Argomento: PROMOZIONE

  • 13 aprile 2017

    Origo. 2017, Geographical Indications’ Global Forum

    Fondazione Qualivita, in qualità di partner, è lieta di invitarvi a Origo. 2017, Geographical Indications’ Global Forum, Il primo forum a livello europeo ed internazionale dedicato alle sfide e alle opportunità globali del sistema delle indicazioni geografiche dell’Unione Europea si terrà a Parma 11- 12-13 aprile 2017. La prima edizione del progetto Origo 2017 ORIGO 2017, promosso dal Governo italiano e dalla Regione Emilia Romagna in partnership con la Commissione europea, è realizzato in in sharing con Cibus Connect, l’importante fiera internazionale dell’alimentazione di Fiere di Parma, dedicata in particolare nel 2017 alla promozione di relazioni di business B2B con i principali top buyers internazionali. Nelle parole del Commissario europeo Hogan, "Origo rappresenta per gli operatori del settore IG una bellissima opportunità per incontrarsi, creare contatti e aumentare la visibilità delle IG con l'obiettivo di migliorarne la presenza sul mercato e gli ...
  • 2 aprile 2017

    Vernaccia di San Gimignano DOP, nuova sede per il Consorzio

    Il Consorzio di tutela della Vernaccia di San Gimignano DOP inaugura il prossimo 2 Aprile - con un evento dal titolo "Vernaccia di San Gimignano DOP Wine Experience. La Rocca" - il nuovo centro dedicato alla denominazione nel cuore della città, la Rocca di Montestaffoli, nel punto più alto del paese da cui si domina l'intera zona di produzione del vino simbolo del territorio. La Rocca di Montestaffoli è l'ex sede del Museo del Vino Vernaccia di San Gimignano DOP che dal 2016 è stata assegnata al Consorzio della Denominazione San Gimignano DOP, vincitore del bando pubblico del Comune di San Gimignano. Il progetto è firmato dall'architetto Piero Guicciardini, che insieme al Consorzio ha pensato questo luogo come il punto di partenza per la comunicazione e la promozione della Vernaccia di San Gimignano DOP nel mondo. Passato, presente e futuro hanno espressione fisica nella Rocca: le mura medioevali accolgono al loro interno i più moderni mezzi tecnologici e multimedi...
  • 31 marzo 2017

    Dal 31 marzo “Le Cucine del Frascati DOP”

    Le iniziative per i 50 anni dalla vendemmia del riconoscimento della DOC Frascati stanno dando un nuovo impulso alla presenza di questo storico vino sul mercato Italiano e gettando le basi per un rilancio su quello internazionale. Nell’ambito delle varie iniziative promosse dal Consorzio di Tutela Frascati DOP, molte guardano al consolidamento del legame con l’originale, e invidiata nel mondo, gastronomia dei Castelli Romani e al suo collegamento con quella di Roma. Fanno parte di queste iniziative, e della programmazione triennale di comunicazione messa a punto dai soci del Consorzio di Tutela, una serie di appuntamenti che consentiranno lo sviluppo di una più forte sinergia tra il vino Frascati DOP e i protagonisti della ristorazione di qualità del territorio, che ha portato alla realizzazione del progetto “Le Cucine del Frascati”: si comincia con la pianificazione di 7 serate enogastronomiche per presentare i vini delle denominazioni Frascati DOP, Frascati ...
  • 29 marzo 2017

    Torna sovrano l’Asparago Bianco di Cimadolmo IGP, al via la 42^ Rassegna enogastronomica

    Torna l’atteso appuntamento annuale che debutta ogni primavera celebrando come primizia, un prodotto d’eccellenza della tradizione enogastronomica veneta: l’Asparago bianco di Cimadolmo IGP. Gli oltre 60 produttori appartenenti alla Denominazione Cimadolmo IGP, quest’anno potranno contare su almeno 50 diverse location dislocate nei seguenti Comuni lambiti dal fiume Piave o ad esso molto prossimi. Caratteristica distintiva di questa rassegna è infatti l’eterogeneità, la ricchezza dell’offerta. I locali del gruppo sono molto diversi tra loro: dai locali con cucina ricercata all’osteria con proposte legate alla tradizione. Il fil rouge che li collega, oltre al fatto di essere tutti ubicati nel territorio di produzione IGP, sono la naturalezza e la freschezza del prodotto offerto. Il consumatore, turista straniero, cliente di passaggio o residente della zona, apprezza sopra a ogni cosa l’autenticità e la genuinità di un alimento delizioso, impreziosito dal ...
  • 28 marzo 2017

    Eccellenze del Soave DOP e biodiversità presentate a Londra

    Ritorno in grande stile per il Soave DOP in Inghilterra dove il 30 marzo, al 67 Paul Mall St. James, dalle 11 alle 17, avrà luogo “Soave revealed, a quiet revolution”, un appuntamento esclusivo curato da Sarah Abbot, Master of Wine, durante il quale stampa e operatori di settore potranno avvicinarsi ai diversi cru del Soave DOP e alle tante sottozone che rendono questa denominazione ricca di molteplici interpretazioni. La giornata prevede un walk around tasting con la presenza diretta dei produttori, dove giornalisti e operatori potranno assaggiare i diversi Soave in totale autonomia; in parallelo, sempre nell’elegante location, si terranno due masterclass, una alle 11 e una alle 16, condotte da Sarah Abbot e da Giovanni Ponchia. Le due masterclass saranno l’occasione per avvicinarsi, col tocco esperto di una master of wine, al mosaico produttivo del Soave che, da un unico vitigno – la garganega – sa riflettere nel vino le infinite sfaccettature del terroir, sia ...
  • 28 marzo 2017

    Vinitaly, un viaggio tra terra e mare nel grande territorio del Primitivo di Manduria DOP

    Da una storia antica e prestigiosa che lo consacrò come “vino da meditazione”, alla sua diversità e vastità territoriale tra terra e mare, alla sua pianta, l’alberello, la forma più antica di coltivazione della vite e a chi con amore lo sta valorizzando con le moderne tecnologie, alle sue tre varietà previste e al suo sapore e colore autenticamente unico. Sono queste le tante anime del Primitivo di Manduria DOP, la più importante DOP pugliese, che verranno raccontate dal Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria in occasione della 51° edizione del Vinitaly. Qual è la differenza tra le diverse varietà? Cosa si cela dietro questa bacca rossa che, nonostante nasca in terreni diversi e produca perle enologiche dalle mille sfaccettature, riesce ad esprimere un’unica denominazione? Queste risposte saranno svelate da Adua Villa, scrittrice sommelier e Andrea Gori, giornalista sommelier in due degustazioni alla cieca dal titolo Rosso Mediterraneo: in un calice ...
  • 27 marzo 2017

    Al via la rassegna dedicata all’Asparago Bianco di Cimadolmo IGP

    Lunedì 27 marzo, alle ore 19.00, a Cimadolmo - provincia di Treviso - presso il ristorante Le Calandrine, serata di inaugurazione della rassegna gastronomica “bianco fresco dolce asparago” organizzata dall’Associazione Strada dell’Asparago Bianco di Cimadolmo IGP.  Testimonial d’eccezione della Rassegna 2017 sarà Red Canzian per tanti anni componente del gruppo dei Pooh. A Cimadolmo la coltivazione dell’asparago è testimoniata  già nel 1679. Qui la passione dell’uomo, il clima temperato, l’abbondanza d’acqua, il terreno reso fertile dal limo lasciato dal corso del fiume , hanno saputo fare di una pianta spontanea una delle varietà più pregiate. Lo sviluppo della coltivazione di asparago nel Veneto e soprattutto quella dell'Asparago bianco di Cimadolmo IGP - anche se  ne è documentata la presenza  fin da epoca romana, risale a meno di mezzo secolo fa, quando nelle campagne si cessò di allevare i bachi da seta e in alcune aree vocate, sopratt...
  • 24 marzo 2017

    Orcia DOP Wine Festival per quattro giorni a San Quirico d’Orcia

    Dal 22 al 25 aprile torna l’appuntamento dedicato alla denominazione Orcia DOP, organizzato dall’amministrazione comunale, il Consorzio di tutela del vino Orcia DOP, in collaborazione con  Onav Siena. Evento di apertura la Master Class sul vino Orcia, sabato 22 aprile, alle ore 16:00,  tenuta dalla giornalista americana Kerin O’Keefe, Italian Editor della rivista statunitense Wine Enthusiast e autrice del libro “Brunello di Montalcino, Understanding and Appreciating One of Italy’s Greatest Wines”. Un’esclusiva degustazione alla scoperta del Sangiovese della Val d’Orcia che in queste terre riesce ad assumere caratteri di spiccata eccellenza qualitativa, frutto dell’impegno e della tenacia dei piccoli produttori, artigiani del vino più bello del mondo. Il vino Orcia raccontato dalla voce internazionale di una testimonial d’eccezione e grande conoscitrice del panorama vinicolo italiano come Kerin O’Keefe. Durante le quattro giornate del Festival ci ...
  • 24 marzo 2017

    Tutto pronto per la rassegna dedicata al Radicchio di Chioggia IGP

    Un fine settimana ricco di appuntamenti, che ruotano attorno a eventi enogastronomici dedicati al Principe degli orti: il Radicchio di Chioggia IGP e alle altre eccellenze del territorio Veneto. Tutto è già pronto per la rassegna  “Chioggia capitale del Radicchio” che si terrà presso il Mercato Orticolo di Chioggia (VE) in Località Brondolo da venerdì 24 Marzo a domenica 26 Marzo 2017. Presso i Padiglioni del Mercato sarà possibile assistere a show cooking, spettacoli e partecipare a meeting tematici organizzati dal Consorzio di tutela Radicchio di Chioggia IGP.  Nella vetrina dell'Area Clodiense sarà possibile visitare la mostra di arte e cultura allestita all'interno della grande campionaria,  e avere l'opportunità di assaporare diverse preparazioni, rigorosamente a base di Radicchio di Chioggia IGP. Fonte: Consorzio di tutela del Radicchio di Chioggia IGP  
  • 23 marzo 2017

    Trasferta tedesca per la Finocchiona IGP a Monaco di Baviera

    Trasferta in Germania per la Finocchiona IGP. Da giovedì 23 a sabato 25 marzo lo storico salume toscano sarà protagonista di degustazioni e approfondimenti negli spazi di Eataly a Monaco di Baviera, accanto ad altre eccellenze dell’enogastronomia toscana, fra cui il Prosciutto Toscano DOP e il Chianti Classico. L’iniziativa, promossa dal Consorzio di Tutela della Finocchiona IGP con la collaborazione di Eataly, aprirà una serie di appuntamenti che accompagneranno, nei prossimi mesi, la Finocchiona IGP nei negozi Eataly di Milano, Roma, Torino e Trieste. “La presenza della Finocchiona IGP negli spazi di Eataly a Monaco di Baviera - afferma Alessandro Iacomoni, presidente del Consorzio di tutela della Finocchiona IGP - inaugura una serie di appuntamenti che vedranno il nostro prodotto protagonista in spazi dedicati alle eccellenze dell’enogastronomia italiana, creando nuove occasioni di promozione e conoscenza di questo salume tipicamente toscano. La trasferta in ...
  • 21 marzo 2017

    Il Consorzio Chianti DOP a Prowein: Busi “un’altra grande occasione”

    Il Consorzio di tutela Vino Chianti DOP è di nuovo protagonista alla Prowein di Düsseldorf, la più importante fiera tedesca dedicata al settore vinicolo che è iniziata domenica scorsa e terminerà oggi. L'eccellenza toscana ha voluto bissare il successo dell'edizione 2016, portando all'attenzione internazionale 37 aziende locali e circa 100 etichette di degustazione. Prowein International Trade Fair for Wines and Spirits è uno degli eventi più importanti e attesi a livello mondiale del settore: la scorsa edizione ha visto la partecipazione di 6.000 espositori in rappresentanza di sessanta Paesi e oltre 50 mila visitatori. Una manifestazione che ha superato i confini europei ed è approdata nei mesi scorsi in Asia, per un evento collegato che ha già contribuito a rafforzare la presenza delle nostre imprese in quel mercato. "Dopo il successo di Chianti Lovers, la missione in Asia  e in Centro America,  il Consorzio Chianti affronta con ancora più motivazione una ...
  • 21 marzo 2017

    Indicazioni Geografiche: ora è il turno di Origo, il forum mondiale

    «Origo. Sfide e opportunità dei sistema delle indicazioni geografiche della Ue». S'intitola così il doppio appuntamento, che si terrà a Parma dall'11 al 13 aprile. Il Governo italiano e la Regione Emilia-Romagna promuovono, con il sostegno della Commissione europea, il primo evento dedicato alle sfide e alle opportunità globali dei sistema delle Indicazioni Geografiche dell'Unione Europea. La prima edizione di Origo vuole creare una maggiore consapevolezza dei valore strategico di produzioni di qualità, sia nel contesto europeo sia nei mercati internazionali. Martedì 11 aprile, al Centro Congressi Nicolò Paganini avrà luogo un evento di confronto e analisi sull'agenda europea e internazionale e sul ruolo delle Indicazioni Geografiche: nella politica comunitaria, quale modello di sostenibilità ambientale e sociale e sulla competitività, del modello, sui mercati globali. Nei successivi 12 e 13 aprile uno spazio sarà a disposizione, per la promozione di relazioni ...
  • 21 marzo 2017

    Street food: il business italiano cresce del +10%

    C'erano, una volta, furgoncini scalcagnati e carretti d'annata che si appostavano davanti a stadi e palasport per intercettare gli spettatori di una partita di calcio o di un concerto rock e rifocillarli con hamburger, piadine e hot dog spesso unti, di qualità non eccelsa e per niente dietetici. Neanche a dirlo i clienti erano salariati o studenti squattrinati. Poi sono arrivati la crisi economica, il cambio delle abitudini e una vita più frenetica, che malsi adattano ai classici pasti seduti al ristorante. Si è cominciato a mangiare per strada per necessità, per fretta, per spendere poco o per moda. Così lo Street food ha fatto boom, è diventato stellato e di tendenza. E si è trasformato in un vero e proprio business, che genera un importante indotto, che va dall'allestimento dei furgoni all'offerta di semilavorati, dal franchising chiavi in mano all'organizzazione di eventi e festival dedicati allo Street food. Allestire un veicolo parte dai 30.000 euro di ...
  • 17 marzo 2017

    Vinitaly sold out e liste di attesa per i ritardatari

    Tutto esaurito per la 51esima edizione di Vinitaly (a Verona dal 9 al 12 aprile) 4120 espositori, a cui si sommano i 291 di Sol e Agrifood e i 2oo di Enolitech, il salone dei macchinari del vitivinicolo. Vinitaly 2017 come l'eccezionale Salone del vino del 50 anniversario? «Non escludo che si possa fare anche meglio - ha assicurato Gianni Bruno, brand manager di Vinitaly -. Al momento le tre manifestazioni sono sold out e c'è una lista di attesa di piccole imprese ritardatarie: cercheremo di sistemare tutte nel limite del possibile». L'anno scorso Vinitaly raggiunse i 1oomila mq di superficie, con i 13omila operatori dei quali 49mila esteri. Quest'anno sono già registrati 2mila nuovi buyer. La 51esima edizione si presenta con tanti investimenti, maggiore internazionalità e un piano di digital transformation, una app dedicata a 3mila buyer selezionati che permette di capitalizzare al massimo i benefici dalla permanenza a Vinitaly Fonte: Il Sole 24 Ore SCARICA ...
  • 17 marzo 2017

    Apre Casa Prosecco Amburgo, ufficio di rappresentanza del Consorzio Prosecco DOP

    L’annuncio ufficiale avverrà al Prowein, Fiera Internazionale Vini e Liquori, che prenderà il via a Düsseldorf domenica 19 marzo, dove quest’anno il Consorzio si presenta in un’innovativa “veste green”. Confermata anche quest’anno la presenza del Consorzio di tutela del Prosecco DOC al Prowein di Düsseldorf, una delle principali manifestazioni fieristiche a livello internazionale dedicate al settore vitivinicolo. “Il Prowein 2017 – anticipa il Presidente Stefano Zanette – costituirà l’occasione per presentare CASA PROSECCO DOC - AMBURGO, l’ ufficio di Rappresentanza che sarà inaugurato nei prossimi giorni nella città anseatica, una delle maggiori capitali economiche tedesche. Ha fatto da apripista CASA PROSECCO DOC XI’AN, inaugurata il 18 marzo dello scorso anno nell’antica capitale dell’Impero cinese, nell’ottica di una politica di sviluppo avviata dal Consorzio con presenza diretta sui territori internazionali. L’obiettivo è infatti ...
  • 14 marzo 2017

    Vendite positive per Zampone Modena IGP e Cotechino Modena IGP: +1,5%

    Un fine anno positivo caratterizzato da scelte alimentari che hanno privilegiato alimenti gustosi e ricchi di tradizione come nel caso del Cotechino Modena IGP e dello Zampone Modena IGP . Le vendite nel 2016 segnano infatti un segno positivo con +1,5%, rispetto allo stesso periodo del 2015, per un totale di 3.228811 chili. “Quest’anno abbiamo avuto finalmente un po’ di respiro. Dopo una lunga crisi dei consumi che non ha risparmiato neanche noi, finalmente registriamo delle vendite positive. Per quanto riguarda i canali di vendita sicuramente ha funzionato molto bene la Grande Distribuzione. Il dettaglio ha i numeri costanti in questi anni, mentre la regalistica è in calo”, è quanto ha affermato Paolo Ferrari, Presidente del Consorzio di tutela Zampone Modena Cotechino Modena. Forti anche di questi risultati positivi il Consorzio si sta adoperando per offrire al consumatore sempre il meglio. “Stiamo lavorando sul Disciplinare di produzione – cioè l’ins...