro”,  a Piacenza, i due conduttori Presta e Dose, che non avevano potuto essere presenti per ritirare personalmente il premio, durante il collegamento video che era stato predisposto  al momento della lettura delle motivazioni,  avevano   lanciato l'idea di poter ricevere il premio "a domicilio",   invitando i dirigenti del Consorzio Salumi DOP Piacentini a partecipare a Roma a una delle loro trasmissioni. Questo ha  creato un' importantissima opportunità per i Salumi Piacentini DOP, che hanno avuto il piacere di essere protagonisti nella trasmissione radiofonica di culto di  Radio 2, “Il Ruggito del ...
  • 17 ottobre 2017

    Non solo Prosecco DOP. Treviso diventa capitale mondiale della tutela IG

    Lunedì 16 ottobre alle 11.30 presso la sede del Consorzio di tutela Prosecco DOP in Piazza Filodrammatici, 3 a Treviso si terrà la conferenza "Verso il 2020. Agenda internazionale delle denominazioni geografiche". Si tratta di una tre giorni alla quale parteciperanno 160 delegati provenienti da 50 Paesi del mondo e si svolgerà per la prima volta a Treviso dal 17 al 19 ottobre grazie alla collaborazione nata tre anni fa tra il Consorzio Prosecco DOP e oriGIn (Organization for an International Geographical Indications Network), organismo con sede a Ginevra al quale aderiscono realtà e consorzi impegnati nella tutela delle più importanti e prestigiose Denominazioni del mondo. Vi parteciperanno alti rappresentanti della Commissione Europea, del Parlamento Europeo, della FAO, del Mipaaf, del Poligrafico Zecca di Stato, della Regione Friuli Venezia Giulia e della Regione Veneto e naturalmente numerosi soggetti appartenenti ad oriGIn, che rappresenta oltre 400 realtà tra ...
  • 16 ottobre 2017

    Consorzio Vino Chianti Classico DOP e Laika lanciano “Chiantishire en Plein Air”

    Il territorio del Chianti, luogo di produzione del vino Chianti Classico DOP, conquista da secoli i viaggiatori di tutto il mondo per la bellezza dei suoi paesaggi e la ricchezza dei suoi prodotti, ma negli ultimi anni si propone sempre di più come meta per appassionati di attività da vivere “En plein Air”. Tra questi i camperisti sono tra i più affezionati al Gallo Nero e alle sue strade, una cornice unica al mondo che, grazie a un nuovo quadro normativo in materia di sosta breve (DPGR 14/R del 29-3-2017), diventa un luogo esclusivo dove poter sostare anche di notte. Così i camperisti di tutto il mondo, solitamente limitati nella sosta da restrizioni che vanificano lo spirito stesso del “plein air”, potranno finalmente coronare il sogno di vivere a pieno un viaggio all’insegna del contatto diretto con il territorio. Basterà prenotare uno spazio in una delle cantine del Chianti Classico aderenti all’iniziativa per poter sostare gratuitamente per 24 ore ...
  • 16 ottobre 2017

    Prosciutto Toscano DOP negli store Eataly del nord Italia

    Il Prosciutto Toscano DOP, fiore all'occhiello delle eccellenze gastronomiche italiane conosciute in tutto il mondo sarà ospite d’onore del nord Italia negli store di Eataly, primo spazio dove poter mangiare comprare e imparare il meglio delle grandi eccellenze regionali italiane e dove l'alta qualità dell'enogastronomia italiana è alla portata di tutti. “L’Italia è conosciuta in tutto il mondo per le sue eccellenze enogastronomiche, frutto della biodiversità che la caratterizza e delle tradizioni locali tramandate di generazione in generazione. Primo ambasciatore di queste eccellenze è Eataly con il quale Prosciutto Toscano DOP condivide l’attenzione per la qualità per la sostenibilità ambientale, per la responsabilità e per la condivisione”afferma il Presidente del Consorzio Prosciutto Toscano Cristiano Ludovici. Tre le città del nord Italia che ospiteranno “una fetta di Toscana” in un ciclo di appuntamenti e degustazioni guidate nei magnifici ...
  • 13 ottobre 2017

    Consorzio Gorgonzola DOP: on air la nuova campagna con Cannavacciuolo

    Antonino Cannavacciuolo torna a raccontare il formaggio Gorgonzola DOP e lo fa alla sua maniera: spontanea, ironica, divertente. Nei nuovi spot commissionati dal Consorzio per la Tutela del Formaggio Gorgonzola DOP, Cannavacciuolo smette gli abiti dello chef per indossare un elegantissimo smoking. Siamo in una prestigiosa location durante un evento in cui Cannavacciuolo è l’ospite d’onore. Assediato da fan e giornalisti, alla vista di un’invitante forma di Gorgonzola DOP nel buffet, lo chef non resiste e… affonda il dito nel formaggio! Come si caverà dall'impaccio? Si scoprirà nello spot on air a partire dal 15 ottobre su Sky, Cielo, TV8, Nove e Discovery. Girato a Milano, a Palazzo Visconti, l’idea creativa è di Thomas e la produzione è stata affidata a Film Master. La campagna, che conferma il claim “Orgoglio Italiano”, comprende anche affissioni in diversi formati, statici e dinamici, su Milano, Torino, Genova, Firenze, Roma e Napoli a partire dal 25 ...
  • 7 ottobre 2017

    Il Consorzio Prosciutto Toscano DOP partecipa ad Anuga 2017 portando una fetta di Toscana nel mondo

    Il Prosciutto Toscano DOP, eccellenza Toscana, partecipa alla fiera agroalimentare tra le più importanti un Europa, Anuga 2017, che si terrà dal 7 al 11 ottobre presso il quartiere fieristico di Colonia in Germania. Un appuntamento da non perdere che nell’ultima edizione, quella del 2015, ha registrato oltre 160.000 visitatori  provenienti da  192 Paesi  e la presenza di più di 7000 espositori da oltre 108 Paesi. Durante la fiera, Il Prosciutto Toscano DOP potrà essere degustato al Padiglione 5.2 MEAT, presso la Collettiva italiana allo stand D057 dove i buyers potranno incontrare il Presidente, il Direttore e i Consorziati, degustare il prodotto e conoscerne la storia, e informarsi sulle varie fasi della produzione. Con Anuga il Consorzio del Prosciutto Toscano DOP prosegue nell’attività di internazionalizzazione del  brand, avviata negli ultimi anni con la partecipazione alle fiere più prestigiose del settore, come il Summer Fancy Food di New York e il Sial ...
  • 6 ottobre 2017

    G7 Indicazioni Geografiche – OriGIn, Vittori “IG, tutela web e sostenibilità i temi da sviluppare”

    OriGIn è un’organizzazione non governativa (ONG) che oggi è diventata una vera e propria alleanza mondiale delle indicazioni geografiche (IG) appartenenti a una vasta varietà di ambiti economici. Una rete internazionale di oltre 500 associazioni di produttori di Indicazioni geografiche, che rappresentano 40 diversi Paesi, costituita nel 2003, con  sede a Ginevra. Gli obiettivi di OrIGin sono portare avanti campagne per la tutela dei diritti delle IG a livello nazionale e internazionale e  promuovere le indicazioni geografiche come elementi utili allo sviluppo economico dei territori e delle comunità.  Massimo Vittori è managing director di OriGin, responsabile della pianificazione strategica e della gestione globale dell'Organizzazione.  OriGIn è fra i partner della G7GI Conference di Bergamo. Ci sono grandi aspettative da questo incontro ,  che sarà un momento di confronto cruciale a seguito delle  recenti richieste indirizzate al presidente Trump da parte ...
  • 6 ottobre 2017

    G7 Indicazioni Geografiche – AssoDistil, Emaldi: “Serve una politica di promozione unitaria”

    Antonio Emaldi guida da  10 anni  AssoDistil, che  riunisce circa 50 distillerie industriali che insieme rappresentano quasi il 95% della produzione nazionale di acquaviti e di alcol etilico da materie prime agricole. L’associazione,  nata per tutelare gli interessi legittimi delle imprese associate, rappresenta il settore nei rapporti con le istituzioni e le amministrazioni nazionali e internazionali, mantiene i rapporti con le altre associazioni industriali dei vari Paesi,  tutela e  promuove gli interessi del settore,  proponendo normative che rispondono alle esigenze e alle aspettative dell’industria distillatoria. I dati presentati durante l’ assemblea 2017  di Assodistil, hanno delineato  un comparto solido, dalle prospettive incoraggianti, sul quale però pesano alcune incognite, come il fisco, ancora molto oneroso per le piccole imprese del settore e  la concorrenza sleale, che riguarda soprattutto quei  Paesi dove i controlli sono assenti e poco ...
  • 6 ottobre 2017

    G7 Indicazioni Geografiche – Federdoc, Ricci Curbastro: “Le DO patrimonio collettivo di estremo valore”

    Riccardo Ricci Curbastro è il presidente di Federdoc, la confederazione che da oltre 30 anni è al servizio dei Consorzi di tutela delle denominazione di origine e indicazioni geografiche tipiche (DOCG-DOC-IGT) dei vini italiani, unico organismo interprofessionale esistente in Italia, cioè il tavolo attorno al quale le componenti agricole, industriali, cooperative e commerciali del settore si riuniscono per affrontare i problemi delle denominazioni ricercando soluzioni comuni e garantendo l’apporto per la tutela e la salvaguardia legale internazionale. Federdoc è fra i partner della G7GI Conference di Bergamo. “Il nostro Paese - afferma Riccardo Ricci Curbastro - vanta una ricchezza ampelografica e una tradizione di ingegno secolare tale da dar vita a delle vere eccellenze vitivinicole, le nostre Denominazioni di Origine. La loro peculiarità, ed elevata qualità data dal sistema unico di tracciabilità dal vigneto alla bottiglia, le distingue dal prodotto di massa e ...
  • 6 ottobre 2017

    Missione in Germania per la Mozzarella di Bufala Campana DOP

    Nuova tappa di promozione internazionale per il Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP in questo mese di ottobre. Da sabato 7 fino all’11 ottobre la bufala campana vola in Germania per partecipare a una delle più importante fiere internazionali del settore, l’Anuga di Colonia. La repubblica tedesca rappresenta un Paese strategico per il comparto: è infatti il secondo mercato europeo per export con una quota del 27,25%, appena dietro la Francia che detiene il primato. Il Consorzio sarà presente nella “collettiva” promossa dall’Afidop con Asiago DOP, Gorgonzola DOP, Grana Padano DOP, Parmigiano Reggiano DOP, Pecorino Romano DOP e Caciocavallo Silano DOP. Giunto alla 34esima edizione, l’evento propone 7.200 espositori provenienti da 100 Paesi e circa 160mila buyer da tutto il mondo. Intenso il programma di incontri e degustazioni con l’obiettivo di attirare l’interesse degli operatori internazionali. Appuntamento allo stand Afidop Hall ...
  • 5 ottobre 2017

    Presentazione Atlante Qualivita Food, Wine & Spirits 2017

    Sarà presentata a Bergamo, mercoledì 11 ottobre a Bergamo, a margine dell'iniziativa internazionale "G7GI Conference", la IX edizione dell'Atlante Qualivita 2017, la pubblicazione biennale, realizzata con il patrocinio del Ministero politiche agricole e la collaborazione di Aicig, Federdoc e AssoDistil, che fornisce informazioni tecnico-scientifiche e socio-economiche su tutte le specialità gastronomiche italiane a Indicazione Geografica. L'opera, articolata in schede informative dettagliate su tutti i prodotti agroalimentari e vitivinicoli italiani DOP, IGP, STG e sulle bevande spiritose IG, fornisce informazioni su metodo di lavorazione, storia, normative, caratteristiche nutrizionali e organolettiche dei prodotti stessi. L’edizione di quest’anno sarà presentata nell'ambito dei lavori del G7 Italia 2017 di Bergamo, l'11 ottobre, presso la Sala Consiliare del Comune alla presenza del Ministro delle politiche agricole Maurizio Martina, in occasione della “...
  • 5 ottobre 2017

    “Grandi Formaggi DOP” torna a ottobre con appuntamenti per negozianti e operatori alimentari

    Grande successo per gli eventi promossi nei mesi scorsi dai Grandi Formaggi Gorgonzola DOP, Asiago DOP, Mozzarella di Bufala Campana DOP, Pecorino Sardo DOP e Taleggio DOP: un ciclo di incontri rivolti agli operatori della Grande Distribuzione Organizzata sul tema della promozione dei prodotti DOP nell'ottica di una corretta informazione del consumatore e per un consumo consapevole. Gli appuntamenti, iniziati a maggio e svoltisi negli ultimi mesi a Milano, Torino, Trento, Cagliari e Caserta, hanno visto l'entusiasta partecipazione di numerosi operatori della GDO, i quali si sono dimostrati soddisfatti dell'esperienza. A guidare i partecipanti in un percorso formativo per comunicare al meglio i prodotti a partire dall'allestimento del banco sono stati due esperti d'eccezione del settore alimentare: Leo Bertozzi, fondatore di OriGIn, rete internazionale delle Indicazioni Geografiche, ex direttore Parmigiano Reggiano DOP e attuale segretario di Aicig, l'associazione nazionale dei ...
  • 3 ottobre 2017

    Consorzio Cacciatore italiano DOP: nuovo marchio, etichettatura più immediata e niente derivati del latte nel prodotto

    “Cacciatore italiano DOP”. È questo il nuovo nome del marchio del Consorzio, che comparirà quindi sulle etichette dei Salamini Italiani alla Cacciatora DOP già a partire da novembre. L’esigenza di definire in modo più riconoscibile e univoco le etichette della DOP era stata confermata da un’analisi effettuata proprio quest’anno dal Consorzio sul consumatore (effettuata dalla prestigiosa società Eurisko), dalla quale era emersa evidentemente la necessità di identificare la DOP in modo più chiaro e immediato, in particolare enfatizzando appunto l’italianità del prodotto. Dopo gli studi effettuati e l’utilizzo di diversi focus group organizzati per individuare il nome e il logo più efficace in grado di fornire al consumatore un segnale forte per identificare il prodotto DOP, ci si è quindi orientati su una scelta che si distingue per incisività e chiarezza e ciò nell'interesse in primis del consumatore, che in questo modo è meno esposto a rischi di ...
  • 2 ottobre 2017

    Grana Padano DOP presente a Milano all’inaugurazione del Villaggio dell’agricoltura di Coldiretti

    Un momento simbolico già di per sé importante, impreziosito dalla presenza del nuovo arcivescovo di Milano monsignor Mario Delpini che non ha esitato un istante per consacrare simbolicamente il valore dei prodotti agricoli e agroalimentari italiani. Stefano Berni, direttore generale del Consorzio Grana Padano DOP, il prodotto a Indicazione Geografica più consumato del mondo con oltre 4 milioni e 800 mila forme annue, commenta così il taglio di una forma eccezionale, invecchiata 54 mesi (4 anni e mezzo), avvenuta venerdì 29 settembre a Milano per l'inaugurazione del Villaggio dell'agricoltura di Coldiretti. All'evento erano presenti, oltre a monsignor Delpini, l'assessore regionale all'Agricoltura Gianni Fava, il sindaco di Bergamo Giorgio Gori e il presidente di Coldiretti Lombardia Ettore Prandini. "Il nostro messaggio - spiega il direttore Berni - è forte e chiaro: tutti, nessuno escluso, devono impegnarsi al massimo per affermare le eccellenze del made in Italy ...
  • 30 settembre 2017

    Il Riviera Ligure DOP raccontato al mondo anglosassone con Fiona Sims grazie a “C’è pesto per te”

    Nella tarda mattinata del 25 settembre un gruppo di ricercatori gastronomici si inoltra nelle calde e pittoresche stanze della sciamadda genovese “Ostaja” di Via San Vincenzo. Nel caso, la nota giornalista e blogger gastronomica inglese Fiona Sims è accompagnata da Luisa Puppo in un percorso di turismo esperienziale denominato “C’è pesto per te”. Fiona sta scoprendo i sapori autentici di Liguria. Al suo attivo ha centinaia di articoli e pubblicazioni, sia per testate prestigiose come il Times di Londra, sia in forma di libri, come quelli dedicati alla cucina marittima o al vino. Siamo a Genova e dai colori e dalla rutilante esperienza del Mercato Orientale, con la sapiente guida del professor Umberto Curti, si passa alla conoscenza diretta di una delle salse più note al mondo. Il pesto alla genovese. Fatto sul posto, al mortaio. Al pestello c’è Luca Spanedda di Pesto Eccellenza Ligure. Ci sono gli ingredienti per il miglior pesto al mortaio possibile. E c’è ...