Argomento: INTERNAZIONALIZZAZIONE

  • 13 febbraio 2018

    Al via “Autentico Piacere Europeo”, la campagna promozionale dei salumi DOP e IGP in Italia e in Germania

    “Autentico Piacere Europeo – European Authentic Pleasure” è il nome del progetto di promozione dei salumi Made in Italy, cofinanziato dall’Unione Europea. La campagna, della durata di tre anni, coinvolge il Consorzio Cacciatore Italiano, il Consorzio Mortadella Bologna, il Consorzio Zampone e Cotechino Modena IGP e l’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani (IVSI), capofila del progetto. Autentico Piacere Europeo – European Authentic Pleasure ha lo scopo di diffondere la conoscenza e aumentare il livello di riconoscimento delle eccellenze italiane del settore della salumeria, rigorosamente marchiate DOP e IGP, in Italia e in Germania.  Il mercato tedesco – secondo i dati ASSICA - è il primo tra i Paesi dell’Unione Europea ad importare i nostri salumi, con circa 32.730 ton di salumi italiani acquistati nel corso 2016 (+2%) per un valore di 297,8 mln di euro (+3,2%). Attraverso un programma di azioni mirate, dalle media relations all’organizzazione di ...
  • 13 febbraio 2018

    Aceto Balsamico di Modena IGP, febbraio intenso: da Firenze, Dubai poi Miami

    E' iniziato da Firenze, il lungo viaggio che porterà l’Aceto Balsamico di Modena IGP a toccare tre Continenti in appena dieci giorni: da Firenze dove sarà protagonista il 12 e 13 febbraio alla Stazione Leopolda della Chianti Classico Collection 2018, si sposterà a Dubai per un esclusivo evento il 20 febbraio e poi volerà a Miami, per la 17° edizione del SOBEWFF che durerà fino al 25 febbraio. Alla  Stazione Leopolda di Firenze è presente  sotto il cappello istituzionale di AICIG, nell’ambito di una partnership che si rinnova da anni tra il Consorzio Chianti Classico e una selezione delle più famose eccellenze agroalimentari italiane, di cui l'oro nero di Modena è uno dei più accreditati rappresentanti. In tale contesto l'Aceto Balsamico di Modena IGP è presente sia con materiale informativo sia con degustazioni ed incontri tematici su “Aceto Balsamico di Modena IGP, autentico all’origine”. Quella di Firenze si conferma una vetrina internazionale di ...
  • 8 febbraio 2018

    PDO PGI: Italian Food at Gulfood with ICE and Qualivita’s partnership

    For the second year in a row, Italian Trade Agency is hosting the Italian Food Lab at the upcoming Gulfood to bring to life the true flavors of Italy through cooking shows by Chefs specialized in Mediterranean cuisine, tasting sessions by Italian specialty food products companies and informative sessions on the EU quality logos PDO (Protected Designation of Origin) and PGI (Protected Geographical Indication). Through the PDO and PGI logos, consumers can easily recognise the traditional quality products and can rely on their authenticity in terms of regional origin or traditional production. Registration under these schemes also provides producers with legal protection against imitation or misuse of the product name. To date, 293 Italian food products have been awarded with the prestigious traditional food laurel PDO and PGI, that makes Italy the market leader with the highest number of quality food protection labels received in the European Union. At the Gulfood ...
  • 7 febbraio 2018

    DOP IGP: Agenzia ICE in Russia con il contributo tecnico di Qualivita. Cresce l’export del +27%

    Un ritorno importante segna l’inizio del 2018 per l’agroalimentare ed i vini DOP e IGP italiani in Russia: L’ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane sarà presente con un Padiglione italiano alla 25ma edizione della fiera PRODEXPO di Mosca inaugurata il 5 febbraio presso il centro fieristico Expocentre fino al giorno 9. Intenso il piano di comunicazione: un portale dedicato (www.italianmade.ru) realizzato con il contributo scientifico ed editoriale della Fondazione Qualivita che contiene schede di oltre 160 prodotti italiani ad indicazione geografica del food & wine con approfondimenti volti a spiegare i vantaggi delle certificazioni e le caratteristiche che distinguono i prodotti che ne sono dotate; presenza sui maggiori Social Network con target di oltre 7 milioni di consumatori; vasto programma di cooking-show e degustazioni guidate dei prodotti delle aziende partecipanti alla fiera, ad opera di cuochi ...
  • 1 febbraio 2018

    Aicig: plauso a Martina per gli accordi commerciali sostenuti a Bruxelles

    Ci sono anche gli accordi commerciali di libero scambio tra i temi portati dal Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Maurizio Martina al Consiglio dei Ministri europei dell’agricoltura e della pesca tenutosi a Bruxelles. In una nota diffusa dal Mipaaf in merito alla partecipazione del Ministro al suddetto summit, si legge come esso abbia definito tali accordi commerciali “uno strumento estremamente importante per aprire nuovi mercati e dare opportunità ai produttori”, per gestire i quali “sono necessarie regole giuste”. “La nostra priorità – si legge ancora nel comunicato - è tutelare i prodotti sensibili, e le nostre Indicazioni Geografiche. Il mancato riconoscimento o una tutela parziale delle IG possono creare enormi penalizzazioni alle produzioni europee di qualità e vanificare gli effetti positivi dell’apertura di nuovi mercati.” A tale dichiarazione, AICIG attraverso il Presidente Cesare Baldrighi risponde con un plauso ...
  • 26 gennaio 2018

    Asiago DOP, Speck Alto Adige IGP e Pecorino Romano DOP testimoniano un successo europeo

    “Uncommon Flavors of Europe”, il progetto triennale di promozione negli USA e in Canada promosso dai Consorzi di Tutela Formaggio Asiago DOP, Speck Alto Adige IGP e Pecorino Romano DOP e co-finanziato dalla UE, nell’ambito di "Enjoy, it's from Europe”, è un caso di successo europeo. Il 31 gennaio 2018, i tre consorzi sono stati invitati a Bruxelles, dalla Commissione Europea, per presentare le iniziative e i primi risultati del percorso di informazione e promozione della produzione agricola di qualità europea durante uno dei più importanti ed attesi appuntamenti di presentazione del bando 2018 relativo ad azioni simili rivolte al mercato interno e ai mercati extra-europei. “Questo nuovo riconoscimento europeo – affermano Fiorenzo Rigoni, Andreas Moser e Salvatore Palitta, rispettivamente presidenti del Consorzio di Tutela Formaggio Asiago DOP, Speck Alto Adige IGP e Pecorino Romano DOP - proprio in un anno nel quale sono calati del 90% gli aiuti UE all’I...
  • 25 gennaio 2018

    L’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani negli USA per il progetto “Enjoy the Quality

    L’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani (IVSI) partecipa ad Enjoy European Quality (http://www.enjoyeuropeanquality.eu), un progetto triennale cofinanziato dalla Comunità Europea che ha lo scopo di aumentare la notorietà e la riconoscibilità dei prodotti europei nel settore food&wine. E lo fa con due compagni di eccezione che con i salumi “vanno a nozze”, i vini – rappresentati dal Consorzio di Tutela dell’Asti D.O.C.G., e i formaggi con il Consorzio Tutela Provolone Valpadana D.O.P. La presentazione ufficiale dell’iniziativa prevede due tappe: la prima, si è tenuta lo scorso 18 gennaio a New York, al Ristorante Gattopardo e la seconda invece è oggi a San Francisco. Enjoy European Quality (E.E.Q.), si articolerà in diversi momenti: workshop, incontri b-to-b per le aziende, attività di social media marketing, eventi promozionali che nell’arco di una settimana si alterneranno in ristoranti selezionati, eventi, promozioni nei punti vendita n città ...
  • 22 gennaio 2018

    Il Pecorino Toscano DOP vola a San Francisco per il Winter Fancy Food

    Il Pecorino Toscano DOP è pronto a conquistare nuovi palati internazionali. Da domenica 21 a martedì 23 gennaio il Consorzio Tutela Pecorino Toscano DOP sarà fra i protagonisti del Winter Fancy Food, una delle più importanti manifestazioni dedicate all’enogastronomia mondiale che coinvolgerà oltre 1.400 espositori, oltre 80 mila prodotti e 19 mila buyers in arrivo da tutto il mondo. Il Pecorino Toscano DOP sarà presente insieme ad altre eccellenze del Made in Italy a tavola, con il supporto dell’Italian Trade Commission (ICE), l’agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane. “Il Consorzio Tutela Pecorino Toscano DOP - afferma il direttore, Andrea Righini - rinnova anche quest’anno con piacere la sua presenza al Winter Fancy Food, manifestazione internazionale fra le più importanti del settore food che rappresenta un’ulteriore opportunità per promuovere il nostro formaggio sul mercato statunitense, dove ...
  • 18 dicembre 2017

    Piadina Romagnaola IGP: crescono le produzioni certificate. Una piadina su tre è IGP

    Dopo aver ottenuto il marchio IGP, crescono ogni anno le produzioni certificate: ormai una piadina su tre segue il disciplinare. Il prossimo anno il prodotto di punta della Romagna si andrà a promuovere sui mercati di Germania e Francia. L’annuncio oggi in un convegno nella sede riminese della Camera di Commercio. Acqua, farina di grano tenero, meno di 25 grammi di sale e grassi (olio o strutto) fino a 250 grammi. E poi via alla cottura (massimo 4 minuti) per arrivare alla versione più spessa “alla romagnola” o più sottile “alla riminese”. Facile capire che si sta parlando della Piadina Romagnola IGP. Un prodotto che non conosce confini e che, proprio per questo, dal 2014 ha ottenuto (dopo 10 anni di battaglie) la certificazione IGP che ne sancisce il disciplinare e il luogo di origine, la Romagna. “Era l’unico modo – spiega Simona Caselli, assessore all’Agricoltura dell’Emilia Romagna – per proteggere la Piadina Romagnola IGP ed evitare che la ...
  • 15 dicembre 2017

    Network IG, la Bergamo Declaration diffusa in Giappone e Spagna

    Ad oltre due mesi dalla sua firma, in occasione del G7 italiano dei Ministri dell'Agricoltura, la Bergamo Declaration - il documento strategico sullo sviluppo del sistema internazionale delle Indicazioni Geografiche - continua nel suo percorso di diffusione in tutto il mondo. L’11 Ottobre 2017, a margine degli eventi del G7 Italia 2017, le organizzazioni dei produttori delle Indicazioni Geografiche provenienti da tutto il mondo, insieme a rappresentanti politici e stakeholders del settore, hanno redatto e sottoscritto questo documento strategico con l'obiettivo di supportare la costruzione una nuova agenda della politica internazionale e dei governi locali. In questo caso ad essere interessati da una nuova azione di diffusione sono il Giappone e la Spagna. Grazie al contributo del Dott. Shohei Yamamoto, Chief Researcher al Food Marketing Research and Information Center di Tokyo, e della Dott.ssa Rebeca Vázquez, direttrice di Origen España, la Dichiarazione di ...
  • 15 dicembre 2017

    Vino, la promozione prova a ripartire

    Prove di ripartenza per la promozione del vino sui mercati esteri. Pubblicata nei giorni scorsi la graduatoria relativa alla dotazione nazionale per l'annualità 2017-18. Il budget è di 14,3 milioni di euro (la dotazione annuale è di 30,5 milioni) perché parte delle risorse è assorbita da programmi pluriennali approvati lo scorso anno. Ripartono quindi i progetti promozionali della dotazione nazionale anche se resta la spada di Damocle delle sentenze Tar che potrebbero mettere in discussione posizioni in graduatoria ed entità dei contributi. Fonte: Agrisole - Il Sole 24 Ore SCARICA L'ARTICOLO STAMPA COMPLETO
  • 12 dicembre 2017

    Accordo libero scambio UE-Giappone: potenziale da 10 miliardi per l’agroalimentare

    Un potenziale aumento delle esportazioni UE verso il Giappone fino a oltre 20 miliardi di euro, di cui 10 solo per i prodotti alimentari: questo il "valore" dell’accordo di libero scambio tra UE e Giappone formalizzato oggi a Bruxelles. L’intesa, che ora dovrà essere approvato dal Consiglio e dal Parlamento UE, dovrebbe entrare in vigore entro la primavera del 2019 ed è stata definita di «importanza strategica» dal presidente della Commissione UE Jean-Claude Juncker e dal premier giapponese Shinzo Abe. Due gli aspetti chiave dell’accordo: l’apertura del mercato nipponico all’agroalimentare europeo (destinata a fare dell’UE il primo partner commerciale di Tokyo in questo settore) e il completamento dell’apertura del mercato europeo all’industria automobilistica giapponese. Un mossa, quest’ultima che, secondo gli esperti, attraverso la creazione di standard tecnici comuni consentirà la creazione di un polo mondiale che guiderà la definizione delle auto del ...
  • 7 dicembre 2017

    Successo del tour internazionale del Prosecco DOP in Russia e Giappone

    Missione compiuta. Rientrati i nostri inviati dall’estremo oriente, è ora alle battute finali il tour internazionale compiuto dal Consorzio Prosecco DOP nei mercati euroasiatici completando una serie di attività promozionali fra le quali spicca un inedito concorso indetto in oltre 50 tra ristoranti ed enoteche di Tokyo e dintorni: vinceranno i due locali che hanno registrato le migliori performance commerciali. Tradotto, chi ha venduto più Prosecco nel mese di Ottobre o ha indetto la più originale promozione. Di questo parla anche la rivista giapponese Winart in edicola questo mese, che ha pubblicato un ampio servizio nel quale anticipa la natura del premio: una visita alla scoperta delle Terre del Prosecco durante la settimana del Vinitaly 2018, completamente ospitati dal Consorzio. “Abbiamo inserito questa iniziativa – spiega il presidente Stefano Zanette - ad integrazione dell’evento “Tre bicchieri World Tour 2017/2018” organizzato dal Gambero Rosso con ...
  • 7 dicembre 2017

    Desita award–Pizza experience: la ‘pizzeria nomade’ the sail vince il design contest internazionale

    Una pizzeria nomade, che può essere allestita sulle spiagge di tutto il mondo; un’innovativa soluzione contro lo spreco di carta che trasforma i rifiuti in qualcosa di prezioso; un’esperienza divertente e conveniente per personalizzare la pizza e mettere tutti d’accordo sul tipo di tonda da ordinare: sono i tre progetti vincitori della prima edizione dell'innovativo design contest internazionale, DESITA AWARD – PIZZA EXPERIENCE, che ha coinvolto designer e creativi under 35 di ogni angolo del pianeta per ripensare l’esperienza attorno alla pizza. Ideato e promosso da DESITA (realtà internazionale specializzata nella realizzazione di brand, concept e format a livello globale), in collaborazione con FONDAZIONE QUALIVITA e TUTTOFOOD di Fiera Milano e con il Patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, il concorso vede infatti sul gradino più alto del podio l’Italia con il progetto firmato da Vincenzo Sorrentino, The Sail, seguita da ...
  • 1 dicembre 2017

    Indicazioni Geografiche: in dirittura d’arrivo l’intesa UE-Mercosur

    In dirittura d'arrivo la conclusione del negoziato per la costituzione di un'area di libero scambio tra l'Unione europea e i paesi (Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay) riuniti nel Mercosur. I rappresentanti del Mercorsur hanno dichiarato che il traguardo è in vista, ma c'è ancora da lavorare su alcuni punti. Per quanto riguarda il capitolo agricolo, nella lista delle concessioni della Ue c'è l'apertura di contingenti annuali per l'importazione a dazio zero di 70mila tonnellate di carni bovine e di 600mila tonnellate di etanolo. L'offerta è stata giudicata insufficiente dai rappresentanti del Mercosur. La Commissione Ue ha fatto sapere di essere pronta a mettere sul tavolo una nuova proposta rivista al rialzo Nella fase negoziale è stato rimarcato che l'intesa con l'area Mercosur, che conta oltre 275 milioni di abitanti, avrebbe una valenza economica di gran lunga superiore a quella degli accordi sottoscritti con Canada e Giappone. Anche per quanto riguarda la ...
  • 1 dicembre 2017

    Tutela internazionale: ospite del Prosecco DOP l’Ambasciatrice Italiana in Moldova

    “Sono lieto di aver potuto esprimere di persona il mio apprezzamento all’Ambasciatrice Biagiotti per l’importante contributo assicurato alla tutela e valorizzazione del Prosecco DOP in Moldavia” dichiara il presidente Stefano Zanette commentando la visita di Valeria Biagiotti, Ambasciatrice d’Italia nella Repubblica di Moldova, ricevuta oggi a Treviso nella sede del Consorzio di tutela del Prosecco DOP. Naturalmente gli argomenti trattati  hanno riguardato le criticità verificatesi in Moldavia dove il Prosecco DOP, riconosciuto ai sensi di due importanti accordi internazionali, è stato oggetto di lesioni da parte di produttori locali. “Il fatto che l’Ambasciatrice sia scesa in campo per sostenere il Prosecco DOP a supporto delle azioni di tutela svolte in questo Paese - precisa Zanette -  è stato di fondamentale importanza.  Negli scorsi giorni, durante la settimana della Cucina Italiana nel Mondo, a rafforzare la collaborazione con l’ambasciata, ...